All Blacks: Beauden Barrett andrà in Giappone, è ufficiale

Il 29enne sfrutta una clausola del suo contratto e sceglie di monetizzare il suo talento: nel 2021 sarà con i Suntory Sungoliath

Beauden Barret

Beauden Barret- ph. Sebastiano Pessina

Dopo le prime voci riportate nella giornata di ieri, è arrivata una delle firme più pesanti (economicamente parlando) degli ultimi anni: Beauden Barret sarà ufficialmente un giocatore dei Suntory Sungliath nella prossima stagione. Il due volte Player of the Year giocherà dunque nella squadra di Tokyo, saltando il prossimo Super Rugby (in qualunque forma verrà disputato) 2021, ma rimarrà eleggibile per gli All Blacks.

Leggi anche: Sam Whitelock rinnova con gli All Blacks ma va in Giappone

Va sottolineato come la possibilità di giocare per un periodo in Giappone era una clausola inserita nel suo contratto con i Blues e New Zealand Rugby, e Beauden Barret l’ha esercitata, ripetendo una situazione già vista con Brodie Retallick e Sam Whitelock. Al termine del campionato giapponese poi Barrett farà ritorno in Nuova Zelanda, e da lì non si muoverà più, visto che il mirino è già puntato sulla Coppa del Mondo 2023. Queste le sue parole dopo la firma con il club giapponese: “Per me è accettabile come soluzione quella di andare nel 2021 in Giappone e poi avere due anni per tornare ai Blues e preparare la Coppa del Mondo”.

Leggi anche: Brodie Retallick ha rifiutato i Chiefs, preferisce il Sol Levante

Intorno a questa situazione, in particolare parlando del discorso contrattuale, c’è stato anche l’intervento di Chris Lendrum di New Zealand Rugby: “La flessibilità nei nostri contratti è importantissima. Permette ai giocatori migliori di vivere esperienze diverse ma rimanere sempre legati al mondo degli All Blacks. Questo, a lungo termine, è un vantaggio per tutti.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telgram.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

L’infinito Ma’a Nonu torna in campo a 39 anni. E con lui un altro ex-All Black…

Sabato ci saranno due debutti molto particolari nell'Heartland Championship, con il centro che è tornato a una condizione...

14 Ottobre 2021 Emisfero Sud
item-thumbnail

La redenzione di Quade Cooper

Il mediano d'apertura racconta del suo ritorno fra i Wallabies e di come è stato tornare in campo a livello internazionale

11 Ottobre 2021 Emisfero Sud
item-thumbnail

All Blacks: il capitano Sam Cane è tornato in campo dopo sei mesi

Il terza linea ha giocato quasi un'ora in un match dell'Heartland Championship. Ecco la sintesi e le sue parole

9 Ottobre 2021 Emisfero Sud
item-thumbnail

In Nuova Zelanda sono preoccupati per la salute di Sam Cane

Le condizioni del terza linea sono sempre sotto la lente d'ingrandimento. Si solleva il tema dell'essere capitano

7 Ottobre 2021 Emisfero Sud
item-thumbnail

Rugby Championship 2021: ecco il XV del torneo secondo Planet Rugby

Quade Cooper "si prende" la maglia come miglior apertura della manifestazione

5 Ottobre 2021 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Video: gli highlights di Sudafrica-Nuova Zelanda

Ecco le immagini della splendida partita che ha visto gli Springboks vincere a tempo scaduto contro gli All Blacks

2 Ottobre 2021 Foto e video