L’anno di Vincent Rattez

La stagione della consacrazione di un talento troppo a lungo passato sotto traccia, poi l’infortunio contro l’Italia

ph. XAVIER LEOTY / AFP

Prima di subire un grave infortunio nella seconda giornata del Sei Nazioni 2020, questa sembrava poter essere la stagione della consacrazione di un talento come quello di Vincent Rattez.

Classe 1992, cresciuto a Colombes, cittadina parte della metropoli parigina, ed emerso rugbisticamente a Narbonne, Rattez si è affermato definitivamente a La Rochelle, dove gioca dal 2016.

Ha esordito in nazionale nel 2017, nel tour estivo in Sudafrica della nazionale francese allora guidata da Guy Noves. Considerato da Jacques Brunel per il mondiale giapponese dopo un 2018/2019 con 9 mete, miglior marcatore dei rochelaises, viene però lasciato a casa in un primo momento, salvo poi aggregarsi al gruppo dopo l’infortunio di Thomas Ramos.

Giocherà contro il Galles, partendo dalla panchina nel quarto di finale perso dalla Francia, ma facendo un’impressione favorevole a sufficienza su Fabien Galthié per ottenere la titolarità nel Sei Nazioni 2020, iniziato alla grande contro l’Inghilterra.

Nel video le migliori azioni di Rattez: un talento finalmente portato alla luce del rugby internazionale.

 

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Furba, ma non troppo! Non dire meta finché non hai schiacciato l’ovale…

Giocata perfetta in rimessa laterale, 5 punti praticamente già marcati, ma poi...

31 Maggio 2020 Foto e video
item-thumbnail

Video: le dichiarazioni di Franco Smith dopo la conferma

"Contribuire a far crescere questo movimento per me è motivo d'orgoglio"

30 Maggio 2020 Foto e video
item-thumbnail

Il video di rugby con più visualizzazioni di sempre su YouTube

Sì, ci sono gli All Blacks e c'è la haka. Ma racconta una storia con alcuni altri protagonisti

29 Maggio 2020 Foto e video
item-thumbnail

Quando il sidestep è fatto bene. Difensori bruciati ne abbiamo?

Da Perry Baker a Shane Williams, da George North a Will Greenwood: a scuola per fulminare gli avversari

24 Maggio 2020 Foto e video
item-thumbnail

I passaggi più spettacolari? Eccoli qui

Cooper, Cruden, Barret, Sinckler, Speight e molti altri: quando la fantasia va al potere

23 Maggio 2020 Foto e video
item-thumbnail

Dieci mete di Shane Williams

Per tornare a divertirci come quando giocava con la maglia numero 11 dei Dragoni

22 Maggio 2020 Foto e video