Il CEO del Pro14 Martin Anayi si dichiara fiducioso di completare la stagione

Le dichiarazioni ottimistiche sembrano però contrastare con la realtà e con le sue stesse parole

COMMENTI DEI LETTORI
  1. aries 16 Aprile 2020, 14:06

    Io mi accontenterei che a luglio ricominciassero ad allenarsi, vorrebbe dire che forse a settembre/ ottobre ci sarebbe la possibilità per un campionato normale, gli eventuali recuperi del 6n e il ritorno ad una vita pseudo decente… Il 2020 è compromesso, che se ne facciano una ragione tutti, speriamo di arrivare vivi all’autunno con tre lire in tasca, altro che completare i campionati…

  2. Ventu 16 Aprile 2020, 17:38

    Ma è ovvio che sono ottimisti, ci mettono due minuti a cambiare idea, fino all’ultimo faranno finta che non ci siano problemi

  3. Interza 16 Aprile 2020, 18:52

    io sono stupito dalle idee di tutti questi ceo in giro per il mondo (vedi anche australia e nuova zelanda).
    porte chiuse ? doppio derby ? ma cosa dicono e cosa pensano ? la sicurezza la cosa più importante ?
    ma come si fa a considerare sicura una mischia di rugby che poi i giocatori vanno a casa ed hanno una vita sociale ? cosa fai il tampone prima di ogni partita ?
    anzi ancora a nessuno di questi geni è venuto in mente di fare la mischia no contest anzi no abolirla proprio.
    ho capito che devi governare soldi, contratti e il tuo stipendio ma prima la salute poi i soldi. avete sbagliato sport !!

  4. onit52 16 Aprile 2020, 19:00

    ….la mia modesta opinione è che chi comanda lo sport , al momento di prendere atto di quello che stava su succedendo nel mondo …non abbia voluto vedere fino all’ ultimo …….
    ….stanno continuando a non capire e a non voler vedere…….alimentando in alcuni casi aspettative ridicole e polemiche deleterie ( calcio in primis) che questo periodo sarebbe bene non non ci fossero …..
    Nel nostro caso poi non parliamo di ginnastica a corpo libero o che so…..

Lascia un commento

item-thumbnail

Benetton, Pettinelli: “I nuovi arrivi portano aria fresca. Abbiamo cambiato qualcosa in difesa”

Continua il lavoro pre-stagione dei Leoni. Il terza linea: "C'è tanto entusiasmo in squadra"

item-thumbnail

United Rugby Championship: il mercato di Benetton, Zebre, Edimburgo e Glasgow

Tutti i movimenti delle quattro formazioni della conference italo-scozzese di URC

10 Agosto 2022 United Rugby Championship
item-thumbnail

Il rebranding delle Zebre

Nuovo logo e nuovi colori sociali per la franchigia di Parma, nel tentativo di legarsi sempre di più alla città

item-thumbnail

Italia, Benetton e Zebre: il calendario completo della stagione 2022/2023

Tutte le partite della nazionale e delle due franchigie tra Test Match, United Rugby Championship, Challenge Cup e Sei Nazioni

10 Agosto 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Nicolò Teneggi è un nuovo giocatore delle Zebre

L'apertura dell'Italia under 20 passa alla franchigia ducale

item-thumbnail

Benetton, Bortolami: “Se Ioane torna, bene, altrimenti faremo a meno di lui”

Il capo allenatore dei Leoni è stato chiaro: "Per me vige il concetto di squadra, non del singolo"