La federazione USA ha presentato istanza di fallimento

Il processo di riorganizzazione verrà portato avanti con l’aiuto di World Rugby

Sevens World Series USA Las Vegas

Ph. USA Sevens Rugby

La federazione statunitense di Rugby, attraverso una nota ufficiale, ha comunicato di aver presentato un’istanza di fallimento. A seguito di dettagliate consultazioni con i consulenti legali, il Consiglio di amministrazione ed il congresso federale di Rugby USA hanno votato per dichiarare ufficialmente la bancarotta, a causa di una situazione economica aggravata, resa insormontabile dall’attuale sospensione delle attività, a causa della risposta alla pandemia di COVID-19. Una contingenza inattesa che ha velocizzato le complesse sfide finanziarie già in essere per l’Union a stelle strisce, il cui processo di riorganizzazione verrà ora portato avanti con il contributo del World Rugby, e sarà rafforzato da un pacchetto di sostegno finanziario approvato dal Comitato esecutivo mondiale di rugby (EXCO).

Queste misure consentiranno al rugby statunitense di rivitalizzarsi finanziariamente e sosterranno i programmi delle squadre nazionali a 7 e a 15, che potranno continuare a competere sulla scena internazionale.

Una soluzione – sostenuta da un solido piano d’azione -, considerata sia dal Consiglio di Rugby che dal Congresso USA, come la strategia ottimale in tali circostanze eccezionali. La “migliore piattaforma per affrontare sfide in modo rapido ed efficiente e fornire una base per la stabilità futura”.

“Questo è il periodo più difficile che la nostra federazione abbia mai dovuto affrontare: tutte le decisioni che hanno portato a tale scelta non sono state prese alla leggera. Restiamo concentrati con le parti interessate ed i sostenitori nel continuo sforzo verso una comunità di rugby, la nostra, in cui il gioco può davvero crescere”, ha dichiarato Barbara O’Brien, Chair di USA Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Cinque anni fa il miracolo di Brighton, quando il Giappone sconfisse il Sudafrica

La partita più incredibile nella storia dei Mondiali di rugby

19 Settembre 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2015
item-thumbnail

Rugby World Cup 2023: posticipati i sorteggi della fase a gironi

Rinviato il momento della formazione delle pool per la prima fase del torneo iridato

8 Settembre 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Inghilterra: si ritira Nolli Waterman, stella degli ultimi tre lustri ovali

Scarpini al chiodo a 35 anni, proseguirà le carriere parallele da allenatrice e commentatrice

6 Settembre 2020 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Scott Robertson nello staff di Gatland per il tour dei Lions in Sudafrica?

I due ne starebbero parlando. L'innesto di Razor aggiungerebbe ulteriori spunti all'evento ovale più atteso del 2021

22 Agosto 2020 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Rugby World Cup: un’unica selezione per tutti i mondiali fino al 2031

Le sedi delle edizioni 2027 e 2031 del torneo maschile e quelle 2024 e 2028 di quello femminile saranno scelte a maggio 2022

13 Agosto 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup
item-thumbnail

World Rugby ha posticipato l’entrata in vigore delle nuove norme sull’eleggibilità

Si passerà dai 3 ai 5 anni di residenza per essere convocati solo al termine del 2021

10 Agosto 2020 Rugby Mondiale