Gli Springboks e il tifoso speciale Roger Federer

Prima del match amichevole contro Nadal a Città del Capo, lo svizzero si è allenato con la maglia dei Campioni del Mondo donatagli da Siya Kolisi

Roger Federer e Siya Kolisi

Quando il 2 novembre 2019 il Sud Africa ha vinto la Coppa del Mondo contro l’Inghilterra, uno dei primi a complimentarsi è stato Roger Federer. Lo svizzero, che non ha certo bisogno di presentazioni per quanto sta facendo nella sua carriera tennistica, aveva scritto su Twitter “Massimo rispetto per tutti i giocatori di rugby, avete una resistenza e una correttezza incredibili. Sudafrica ce l’hai fatta! Campioni del mondo! Sono incredibilmente felice”.

 

 

Questo ha contribuito a costruire un legame tra gli Springboks e il fenomeno svizzero, che lo scorso venerdì era proprio in Sud Africa per giocare il match-esibizione contro Nadal, partita dallo spirito interamente benefico che ha fatto registrare il nuovo record di spettatori per un incontro tennistico (51.954). Oltre alla sfida tra il basilese e il maiorchino, era in programma un doppio nel quale Bill Gates avrebbe giocato con Federer e Trevor Noah (famoso conduttore sudafricano) con Nadal. Prima di quest’esibizione, il pubblico del Cape Town Stadium è andato in delirio: è sceso in campo Siya Kolisi, Capitano dei Campioni del Mondo, che ha donato a Federer una maglietta dei Boks con il numero 8 e il suo cognome sulla schiena, maglietta che lo svizzero ha subito indossato per fare il riscaldamento, prendendosi la prevedibile vagonata di applausi del pubblico sudafricano.

La serata è stata assolutamente vincente, dato che sono stati raccolti oltre 3 milioni e mezzo di dollari che finiranno in beneficenza, ma va sottolineato che durante tutta la trasferta sudafricana (paese d’origine della mamma di Roger, Lynette Durand) si è consolidato il rapporto tra il campionissimo e il rugby: appena sbarcato a Città del Capo, Federer ha subito detto di essere dispiaciuto perché, per via del calendario fitto di impegni, non avrebbe potuto assistere al match degli Stormers al Newlands. Nella giornata di giovedì Kolisi, capitano dei predetti Stormers oltre che della nazionale, è andato a fare visita in albergo allo svizzero, e i due hanno impugnato la racchetta e scambiato qualche pallina davanti ai fotografi.

Per essere sempre aggiornato sulle news di Onrugby iscriviti al nostro canale  Telegram

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Tri Nations 2020: calendario, orari e tv del torneo

Si comincia a fine ottobre per poi finire all'inizio del mese di dicembre

28 Ottobre 2020 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

L’Argentina XV ha vinto il ‘4 Nazioni’ sudamericano

Superate Cile XV, Brasile XV ed Uruguay XV

28 Ottobre 2020 Emisfero Sud
item-thumbnail

Super Rugby Unlocked: highlights e commento della terza giornata

Due sole partite giocate, ma un diluvio di mete e spettacolo in Sudafrica. Grande rimonta Stormers, solido successo dei Bulls

27 Ottobre 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Australia, sale la temperatura in vista della terza partita della Bledisloe Cup

Tupou e Salakaia-Loto parlano del "solito" provocatore Dan Coles, che si è messo in luce nel successo All Blacks ad Auckland

27 Ottobre 2020 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Rinviata l’amichevole dell’Argentina coi Warathas

Troppi problemi fisici hanno costretto i Pumas a non giocare, si complica l'avvicinamento al Tri-Nations 2020

24 Ottobre 2020 Emisfero Sud
item-thumbnail

Australia: David Pocock si ritira dal rugby

Il leggendario avanti degli Wallabies appende gli scarpini al chiodo definitivamente

23 Ottobre 2020 Emisfero Sud