Inghilterra, la fotografia di Eddie Jones: “Alcuni giocatori potrebbero tornare in condizioni pessime”

Il ct dei britannici ha esaminato il lungo periodo di inattività anche dal punto di vista degli staff tecnici

Ph. Sebastiano Pessina

Eddie Jones non è mai banale, non lo era prima, non lo è stato in questi mesi e non lo sarà dopo. Il ct dell’Inghilterra infatti legge, si documenta e analizza le situazioni in divenire interrogandosi sul futuro dei giocatori e del ruolo dell’allenatore. Intervenuto in un webtalk ha espresso il suo parere, su vari aspetti della possibile ripresa ovale.

Sui giocatori
“I giocatori saranno gli stessi di prima – fa riferimento all’indole – ma alcuni ne usciranno meglio mentre altri ne usciranno in condizioni pessime: questo al momento non possiamo chiaramente saperlo, la cosa che conterà però sarà quella di organizzare il lavoro quando saremo insieme. Capiremo quali ragazzi vogliono davvero migliorare e quali invece si prestano solo perchè lo staff glielo chiede. Sul campo ho sempre dato autonomia totale ai miei giocatori, vogliamo che lavorino in maniera indipendente: davanti a loro si pone una grande opportunità”.

Leggi anche, Eddie Jones e la sua previsione: “In futuro rose più corte, giocatori e allenatori duttili”

Sulla figura dell’allenatore
“Questo stop per noi allenatori è stata un’opportunità unica di migliorare, cosa di cui ho parlato anche con il coach della nazionale australiana di australiana di cricket Justin Langer”.
Eddie Jones, secondo quanto riporta il The Times, solitamente si alza ogni giorno molto presto iniziando i suoi studi scambiandosi poi opinioni col suo staff puntando sulla stimolazione di creatività finalizzata alla creazione di nuovi programma per i giocatori d’interesse nazionale.

E’ attivo il canale Telegram di OnRugby. Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle nostre news.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Tolosa mette insieme la seconda linea più alta della storia del rugby

Mercato sempre caldo in Francia, con Bayonne che annuncia l'arrivo di un fumantino talento australiano proveniente dalla NRL

31 Maggio 2020 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Major League Rugby: Los Angeles avrà la sua franchigia nel 2021 (ma è tutto un po’ strano)

Si chiamerà LA Giltinis, in onore di un cocktail commercializzato dall'azienda proprietaria, la stessa della squadra di Austin

29 Maggio 2020 Emisfero Nord
item-thumbnail

Nel Top 14 ci si muove per fronteggiare la crisi

Tre squadre hanno comunicato che nella prossima stagione ci saranno tagli importanti a giocatori e staff tecnico

28 Maggio 2020 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

I Saracens battono un colpo, e che colpo (!) anche in entrata

Nonostante la retrocessione in Championship, i londinesi piazzano un colpo di rilievo in mediana

27 Maggio 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Il Top 14 del 2010: l’indimenticabile prima volta di Clermont

Dopo una serie lunghissima di finali perse finalmente il paradiso per la squadra di Gonzalo Canale

24 Maggio 2020 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

“Due match a porte chiuse e falliremo”

I Presidenti delle squadre di Top 14 lanciano un grido d'allarme. Impensabile per loro non giocare con i tifosi sugli spalti

23 Maggio 2020 Emisfero Nord