Rugby World Cup 2019: il ritorno a casa degli Springboks

Poco alla volta, i campioni del mondo stanno atterrando a Johannesburg, dove ad attenderli c’è un Paese in festa

sudafrica rugby world cup 2019

Tifosi in attesa del Sudafrica a Johanesburg (ph. REUTERS/Mike Hutchings)

Il Sudafrica sta tornando in patria dopo la vittoria della Rugby World Cup 2019 in Giappone. I campioni del mondo arriveranno in due tronconi a Johannesburg, dove una folla di centinaia di persone ha accolto i primi arrivati in un clima di grande festa all’aeroporto OR Tambo. Pieter-Steph du Toit e Faf de Klerk sono stati fra i primi a sbarcare, mentre Siya Kolisi e Rassie Erasmus toccheranno il suolo sudafricano in un secondo momento. Gli ultimi componenti della nazionale arriveranno mercoledì, poiché non era possibile per gli Springboks fare ritorno in un unico aereo.

 

I festeggiamenti per il Mondiale in Sudafrica dureranno quasi una settimana, come scritto dai media locali nelle ultime ore. Il tour della squadra inizierà giovedì 7 nella provincia del Gauteng e avrà come tappe Pretoria, Johannesburg e Soweto, per poi spostarsi a Durban, East London e Port Elizabeth e concludersi a Città del Capo lunedì 11.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Sam Warburton: quando la leggenda corre in terza linea

Il gallese è un vero e proprio simbolo recente del gioco, nonostante una carriera finita troppo presto a causa degli infortuni

28 Marzo 2020 Foto e video
item-thumbnail

Leggende ovali: le migliori azioni di Paul O’Connell

Munster, Irlanda, Lions: la straordinaria carriera del seconda linea

26 Marzo 2020 Foto e video
item-thumbnail

Passaggi folli, passaggi pazzi, passaggi belli

Una compilation di assist visionari dai migliori giocatori del globo

25 Marzo 2020 Foto e video
item-thumbnail

Drop e penalty che ti lasceranno a bocca aperta

Quando i tre punti arrivano da lontano. Da molto lontano

25 Marzo 2020 Foto e video
item-thumbnail

Placcaggi: i placcaggi iconici della storia recente del rugby

Dai campionati domestici alla scena internazionale: quando il gesto sa esaltare chi lo compie e il pubblico allo stadio o in tv

24 Marzo 2020 Foto e video
item-thumbnail

Le mete che hanno fatto la storia del rugby

Marcature pesanti indimenticabili

22 Marzo 2020 Foto e video