Quando Brian O’Driscoll demolì Danie Roussow

Nel 2009 il gigante sudafricano venne abbattuto dall’irlandese in uno scontro durissimo

o'driscoll

ph. Sebastiano Pessina

E chi lo dice che in uno scontro tra due giocatori è sempre quello grosso (gigante in questo caso) ad avere la meglio? Una dimostrazione, tra le tante, l’ha offerta Brian O’Driscoll nel secondo match della serie tra i Lions e il Sudafrica nel 2009. Era il 27 giugno, lo stadio il Loftus Versfeld e il cronometro aveva appena visto scoccare il 61esimo minuto.

Leggi anche: Giovedì 21 maggio su Sky Sport Arena è il Lions Day

Ripartenza sudafricana guidata da Spies, dopo la sua carica una singola fase e palla a Danie Roussow, gigantesco avanti di 2 metri per 120 chili. Giusto il tempo di ricevere e per il numero 19 degli Springboks si spegne, letteralmente la luce. Questo perché O’Driscoll (1.78 per 93 chili) lo abbatte con un placcaggio che definire fragoroso è poco, arrivando dal lato cieco e dunque prendendo di sorpresa l’avversario. Ecco le immagini di quel momento decisamente tosto:

Danie Roussow fu costretto ad abbandonare la partita, cosa che lo stesso O’Driscoll fece quattro minuti dopo, al 65esimo. Nove minuti più tardi sarebbe arrivata la meta decisiva di Fourie per la vittoria sudafricana, in una partita (anzi, facciamo pure una tournée) decisamente ricca di contatti duri come questo.

E’ attivo il canale Telegram di OnRugby. Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle nostre news.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Video: le due mete di Louis Lynagh in Sale Sharks-Harlequins

Doppietta per l'ala azzurra nel primo tempo della partita di Premiership

22 Aprile 2024 Foto e video
item-thumbnail

Video: la meta “d’impatto” di Mori in Stade Français-Bayonne

Il centro Azzurro vince lo scontro fisico e schiaccia di prepotenza l'ovale, ma la sua marcatura non basta

21 Aprile 2024 Foto e video
item-thumbnail

Sei Nazioni: la diretta streaming di Italia-Scozia

La diretta del match delle Azzurre al Lanfranchi di Parma

20 Aprile 2024 Foto e video
item-thumbnail

Serie A Elite: gli highlights della 18esima giornata

Le azioni più belle e le mete delle ultime quattro partite della stagione regolare

17 Aprile 2024 Foto e video
item-thumbnail

Sei Nazioni Femminile 2024: gli highlights di Francia-Italia

Le transalpine superano le ragazze di Giovanni Raineri al termine di una gara piena di mete

15 Aprile 2024 Foto e video
item-thumbnail

Challenge Cup: gli highlights del successo del Benetton contro Connacht

Le immagini della grande prestazione dei biancoverdi, che a Monigo conquistano la semifinale

14 Aprile 2024 Foto e video