Siya Kolisi può far tutto: anche diventare un surfista

Nuova avventura per il capitano degli Springboks che non smette di “misurarsi” anche con altri sport

Dalla vittoria della Rugby World Cup 2019, ormai è diventato un personaggio nazionale e globale del suo Sudafrica. Il capitano degli Springboks Siya Kolisi, dopo aver donato a Roger Federer la maglia della rappresentativa tre volte campione del mondo e aver ritirato di recente il Laureus Awards insieme ai suoi compagni di squadra, questa volta si è reso protagonista di una nuova avventura: quella di diventare un surfista.

Accompagnato dal campione Jordy Smith, il terza linea si è infatti misurato con le onde di Città del Capo. Ecco quale è stato il risultato.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Video: il piede più caldo al raduno azzurro? Quello di Danilo Fischetti

Il pilone delle Zebre ha dato spettacolo in una cross-bar challenge nel raduno di Parma

15 Luglio 2020 Foto e video
item-thumbnail

La finta con cui TJ Perenara ha bruciato Aaron Smith, stappando la partita

Come il numero 9 degli Hurricanes ha dato il là alla vittoria dei suoi ai danni degli Highlanders

12 Luglio 2020 Foto e video
item-thumbnail

Super Rugby Aotearoa: gli highlights di Hurricanes v Highlanders

I momenti migliori del duello di Wellington

12 Luglio 2020 Foto e video
item-thumbnail

La piccola magia di Richie Mo’unga che vi siete persi

E che ha segnato l'inizio della riscossa per i Crusaders

11 Luglio 2020 Foto e video
item-thumbnail

Super Rugby AU: Gli highlights di Waratahs-Western Force

Hooper e soci battono gli ospiti, ma senza incantare. Tre le mete totali del match

11 Luglio 2020 Foto e video
item-thumbnail

Video: l’avventurosa uscita dai 22 del duo Sgorbini-Tounesi contro l’Inghilterra

Rivedremo giocate simili a Clermont, il prossimo anno?

10 Luglio 2020 Foto e video