Premiership: un esodo dall’Inghilterra al Giappone

Con l’addio di Johan Ackermann a Gloucester si allunga la lista di chi lascia l’Europa per il Sol Levante

ph. Gloucester Rugby Website

Johan Ackermann, l’allenatore del Gloucester di Jake Polledri per le ultime tre stagioni, lascerà il club inglese per trasferirsi in Giappone.

Il tecnico sudafricano allenerà gli NTT Docomo Red Hurricanes, la squadra neopromossa in Top League dove militano, fra gli altri, Liam Squire e Marty Banks.

La sua partenza è una perdita per il campionato inglese, nel quale aveva contribuito a rilanciare i cherry and white, offrendo uno stile di gioco interessante e moderno, divertente. Play to inspire, giocare per ispirare lo spettatore, è la sua filosofia che, messa nelle mani di un giocatore come Danny Cipriani, ha contribuito a creare una delle squadre più divertenti delle ultime stagioni di Premiership, nonostante le voci delle ultime settimane di un certo malumore nei suoi confronti negli spogliatoi del Kingsholm.

Il suo addio, però, era atteso da settimane e il nome di Ackermann si aggiunge alla nutrita lista di chi sta lasciando l’Europa, e in particolare la Premiership, per il Giappone. E’ arrivata da poco l’ufficialità del trasferimento di Hadleigh Parkes, che a sua volta si aggiunge alle già certe partenze per il Sol Levante di George Kruis, seconda linea di Saracens e Inghilterra, Freddie Burns, apertura del Bath, e Owen Williams, anch’egli di Gloucester.

In settimana The Rugby Paper, sempre molto puntuale e credibile per quanto riguarda le voci di mercato, ha raccontato anche del probabile trasferimento in Giappone di Alex Goode. Il forte estremo dei Saracens dovrebbe non accompagnare il club in Championship, ma accasarsi ai NEC Green Rockets, la squadra ultima in classifica in Top League al momento dell’interruzione del campionato.

Un vero e proprio esodo, quindi, verso l’Estremo Oriente, con giocatori e tecnici attirati dalle importanti cifre a disposizione delle squadre nipponiche, in un momento particolare dove invece le squadre europee, e soprattutto inglesi, sembrano destinati a scalare verso il basso la grandezza della propria disponibilità economica.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Italiani all’estero: Capuozzo in meta, Riccioni esce per un controllo concussion

Notizie buone e meno buone dall'estero: il pilone destro dei Saracens è uscito per un HIA, mentre l'estremo di Grenoble è tornato in meta

17 Ottobre 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

L’ennesima rimonta degli Harlequins e le altre storie della quarta di Premiership

Tornano in campo i reduci dal tour dei British & Irish Lions, e l'effetto si sente

12 Ottobre 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Italiani all’estero: altro successo per i Saracens di Riccioni, Allan si fa male ed esce dopo 25′

Ancora protagonista il pilone dei Saracens, mentre Allan è costretto ad uscire dopo un colpo subito nel primo tempo. Bene Garbisi dalla piazzola ma Mo...

10 Ottobre 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership, il recap della terza giornata

Leicester batte i Saracens e continua la sua striscia positiva, mentre Exeter vince la sua prima partita

6 Ottobre 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: com’è andata la seconda giornata

Harlequins e Leicester a punteggio pieno, Bristol ed Exeter ancora a secco

29 Settembre 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Italiani all’estero: Mori in meta con Bordeaux, bene ancora Allan

L'ala-centro di Bordeaux a segno nel weekend di Top14, insieme a lui molto bene anche Tommy Allan

26 Settembre 2021 Emisfero Nord / Premiership