Quale sarà il ruolo di Jacques Brunel con il Valorugby?

L’ex CT ha iniziato oggi la nuova avventura sul campo del team emiliano

Jacques Brunel

Jacques Brunel con Roberto Manghi (ph. Valorugby)

La nuova esperienza professionale di Jacques Brunel al Valorugby Emilia – notizia che è riecheggiata ovviamente anche in Francia – è iniziata ufficialmente nella giornata di ieri – dopo il comunicato del club emiliano -, con una lunga riunione tecnica in compagnia di staff e giocatori reggiani.

Un’avventura che vedrà l’ex CT della nazionale italiana – già stamattina sul campo a dirigere l’allenamento – affiancare da un lato lo staff dei diavoli (Roberto Manghi capo allenatore, William Waki e Luciano Rodriguez – impegnato nel doppio ruolo coach/allenatore – assistenti, in uscita invece Carlo Festuccia) in qualità di consulente tecnico, e dall’altro la società, come consulente strategico.

Stando a quanto risulta ad OnRugby, Brunel – di stanza in quel di Perpignan – verrà ogni mese almeno una settimana in Emilia per stare vicino in prima persona alla squadra, ed assistere ad allenamenti e partite di campionato. La restante parte del lavoro, invece, verrà svolta tramite video-call.

“Ho conosciuto Roberto (Manghi, ndr) 10 anni fa, è un amico. Mi ha chiesto una mano nella gestione del team. Questo è il motivo per il quale oggi sono qua, entusiasta, al lavoro. Ho visto le strutture della società, che seguivo anche ai tempi in cui ero in Italia, ed è cresciuta molto. Ho dato uno sguardo alle immagini dello scorso anno”, ha spiegato Brunel, dettagliando poi il suo ruolo nel team.

“Il mio ruolo sarà quello di dare consigli: aiutare lo sviluppo dell’organizzazione complessiva del Valorugby e di vedere con occhio esterno il funzionamento della squadra sul campo, potendo dare indicazioni allo staff”, ha concluso il capo allenatore della Francia al recente mondiale nipponico.

Mercato: fronte uscite

Leggi anche: Top12: i cambiamenti ufficiali nelle rose del massimo torneo italiano

Dopo aver salutato Matteo Panunzi, giovane mediano di mischia approdato ufficialmente al Petrarca Padova, al passo d’addio con i Diavoli anche Junior Ngaulafe, rientrato in Nuova Zelanda, e Francesco Bonavolontà.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telgram.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Top 12, Mogliano pesca dai vicini: ecco Derbyshire e Ceccato

Due firme d'esperienza per i biancoblu, entrambe provenienti dal San Donà

11 Luglio 2020 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Mogliano Rugby ingaggia un nazionale uruguagio

Franco Lamanna giocherà con i veneti nel prossimo Top12. Due mondiali coi Los Teros alle spalle, è un placcatore spietato

10 Luglio 2020 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Umberto Casellato: “Rovigo vuole vincere tutto nella prossima stagione”

L'allenatore dei rossoblù si dimostra estremamente fiducioso delle possibilità della squadra. Tanti giovani in rampa di lancio e pronti a fare la diff...

10 Luglio 2020 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Lyons Piacenza: nuova apertura inglese per il team emiliano

Terzo colpo in entrata per i ragazzi di Garcia, che potranno contare nuovamente anche su Lorenzo Masselli in qualità di 'Permit Player'

8 Luglio 2020 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Viadana, Top 12: dal mercato arriva un giovane mediano di mischia

La società giallonera si rinforza pescando nel gruppo della Under 20

8 Luglio 2020 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Colorno: un ex azzurro entra nello staff tecnico

Prenderà il posto di Roland de Marigny, sbarcato alla Rugby Parma

8 Luglio 2020 Campionati Italiani / TOP12