Italia: Franco Smith è ufficialmente il capo allenatore fino al 2024

Si aggregherà allo staff anche Alessandro Troncon, che lascia le Zebre

Franco Smith – Capo allenatore della Nazionale Italiana Rugby (ph. Sebastiano Pessina)

La notizia della conferma di Franco Smith in qualità di capo allenatore della nazionale italiana,  ampiamente annunciata da mesi e confermata in un’intervista rilasciataci un paio di settimane fa dal presidente federale Alfredo Gavazzi, ha assunto i crismi dell’ufficialità nella giornata di ieri, dopo la ratifica in consiglio federale.

Il tecnico sudafricano, ex Benetton Rugby, ha firmato un contratto sino al 30 giugno del 2024. Nello staff, assieme a Smith, anche Alessandro Troncon, in arrivo dalle Zebre Rugby, ed i confermati Giampiero de Carli e Marius Goosen.

Smith opererà da head coach fino alla stagione successiva alla Rugby World Cup 2023 in Francia, occupandosi anche del Sei Nazioni 2024. Una scelta in linea con le decisioni passate, con il tecnico della nazionale italiana sempre tenuto sotto contratto fin oltre la conclusione del ciclo mondiale.

Per Alessandro Troncon, invece, si tratta di un ritorno. L’ex mediano di mischia azzurro aveva fatto parte dello staff della nazionale dal 2008 al 2012, per poi passare prima alle Zebre e poi alla direzione della nazionale under 20 fino al 2017. Dopo tale data, è rientrato alle Zebre, dove è stato assistente di Michael Bradley fino ad oggi.

Quintin Kruger è il nome nuovo dello staff azzurro. Si tratta del nuovo Responsabile della Preparazione Atletica e proviene dai Cheetahs, dove ha già lavorato con Franco Smith. Si aggrega allo staff anche Corrado Pilat, con il ruolo di skills coach. L’ex mediano di apertura proviene dallo staff dell’Accademia Nazionale.

Lo staff completo della nazionale italiana maschile

Franco Smith – Capo Allenatore
Luigi Troiani – Manager Squadra Nazionale
Giampiero De Carli – Tecnico avanti
Alessandro Troncon – Tecnico trequarti
Marius Goosen – Assistente allenatore
Corrado Pilat – Tecnico delle skills
Quintin Kruger – Responsabile Preparazione Atletica
Giovanni Sanguin – Preparatore atletico
David Fonzi – Video Analyst
Claudio Robazza – Mental coach
Carmine Orlandi – Nutrizionista
Massimo Bergonzi – fisioterapista
Sante Lugarini – osteopata

E’ attivo il canale Telegram di OnRugby. Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle nostre news

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Ange Capuozzo è nel XV ideale di Planet Rugby per le Autumn Nation Series 2022

Menzioni d'onore anche per Michele Lamaro e Ignacio Brex

29 Novembre 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Lorenzo Cannone: “Con l’Italia è stato un novembre positivo. Ora testa alle gare col Benetton”

L'avanti ripensa al mese internazionale appena concluso proiettandosi verso il futuro

item-thumbnail

Grazie Italrugby, e adesso al lavoro verso il Sei Nazioni 2023

Qualche riflessione su cosa ci lascia il novembre azzurro

21 Novembre 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

World Rugby Awards: Ange Capuozzo premiato “Rivelazione dell’anno”

L'estremo azzurro ha ricevuto il premio durante la cerimonia ufficiale di Montecarlo

20 Novembre 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: le parole di Lorenzo Cannone e Pierre Bruno dopo Italia-Sudafrica

I due azzurri analizzano il match di Marassi e il percorso azzurro in queste Autumn Nations Series

20 Novembre 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia-Sudafrica: le pagelle degli Azzurri

I giudizi sulle prestazioni degli Azzurri in Italia-Sudafrica, ultima gara delle Autumn Nations Series della Nazionale, finita 21-63

20 Novembre 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale