OnRugby relive: Galles-Italia femminile del 6 Nazioni 2018

Alle 15 appuntamento con la storia: le ragazze di Andrea Di Giandomenico si esaltano al Millennium Stadium

italia sei nazioni femminile

ph. Sebastiano Pessina

All’elenco di grandi partite già annunciate per questo fine settimana, si aggiunge il consueto appuntamento proposto dalla FIR, che oggi dalle 15 ci proporrà uno dei match che sono entrati di diritto nella storia del rugby italiano. Per questo weekend è stato scelto Galles-Italia del 6 Nazioni femminile del marzo 2018, quarta giornata del Torneo di due anni or sono. Le azzurre arrivavano alla sfida nella capitale gallese dopo le sconfitte riportate contro Inghilterra, Irlanda e Francia, ma, di fronte agli oltre 11.000 spettatori del Millennium Stadium, sono riuscite a regalarsi una gioia enorme.

Leggi anche: Intervista a Giada Franco dello scorso 22 gennaio 2020

Come di consueto il match sarà visibile anche qui su OnRugby, che pubblicherà una notizia apposita poco prima del calcio d’inizio, e sarà anticipato da uno studio pre-partita che vedrà gli interventi del responsabile della comunicazione FIR Andrea Cimbrico, del capo allenatore dell’Italdonne Andrea Di Giandomenico, della voce di Eurosport Andrea Gardina e di Giada Franco, che contro il Galles, alla sua terza apparizione internazionale, venne eletta Player of the Match.

Saranno 80 minuti da rivivere tutti d’un fiato, che segneranno l’inizio di un biennio entusiasmante per l’Italdonne.

Il tabellino di Galles-Italia, Sei Nazioni femminile 2018

Galles: 15 Hannah Jones, 14 Jaz Joyce, 13 Kerin Lake, 12 Robyn Wilkins, 11 Jess Kavanagh-Williams, 10 Elinor Snowsill, 9 Keira Bevan, 1 Caryl Thomas, 2 Carys Philips (c), 3 Amy Evans, 4 Siwan Lillicrap, 5 Mel Clay, 6 Alisha Butchers, 7 Beth Lewis, 8 Sioned Harries
A disposizione: 16 Kelsey Jones, 17 Gwenllian Pyrs, 18 Meg York, 19 Natalia John, 20 Nia Elen Davies, 21 Jade Knight, 22 Alecs Donovan, 23 Lisa Neumann.

Mete: Butchers (32′), Harries (69′)
Trasformazioni: Wilkins (69′)
Punizioni: Wilkins (27′)

Italia: 15 Manuela Furlan, 14 Sofia Stefan, 13 Michela Sillari, 12 Beatrice Rigoni, 11 Maria Magatti, 10 Veronica Madia, 9 Sara Barattin (c), 8 Elisa Giordano, 7 Isabella Locatelli, 6 Giada Franco, 5 Giordana Duca, 4 Valentina Ruzza, 3 Lucia Gai, 2 Melissa Bettoni, 1 Gaia Giacomoli
A disposizione: 16 Silvia Turani, 17 Eleonora Ricci, 18 Michela Merlo, 19 Elisa Pillotti, 20 Ilaria Arrighetti, 21 Beatrice Veronese, 22 Jessica Busato, 23 Aura Muzzo

Mete: Locatelli (8′), Magatti (39′), Rigoni (50′), Sillari (80′)
Trasformazioni: Sillari (9′)

E’ attivo il canale Telegram di OnRugby. Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle nostre news.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Francesca Sgorbini vola a Clermont. Giocherà con l’ASM Romagnat

La giovane azzurra, piuttosto ricercata su mercato transalpino, inizierà la sua avventura in terra di Francia

item-thumbnail

Silvia Turani approda a Grenoble

L'azzurra giocherà con le Amazones, sezione femminile del club alpino ed intraprenderà un percorso di studi affascinante

item-thumbnail

Giordana Duca e il rugby, questione di famiglia (e passione)

Una lunga intervista con la seconda linea azzurra, tra percorso ovale, aneddoti ed obiettivi futuri

25 Giugno 2020 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Italdonne, 35 anni fa la storica prima volta contro la Francia

La prima tappa di un percorso che ha regalato grandi soddisfazioni

22 Giugno 2020 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Mondiale femminile: rinviato il torneo di qualificazione settembrino

Non ci sono indicazioni certe su tempistiche e formula della competizione di Rugby Europe

12 Giugno 2020 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Essere Beatrice Rigoni

Siamo entrati nel mondo della fuoriclasse azzurra. Una che appare poco ma si sente tanto