OnRugby Relive: Aironi v Benetton, Pro12 2010/2011

Salite sulla macchina del tempo e pensate: dov’eravate l’ultimo dell’anno, 10 anni fa?

benetton rugby

benetton rugby

Ah, i bei tempi andati. A guardarsi indietro sembra che gli ultimi dieci anni siano volati, come un alito di vento, invece poi vai a rivedere come stanno le cose e in effetti in dieci anni di cose ne sono cambiate. Ad esempio, non esistono più gli Aironi, e già da un pezzo.

Quella che fu una delle prime franchigie italiane ad affrontare l’avventura celtica la possiamo rivedere in campo alle 15:00 contro il Benetton Rugby reduce dalla vittoria del campionato nazionale dell’anno precedente e infatti fiero portatore di scudetto sulle maglie biancoverdi. Secondo derby italiani di quella prima stagione celtica, con la gara di ritorno disputata il 31 dicembre 2010.

Guarda anche: OnRugby relive: Francia v Argentina, Rugby World Cup 2007

Dei 23 agli ordini di Franco Smith, allora tecnico dei veneti, solo Alberto Sgarbi, Tommaso Benvenuti e Alessandro Zanni sono ancora a Treviso, con Lorenzo Cittadini e Fabio Semenzato che hanno chiuso la scorsa stagione a Calvisano e Leonardo Ghiraldini joker medical a Bordeaux gli altri superstiti ancora in attività.

Nella squadra dell’allora tecnico gallese della franchigia di Viadana, invece, solo Tito Tebaldi e il gigante Nick Williams, oggi ai Cardiff Blues, non hanno ancora appeso gli scarpini al chiodo.

Una partita che è un vero e proprio cult.

 Le formazioni

Aironi: 15 Julien Laharrague; 14 Giulio Toniolatti, 13 Rodd Penney, 12 Gabriel Pizarro, 11 Matteo Pratichetti; 10 James Marshall, 9 Tito Tebaldi; 8 Nick Williams, 7 Gareth Krause, 6 Josh Sole; 5 Quintin Geldenhuys (cap), 4 Marco Bortolami; 3 Fabio Staibano, 2 Fabio Ongaro, 1 Matias Aguero.

In panchina: 16 Roberto Santamaria, 17 Luca Redolfini, 18 Salvatore Perugini, 19 Carlo Del Fava, 20 Simone Favaro, 21 Pablo Canavosio, 22 Gilberto Pavan, 23 Paolo Buso

Benetton Rugby: 15 Brendan Williams; 14 Ludovico Nitoglia, 13 Alberto Sgarbi, 12 Gonzalo Garcia, 11 Tommaso Benvenuti; 10 Kristopher Burton, 9 Tobias Botes; 8 Manoa Vosawai, 7 Alessandro Zanni, 6 Paul Derbyshire; 5 Corniel Van Zyl, 4 Antonio Pavanello (C); 3 Pedro Di Santo, 2 Leonardo Ghiraldini, 1 Ignacio Fernandez Rouyet.

In panchina: 16 Franco Sbaraglini, 17 Lorenzo Cittadini, 18 Augusto Allori, 19 Valerio Bernabò, 20 Marco Filippucci, 21 Willem de Waal, 22 Fabio Semenzato, 23 Benjamin De Jager.

onrugby.it © riproduzione riservata
TAG:
item-thumbnail

Benetton, Pettinelli: “I nuovi arrivi portano aria fresca. Abbiamo cambiato qualcosa in difesa”

Continua il lavoro pre-stagione dei Leoni. Il terza linea: "C'è tanto entusiasmo in squadra"

item-thumbnail

Benetton, Bortolami: “Se Ioane torna, bene, altrimenti faremo a meno di lui”

Il capo allenatore dei Leoni è stato chiaro: "Per me vige il concetto di squadra, non del singolo"

item-thumbnail

Benetton, Zatta: “Abbiamo obiettivi importanti. La Challenge? Non esistono squadre facili”

Il presidente introduce la stagione 2022-23: "Puntiamo a giocarci le nostre carte"

item-thumbnail

United Rugby Championship: le date e gli orari delle partite del Benetton

Tutte le informazioni su quando giocheranno i Leoni nel prossimo campionato

item-thumbnail

Benetton Rugby, Sam Hidalgo-Clyne: “Voglio portare il mio contributo proponendo un gioco rapido e istintivo”

Il mediano di mischia ha raccontato le sue prime impressioni con indosso la maglia biancoverde

item-thumbnail

Benetton-Ioane, la rabbia di Zatta: “Non ha rispettato i patti”, si rischiano le vie legali

Il presidente: "Prima Garbisi, poi Gustard. Non possiamo rimetterci ogni volta"