Pro14: Benetton-Glasgow, una partita da vincere per i Leoni

Per gli uomini di Crowley è un bivio importante in ottica playoff. Warriors con dieci cambi rispetto a sette giorni fa. Diretta tv su DAZN1

benetton rugby duvenage

ph. Ettore Griffoni

Negli ultimi due brillanti campionati, questo periodo della stagione è coinciso con lo sviluppo di una striscia di risultati molto positiva per il Benetton. Nello specifico, proprio la prima partita dell’anno ha sempre dato una spinta particolare all’inverno biancoverde: nel 2018 fu la bella rimonta in casa contro i Cheetahs, battuti 27-21, mentre un anno fa arrivò una vittoria da grande squadra contro i Glasgow Warriors, allora primi nella Conference A, a far capire a tutti quali fossero le potenzialità degli uomini di Kieran Crowley.

Anche quest’anno, il momento sembra propizio per portare a casa un successo che dia una vera svolta alla stagione. Nei derby sono arrivate due vittorie, ma i 9 punti conquistati contro le Zebre erano di fatto il minimo sindacabile che ci si poteva attendere dai veneti: questo pomeriggio, ancora contro i Warriors come un anno fa, il Benetton è davanti a un altro bivio fondamentale per la stagione e gli obiettivi di classifica. E i Leoni non possono proprio imboccare la strada sbagliata, vista la ghiotta occasione che si ritrovano a Monigo.

Che partita sarà?

Dopo nove partite, Glasgow ha quattro punti in meno del Benetton (ma nella Conference A) e lo stesso record di vittorie: quattro, a fronte di cinque sconfitte. Rispetto alla scorsa stagione, insomma, la squadra di Dave Rennie sta facendo molta più fatica in campionato, complici anche le difficoltà di inizio campionato con i tanti nazionali impegnati in Giappone.

Classifica Guinness Pro14

Le cose sono migliorate solo in parte da novembre in avanti, visto che i Warriors hanno comunque perso nettamente in casa contro Leinster e a Edimburgo nel derby di ritorno (29-19), dopo aver vinto in casa di misura per 20-16. Si tratta di una squadra incostante, piuttosto lontana da quella che per larga parte della stagione ha dominato la regular season del Pro14 ed era arrivata fino alla finale.

Per la trasferta in Italia, inoltre, Dave Rennie ha deciso di operare un ampio turnover rispetto alla partita persa una settimana fa a Murrayfield. “Diversi internazionali hanno giocato molto nelle ultime settimane, per cui hanno bisogno di riposo in vista della Champions Cup – ha detto il neozelandese – È una grande opportunità per alcuni ragazzi di lasciare un segno”.

Gli unici giocatori confermati nel XV titolare sono Rob Harley e Ryan Wilson nel pack e Sam Johnson e Ruaridh Jackson nei trequarti. Per il resto, solo facce nuove, anche se non manca certamente l’esperienza e la qualità specie nel pacchetto dei trequarti, con giocatori molto pericolosi negli spazi allargati come Johnson, Steyn e Matawalu. Per evitare di far prendere ritmo a una mediana di ottima qualità e a linea arretrata esplosiva, il Benetton dovrà necessariamente vincere la battaglia con il pack e nelle fasi statiche, obiettivo senz’altro alla portata dei Leoni.

Il reparto degli avanti biancoverde ha dimostrato di saper imporre la propria fisicità anche contro avversari più importanti, per cui ha tutte le credenziali per far sviluppare il proprio gioco in attacco a Duvenage e per rallentare sul nascere le iniziative altrui. La chiave del match, per il Benetton, sarà invece la disciplina: fin qui i Leoni hanno concesso 11,5 calci di punizione a partita nel Pro14, venendo sanzionati con tre cartellini rossi e quattro gialli. Mantenere il più basso possibile il conto dei falli sarebbe un passo in avanti notevole, considerando che è da tanti mesi che ormai il Benetton convive con questo problema, uno dei principali per i biancoverdi.

L’altro è quello dei calci piazzati, visto che Tommaso Allan sta viaggiando a percentuali al momento tutt’altro che eccezionali (62,5% nel Pro14, 10/16). In una partita che potrebbe essere anche molto equilibrata, come lo fu quella dello scorso anno, il suo apporto dalla piazzola potrebbe risultare fondamentale, sia nel bene che nel male.

Allan guiderà invece una trequarti formata di nuovo da Morisi e Tavuyara, che moltiplica le soluzioni offensive per il Benetton (soprattutto nei lanci di gioco da prima fase), considerando la presenza aggiuntiva di Leonardo Sarto all’esterno con questo schieramento. Di mete da prima fase, del resto, il Benetton ne ha già segnate diverse fin qui, da rolling maul e non solo.

A differenza dei Warriors, i Leoni schierano poi la formazione migliore possibile, senza pensare troppo a una Champions Cup che a livello di classifica non ha più nulla da dire per i trevigiani. Strappare una vittoria in questo momento sarebbe dunque vitale, anche perché i biancoverdi recupererebbero sicuramente punti a due tra Munster, Ulster, Scarlets e Cardiff Blues (che si sfideranno fra loro) e forse anche al Connacht, di scena a Dublino contro il Leinster.

Calcio d’inizio alle ore 14, diretta tv su DAZN1 e streaming su DAZN.

Le formazioni 

Benetton: 15 Jayden Hayward, 14 Leonardo Sarto, 13 Ratuva Tavuyara, 12 Luca Morisi, 11 Monty Ioane, 10 Tommaso Allan, 9 Dewaldt Duvenage (c), 8 Abraham Steyn, 7 Giovanni Pettinelli, 6 Sebastian Negri, 5 Federico Ruzza, 4 Irne Herbst, 3 Marco Riccioni, 2 Hame Faiva, 1 Nicola Quaglio
A disposizione: 16 Engjel Makelara, 17 Cherif Traore, 18 Tiziano Pasquali, 19 Niccolo Cannone, 20 Eli Snyman, 21 Marco Lazzaroni, 22 Tito Tebaldi, 23 Antonio Rizzi

Glasgow: 15 Ruaridh Jackson, 14 Kyle Steyn, 13 Nick Grigg, 12 Sam Johnson, 11 Niko Matawalu, 10 Pete Horne, 9 George Horne, 8 Ryan Wilson (c), 7 Tom Gordon, 6 Bruce Flockhart, 5 Tim Swinson, 4 Rob Harley, 3 Adam Nicol, 2 George Turner, 1 Aki Seiuli
A disposizione: 16 Grant Stewart, 17 Oli Kebble, 18 Petrus du Plessis, 19 Andrew Davidson, 20 Chris Fusaro, 21 Nick Frisby, 22 Huw Jones, 23 Glenn Bryce

Daniele Pansardi

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton Rugby: il calendario del mese di marzo

Quattro incontri in programma per il club veneto

2 Marzo 2021 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Pro14, Benetton: Crowley sconsolato, ma soddisfatto dei giovani

L'allenatore dei Leoni commenta la sfida persa nel finale contro Connacht. Per il pilone Nemer il futuro comunque può essere in crescita

27 Febbraio 2021 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Pro14: gli highlights di Benetton Rugby-Connacht

Le immagini della partita di Monigo, gara decisa a pochissimi instanti dalla sirena finale valida per la 13esima giornata del torneo celtico

27 Febbraio 2021 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Pro14: maledizione Benetton, Connacht sorpassa in extremis e vince 17-19

Non bastano dei buoni Leoni, gli irlandesi strappano il successo con il drive

26 Febbraio 2021 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Pro14: la preview di Benetton-Connacht

Connacht scende in Italia con una formazione insidiosa. Diretta ore 18:30 su DAZN

26 Febbraio 2021 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Pro14: il XV di Connacht che oggi sfida il Benetton

Aki, Marmion ma non solo: gli irlandesi arrivano a Monigo con un XV che mette insieme tanti elementi di grande interesse

26 Febbraio 2021 Pro 14 / Benetton Rugby