Sei Nazioni: in UK si va verso la trasmissione del torneo sulla tv a pagamento

A partire dall’edizione del 2022

Sei Nazioni 2020 diretta tv e streaming del torneo

Lo scenario di un Sei Nazioni trasmesso sulla tv a pagamento – a partire dal 2022, ed almeno per tre stagioni – si fa sempre più concreto nel Regno Unito.

Anche se, a più riprese nelle scorse settimane, l’amministratore delegato del torneo Benjamin Morel ha fatto sapere che una decisione non è ancora stata presa, di fronte ad un’offerta di un certo tipo (Rugby Paper ha ipotizzato un esborso di 300 milioni di sterline, da parte di Sky, per assicurarsi il rinnovato pacchetto di diritti ovali) non solo non è possibile escludere la soluzione della tv a pagamento, ma, anzi, dopo che ieri il governo britannico ha deciso di mantenere l’evento del Sei Nazioni nella categoria B (quindi senza l’obbligatorietà assoluta di una trasmissione in chiaro), la pay tv diventa ipotesi più che probabile, anche secondo i principali media del Regno Unito.

Attualmente, i diritti tv del torneo – con scadenza 2021 – in UK, appartengono a ITV e BBC (unitesi per riuscire a competere con i colossi pay), con le partite trasmesse integralmente in chiaro. Il nuovo bando, tuttavia, non consente la possibilità di formalizzare offerte “condivise”, con Sky (che in Inghilterra ha già trasmesso le gare casalinghe della nazionale di casa dal ’97 al ’02), dunque, che appare sempre più come la grande favorita in questa corsa.

E’ attivo il canale Telegram di OnRugby. Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle nostre news.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: Inghilterra ancora rullo compressore, l’Irlanda si rialza

Red Roses mai in difficoltà contro la Scozia malgrado un altro cartellino rosso, il Galles cade a Cork

14 Aprile 2024 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Due Azzurri nel XV ideale del Sei Nazioni 2024

Reso noto il Team of the Championship, dove l'Irlanda la fa da padrona e l'Italia ha più giocatori dell'Inghilterra

item-thumbnail

Scozia: fiducia in Gregor Townsend, nonostante tutto

Il capo allenatore rimane al suo posto, ma la federazione ha fatto intendere di non essere troppo soddisfatta dell'ultimo Sei Nazioni

item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: la classifica dopo il secondo turno, balzo dell’Italia

La vittoria in Irlanda rilancia le Azzurre, e non solo nel ranking

item-thumbnail

Sei Nazioni Femminile: la sanzione disciplinare a Sarah Beckett dell’Inghilterra

La giocatrice inglese si era resa protagonista di un intervento scorretto ai danni di Michela Sillari