Brusco stop all’ipotesi di tornei interni in Australia e Nuova Zelanda

Il via, che in Australia avrebbe dovuto essere ad inizio aprile, almeno per ora, è rimandato

all-blacks-ngani-laumape

ph. Sebastiano Pessina

L’ipotesi dell’istituzione di speciali tornei interni in sostituzione della stagione 2020 di Super Rugby, che la scorsa settimana aveva preso piede con forza sia in Nuova Zelanda che in Australia, con entrambe le federazioni che si erano dette pronte a partire a breve, sembra ora a rischio.

In Australia, la competizione nella quale dovrebbero affrontarsi le 5 squadre del Super Rugby ed i Western Force, sarebbe originariamente iniziata tra una decina di giorni – nel weekend del 3 aprile -, ma in seguito alle nuove direttive sanitarie poste in essere dal governo downunder, la partenza del torneo è stata rimandata di almeno un mese.

“La federazione australiana e le squadre del Super Rugby hanno preso oggi la decisione di sospendere l’inizio della competizione interna, fissato al 3 aprile, in osservanza delle ultime linee guida dei vari governi e delle autorità sanitarie del paese. Le nostre priorità sono la salute e il benessere dei nostri atleti e della nostra comunità. Così ci adattiamo a una situazione senza precedenti e in costante evoluzione per il nostro gioco e la nostra società. La decisione di posticipare l’avvio competizione fino al 1 ° maggio è in linea con la sospensione di tutto il rugby in Australia e ci darà l’opportunità di valutare la nostra posizione, in modo più attento e concreto, tra un mese”, ha dichiarato Raelene Castle, CEO di Rugby Australia.

Situazione analoga anche in Nuova Zelanda, dove nel weekend il governo locale ha alzato a livello 3 lo stato di allerta per l’epidemia di Coronavirus. Decisione che ha portato alla sospensione a tempo indeterminato di tutto il Rugby nel paese, compreso lo stop, almeno per ora, anche al torneo locale che avrebbe dovuto sostituire, per quest’anno, il Super Rugby.

E’ attivo il canale Telegram di OnRugby. Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle nostre news.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Australia: Izack Rodda rifiuta il taglio dello stipendio, i Reds lo fermano

Medesima situazione anche per Isaac Lucas and Harry Hockings, giovani promesse della franchigia

19 Maggio 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Beauden Barrett è più in forma che mai, a 7 mesi dall’ultima partita giocata

In allenamento, il fuoriclasse dei Blues ha riscritto alcuni record del team di Auckland

18 Maggio 2020 Foto e video
item-thumbnail

Cosa sta succedendo in Sudafrica?

Du Toit, Marx ed altri elementi di rilievo potrebbero presto lasciare il paese

17 Maggio 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Stranezze ovali: Ofa Tu’ungafasi e la sua particolare “Macchina per la mischia”

Il pilone degli All Blacks ha dato sfogo a tutta la sua immaginazione per continuare ad allenarsi

14 Maggio 2020 Foto e video
item-thumbnail

All Blacks: ora è ufficiale, Milner-Skudder è tornato. Giocherà con gli Highlanders

Insieme a lui potrebbe esserci ancora Ben Smith a far parte del roster della franchigia di Dunedin

13 Maggio 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby: l’ultimo ballo dei Sunwolves

La franchigia giapponese potrebbe partecipare ad un mini-campionato fra le squadre australiane questa estate

13 Maggio 2020 Emisfero Sud / Super Rugby