Heyneke Meyer e lo Stade Francais sono al capolinea

Il club ha annunciato ufficialmente le dimissioni del coach sudafricano, dopo 9 punti in 9 partite di Top 14

ph. Sebastiano Pessina

Lo Stade Francais ha esonerato l’allenatore Heyneke Meyer dopo il pessimo inizio di stagione della squadra parigina, ultima in classifica nel Top 14 con 9 punti. La notizia non è stata ancora ufficializzata dal club, ma è stata rilanciata da Midi Olympique e confermata anche dall’Equipe, che hanno parlato di una decisione presa dal direttore generale Thomas Lombard, insediatosi lo scorso 17 ottobre. Lombard avrebbe comunicato ai giocatori l’esonero di Meyer nel corso di una riunione tenutasi martedì pomeriggio alle 16.

Insieme a Meyer, lasceranno il club anche gli assistenti Pieter De Villiers, Dewald Senekal, John McFarland e Ricardo Loubscher; i nuovi allenatori ad interim dovrebbero essere Laurent Sempéré, al momento assistente degli allenatori degli avanti (Senekal) e Julien Arias, ex giocatore dello Stade che si è ritirato per entrare proprio nello staff tecnico una settimana fa.

Lo Stade Francais, già reduce da un campionato non eccezionale chiuso fuori dalla zona playoff nella prima stagione di Meyer, ha cominciato in maniera disastrosa il Top 14 2019/2020, vincendo solo due partite su nove e accumulando un distacco di ben sette punti dalla penultima in classifica (Agen). Considerando anche i prossimi impegni, è molto probabile che il club parigino resti coinvolto nella lotta per non retrocedere ancora a lungo.

Le indiscrezioni degli ultimi giorni, inoltre, parlavano di un rapporto ormai deteriorato tra Meyer e i giocatori, che non avrebbero mai sopportato il carattere del coach sudafricano e i suoi metodi di allenamento e di un esonero pressoché imminente, anche se il proprietario dello Stade, il tedesco Hans-Pieter Wild, aveva difeso l’allenatore confermandogli la fiducia.

Aggiornamento ore 19:21 – Il comunicato ufficiale dello Stade Francais

Lo Stade Francais ha rilasciato un comunicato ufficiale annunciando che Heyneke Meyer ha dato le dimissioni martedì mattina, con effetto immediato. “È sempre stata mia intenzione fare il meglio per club – ha detto Meyer – Per questo, do le mie dimissioni da allenatore dello Stade Francais”.

“Ho avuto una bella esperienza qui e a Parigi sono stato bene. Ringrazio il dottor Wild […], i giocatori, il mio staff tecnico e tifosi. Auguro allo Stade Francais ogni successo per il futuro”.

classifica top 14 top14

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Rugbymercato: il futuro di Ben Youngs sarà nel Top14?

Si rincorrono sempre di più le voci sull'arrivo del mediano di mischia inglese nel campionato transalpino

3 Dicembre 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14, parole e numeri: l’esordio di Sergio Parisse e i piazzati di Plisson

La prestazione del capitano azzurro e quella del giocatore francese hanno caratterizzato il decimo turno del campionato francese

3 Dicembre 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top14: i quattro personaggi dell’inizio di stagione

Dagli allenatori ai giocatori: in un campionato che non perde mail il suo fascino, anche nell'anno del Mondiale

29 Novembre 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top14: è Cheslin Kolbe il miglior giocatore della stagione 2018/2019

Nella tradizionale "Nuit du Rugby" sono stati assegnati tutti i riconoscimenti relativi al rugby d'Oltralpe

26 Novembre 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Sergio Parisse verso l’esordio con il Tolone

Il capitano azzurro partirà dalla panchina contro gli Scarlets in Challenge Cup. Patrice Collazo: "Ha recuperato al 100%"

21 Novembre 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top14, Racing 92: Leone Nakarawa è rientrato in Francia, ora si attende il provvedimento

Fra dieci giorni circa la società comunicherà la misura presa per il ritardo nel rientro dalle vacanze post Mondiale

13 Novembre 2019 Emisfero Nord / Top 14