Eddie Jones fa visita all’Udinese e intanto modifica il suo staff in vista del Sei Nazioni

L’allenatore dell’Inghilterra è una personalità sempre in movimento

inghilterra eddie jones

ph. Sebastiano Pessina

Calcio e Nord-Est Italia: due passioni che nella vita di Eddie Jones sono spesso ricorrenti. L’allenatore dell’Inghilterra infatti è stato fotografato ieri a Udine mentre faceva visita all’Udinese Calcio e al suo allenatore Luca Gotti, subentrato dopo la prima parte di stagione sulla panchina dei friulani e artefice della risalita in classifica di De Paul e compagni.

I due –  tramite un’amicizia in comune – si conoscono dall’anno scorso, momento in cui Gotti ha vissuto per una stagione a Londra facendo l’assistente allenatore di Maurizio Sarri al Chelsea. Ma non è la prima volta che Jones mostra interesse per il lavoro dei tecnici calcistici: in passato infatti il ct della Nazionale della Rosa è stato visto più volte in compagnia di Pep Guardiola e Sir Alex Ferguson, due totem che stanno facendo o hanno fatto grandi le squadre di Manchester (City e United).

Verso il Sei Nazioni: lo staff tecnico inglese
Qualche ora di svago non ha comunque impedito a Eddie Jones di pensare al Sei Nazioni 2020. L’Inghilterra, essendo anche vicecampione del mondo, è infatti la grande favorita e per fare tutto al meglio ha pensato di allargare il suo staff tecnico apportando qualche modifica anche alle mansioni dei vari assistenti.

Leggi anche: Inghilterra, dalla World Cup al Sei Nazioni 2020: la “nuova” squadra di Eddie Jones

Matt Proudfoot, che arriva dall’esperienza dell’ultima Coppa del Mondo vissuta con gli Springboks, si unisce ai britannici per diventare il nuovo allenatore degli avanti mentre Steve Borthwick passerà ad essere il tecnico delle skills.
Il guru del rugby a 7 Simon Amor invece sarà il nuovo coach dell’attacco, con John Mitchell infine confermato nei panni di coordinatore difensivo.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Rovigo, coach Lodi coi piedi per terra: “Non siamo i favoriti, Petrarca la più forte”

Il tecnico dei campioni d'Italia in carica tiene alta l'attenzione e non fa proclami: "Pensiamo al Mogliano e basta"

16 Aprile 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Dove si vede l’Italia femminile contro la Scozia in tv e streaming al Sei Nazioni 2024

Tutte le informazioni per seguire le Azzurre in una sfida fondamentale per il Torneo

16 Aprile 2024 Rugby in TV
item-thumbnail

Il calendario, gli orari e la formula del Rugby Championship 2024

Ordine delle partite un po' particolare, ma Sudafrica, Argentina e Australia sono pronte a mettere in discussione il dominio degli All Blacks

16 Aprile 2024 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Un campione del mondo con gli All Blacks diventa capo allenatore delle Fiji

Scelto il successore di Raiwalui, che portò gli isolani ai quarti del Mondiale 2023

16 Aprile 2024 Emisfero Sud
item-thumbnail

URC: le designazioni arbitrali per il 14esimo turno

Le quaterne per Benetton e Zebre. Scelti anche Vedovelli, Gnecchi, Liperini, Piardi, Russo e Frasson in vari ruoli

16 Aprile 2024 United Rugby Championship
item-thumbnail

Alyssa d’Incà è in lizza per due premi del terzo turno del Sei Nazioni Femminile

La trequarti azzurra ha messo in mostra tutte le sue qualità

16 Aprile 2024 Rugby Azzurro / Nazionale femminile