Premiership: Semi Radradra sarà un giocatore di Bristol nella prossima stagione

Il trequarti isolano chiuderà la sua esperienza in Top14 passando al Campionato Inglese

COMMENTI DEI LETTORI
  1. LiukMarc 27 Novembre 2019, 09:54

    Vorrei capire dove li trova tutti sti soldi Bristol… Hanno già uno squadrone ma sappiamo bene come sia fragili i club di Premiership (tanto più che non giocano nemmeno la Champions Cup).

  2. Zamax 27 Novembre 2019, 11:19

    Chiaro che ha pensato ai soldi e al suo futuro, perché sennò lasciare un club ora al secondo posto nel Top14, con uno stadio e un pubblico da massima serie …calcistica, una città bellissima, con dintorni bellissimi anch’essi, e pure un bel clima?

  3. Gremo 27 Novembre 2019, 11:19

    Domanda un po’ out of topic: Radradra è solo l’ultimo di una lunga lista, ma in Inghilterra esiste un limite al numero di giocatori non inglesi? Perché oramai la premiership sta prendendo il posto del Top14 in quanto a giocatori stranieri, chissà che non ci siano delle conseguenze sulla nazionale nei prossimi anni.

  4. Gremo 27 Novembre 2019, 11:27

    So che in teoria non si potrebbe (sentenza Bosman ecc.) ma magari esiste un escamotage come in Francia, dove c’è una quota minima di giocatori di formazione francese (anche stranieri). Grazie a chi mi potrà spiegare come funziona!

    • Marte_ 27 Novembre 2019, 12:48

      Beh la sentenza Bosman tutela i lavoratori comunitari quindi fijani, nz, aus, saf, ecc potrebbero teoricamente essere limitati. Se poi dovesse finalmente esserci la brexit..

      • Gremo 27 Novembre 2019, 13:59

        Verissimo. A parte scozzesi e gallesi, non credo ci siano molti altri giocatori comunitari. Qualche irlandese, magari qualche francese, un paio di italiani e poco altro credo.

  5. albe 27 Novembre 2019, 23:59

    Ma con il salary cap come la mettiamo? Tutto ok?

    • madmax 28 Novembre 2019, 02:09

      Lansdown è il ricco proprietario che aveva già firmato Piutau per tre anni a 1 mln di £, contratto in rinnovamento, e dice che il club è ben al di sotto del salary cap.

  6. Sandokan 28 Novembre 2019, 02:19

    Novembre e’ un buon mese per concludere i contratti per la prossima stagione, se si e’ una realta’ ben organizzata.

Lascia un commento

item-thumbnail

Premiership: Northampton Saints campioni d’Inghilterra

In un Twickenahm Stadium sold-out i neroverdi vincono il titolo dopo 10 anni dall'ultima finale

9 Giugno 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: le formazioni di Northampton Saints e Bath per la finale

Tante le stelle in campo, fra cui anche un prossimo Azzurro

7 Giugno 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

L’occasione di Finn Russell: la finale di Premiership per cementare il proprio lascito

L'apertura scozzese ha cambiato il volto del Bath e lo ha riportato in alto: ora un titolo darebbe un'altra dimensione alla sua intera carriera

6 Giugno 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: la finale sarà Northampton Saints-Bath

Sabato 8 giugno di fronte a quasi 80000 spettatori l'atto conclusivo del campionato inglese

2 Giugno 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Owen Farrell ha chiuso la carriera con i Saracens

Il numero 10 inglese ha giocato la sua ultima partita con il club londinese

1 Giugno 2024 Emisfero Nord
item-thumbnail

Ross Vintcent ha rinnovato il contratto con gli Exeter Chiefs

Il terza linea affida il proprio futuro al club del Devon

31 Maggio 2024 Emisfero Nord / Premiership