Benetton Rugby, Callum Braley: “Voglio guadagnarmi la maglia numero 9”

Il mediano di mischia azzurro è da poco sbarcato in Italia. Obiettivi chiari per crescere insieme alla squadra biancoverde

Callum Braley – Galles v Italia (ph. Sebastiano Pessina)

Uno dei giocatori più attesi nella prossima stagione dei biancoverdi è Callum Braley. Arrivato a Treviso da Gloucester, il mediano di mischia della Nazionale azzurra porta tutta la sua esperienza internazionale per far crescere ancora i Leoni, vogliosi di crescere nel Pro 14 dopo una stagione al di sotto delle aspettative. Intervistato dallo staff di Benetton TV, Braley ha sottolineato come la scelta di venire in Italia sia stata motivata dal voler vivere una nuova esperienza nella sua carriera, in una squadra nella quale si aspetta di fare bene e aiutarla a crescere.

Leggi anche: Intervista con Matteo Drudi “Punto all’azzurro e al Mondiale 2023”

Per quanto riguarda l’ambientamento in Italia queste le prime parole del mediano azzurro: “Sono a Treviso da poco più di una settimana, finora sono molto contento di essere qui, in una bellissima città. La squadra mi ha dato un bel benvenuto, così il coach e tutto lo staff. Mi sono trovato subito bene e li ringrazio molto per questo”. Non mancherà certo la concorrenza nel ruolo, con Petrozzi e soprattutto Duvenage che renderanno dura la scelta dell’affidamento della maglia numero 9. A riguardo Braley ha detto come sarà necessario spingere il suo gioco al massimo livello possibile per guadagnarsi minuti in campo, e lo stesso succederà con la Nazionale azzurra.

Leggi anche: Parla Duwenage “Non vedo l’ora di ricominciare”

C’è stato poi anche un pensiero per il Pro 14, il prossimo campionato che affronterà dopo aver giocato sempre in Premiership: “Ho giocato con Gloucester sei stagioni in Premiership. Sia Premiership che PRO14 sono competizioni molto difficili. Una grande sfida in questa nuova lega saranno i continui viaggi, andare all’estero ogni weekend, giocare lontano da Treviso. Speriamo di essere vincenti sia in trasferta che in casa, comunque sono entrambe competizioni complicate. Lo scopo ad ogni modo è vincere ogni partita”.

E’ attivo il canale Telegram di OnRugby. Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle nostre news. Dai uno sguardo anche alla nostra pagina Instagram, sempre ricca di spunti

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton Rugby, Marco Lazzaroni: “Giocherei anche pilone se servisse”

Il seconda linea friulano fa il punto della situazione a dieci giorni dal ritorno in campo. "Solo con il lavoro possiamo crescere"

11 Agosto 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby: Quasi fatto l’accordo con la FIR per il rinnovo della licenza Pro14

Amerino Zatta conferma che le trattative con la Federazione sono a buon punto e si aspetta di vedere i Leoni nel Pro14 fino al 2025

10 Agosto 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby, Tommaso Allan: “Voglio essere un riferimento”

Il numero 10 dei leoni e della Nazionale inquadra il suo momento in vista del ritorno in campo nel Pro14

8 Agosto 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby: Irné Herbst non vede l’ora di tornare in campo

Il roccioso sudafricano è tornato ad allenarsi con i compagni dopo mesi in Sudafrica. Queste le sue sensazioni in vista della ripresa

6 Agosto 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton, Federico Zani: “Voglio che la mia duttilità sia un plus per la squadra”

Il ruolo dell'azzurro emiliano avrà ancor più importanza nella rosa dei Leoni, dopo le notizie sul fronte infortunati

4 Agosto 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton, per la prima linea spunta il nome di Ivan Nemer

Il pilone italo-argentino del Casale potrebbe colmare la falla creatasi con gli infortuni di Drudi e Appiah

3 Agosto 2020 Pro 14 / Benetton Rugby