Top12: Colorno concede il bis e batte la Lazio nell’anticipo di giornata

Gli emiliani si impongono 25-22 sui capitolini nello scontro salvezza

ph. Colorno Rugby

Al Stadio Maini di Colorno, nell’anticipo della settima giornata di Top12, l’HBS si impone 25-22 sulla Lazio, in un tirato ed intenso scontro salvezza, rilanciando ulteriormente le proprie ambizioni in classifica dopo il successo a Viadana.

Leggi anche:  Il Valorugby sconfigge il Petrarca nel big match, Rovigo si prenda la vetta

L’inizio locale è di grande qualità, con il Colorno che passa in vantaggio già al 5′. Su un calcio all’ala impreciso degli ospiti, Chibalie si avventa sull’ovale attorno all’altezza della linea dei 10 metri emiliani, ribaltando improvvisamente il fronte, con le belle mani e le linee di corsa di Baruffaldi e Modoni che consentono ai padroni di casa di entrare in zona rossa. Sull’allargamento dell’ovale, dopo un passaggio impreciso di Bettin, Van Tonder calcia dietro la linea difensiva laziale, propiziando la meta di Pasini, lestissimo a schiacciare alla bandierina. Mantelli trasforma, ed al 7′, il Colorno va sul 7-0.

Al 14′, problema alla spalla per Raffaele, che lascia il campo a Giovanni Lucchin, a numero 9. Se la Lazio palesa problemi in touche, Colorno si dimostra piuttosto indisciplinato, non riuscendo a concretizzare la mole di gioco prodotta, almeno sino al 29′, quando Halvorsen segna, andando oltre di prepotenza, per il 12-0, dopo una serie di cariche efficaci, portate dei due centri (Afamasaga e Bettin). Mantelli trasforma: 14-0 al 30′. La Lazio, nonostante un avvio complesso, resta dentro la partita, e al 39′, in seguito ad un cartellino giallo per Alvarado (placcaggio alto), accorcia le distanze: mischia avanzante sui 5 metri, ottima distribuzione tra i trequarti e timbro, sull’out di destra di Marocchi, abile a concretizzare il due contro uno.

In avvio di ripresa, gli ospiti si avvicinano ulteriormente, con la marcatura pesante di Cozzi, trasformata da Bonifazi, ma il piede di Mantelli e la meta del 42enne Da Lisca (66′), riportano gli emiliani a distanza di sicurezza, con le ultime fiammate di Ceresini (piazzato al 78′) e De Gasperi (meta, trasformata, allo scadere, propiziata da uno stupendo calcetto a seguire di Cozzi e dall’assist di Baffigi) fissano il punteggio sul definitivo 25-22.

Il tabellino di Colorno v Lazio 25-22 (4-1)

Colorno: 15 Van Tonder, 14 Chibalie, 13 Bettin, 12 Afamasaga, 11 Pasini, 10 Mantelli, 9 Raffaele, 8 Halvorsen, 7 Modoni, 6 Ciotoli, 5 Sarto (c), 4 Cicchinelli, 3 Alvarado, 2 Baruffaldi, 1 Gemma.
A disposizione: 16 Singh, 17 Silva M., 18 Fiume, 19 Da Lisca, 20 Borsi, 21 Lucchin, 22 Ceresini; 23 Silva F. All. Prestera.
mete: Pasini (5′), Halvorsen (28′), Da Lisca (66′)
trasformazioni: Mantelli (6′, 29′)
punizioni: Mantelli (54′), Ceresini (78′)
Lazio: 15 Bonifazi, 14 De Gaspari, 13 Cozzi, 12 Lo Sasso (c), 11 Marocchi, 10 Cantarutti, 9 Albanese, 8 Coronel, 7 Duca, 6 Giancarlini, 5 Lomidze, 4 Cacciagrano, 3 Garfagnoli, 2 Corcos, 1 Quiroga.
A disposizione: 16 Giusti, 17 Ferrara, 18 Forgini, 19 Angelone, 20 Ricci, 21 Cristofaro, 22 Bossola, 23 Baffigi. All. Montella.
mete: Marocchi (40′), Cozzi (43′), De Gasperi (80′)
trasformazioni: Bonifazi (44′)
punizioni:
Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Serie A Elite: il calendario e le date delle partite dei playoff

Tre giornate per decidere le due finaliste che si giocheranno lo scudetto: ecco il programma

17 Aprile 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite: i Club valutano azioni di protesta contro lo spostamento della finale

Nel comunicato non si esclude nemmeno che "la finale non potrà essere disputata"

17 Aprile 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Rovigo, coach Lodi coi piedi per terra: “Non siamo i favoriti, Petrarca la più forte”

Il tecnico dei campioni d'Italia in carica tiene alta l'attenzione e non fa proclami: "Pensiamo al Mogliano e basta"

16 Aprile 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite, il primato di Viadana rompe il duopolio Rovigo-Petrarca

Ecco il calendario dei playoff, per decidere quali squadre si giocheranno lo scudetto

15 Aprile 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite Maschile: finale confermata per il 2 giugno, con diretta Rai 2 e DAZN

La Fir ribadisce lo slittamento per permettere la trasmissione TV sull'importante canale pubblico

15 Aprile 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite, le formazioni di Rovigo-Vicenza e Fiamme Oro-Viadana

Nella domenica del massimo campionato si assegna il primo posto della regular season e l'ultimo spot per i playoff

14 Aprile 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite