Francia: Sebastien Vahaamahina squalificato (solo) 6 settimane

La squalifica avrebbe dovuto durare 10 settimane, ma è stata ridotta con una decisione particolare della commissione

Ph. REUTERS/Edgar Su

Il suo gesto è costato la semifinale mondiale alla Francia, ora arriva la batosta della commissione disciplinare che ha squalificato il seconda linea Sebastien Vahaamahina per 6 settimane.

Un mese e mezzo di stop, quindi, per il giocatore del Clermont dopo la gomitata a Aaron Wainwright. Il club francese non potrà quindi avere a disposizione il giocatore fino al prossimo 16 dicembre.

Nel comunicato emesso dalla commissione si legge che, poiché il fallo è stato intenzionale, Wainwright non ha subito infortunio conseguente al gesto ma si trovava in condizione di vulnerabilità, la sanzione di partenza era stata comminata in 10 settimane.

Come sempre succede in questi casi, la sanzione è stata poi decurtata. Le 4 settimane di sconto sono sopraggiunte in virtù del riconoscimento della propria colpevolezza, del comportamento esemplare di fronte alla commissione, ma anche di una considerazione della commissione per certi versi sorprendente.

Nel comminare le sanzioni, infatti, il corpo giudicante ha la possibilità, espressa al punto 19.5 (f) della Regulation 17, di mitigare una squalifica per “ogni altro tipo di fattore mitigante che la Commissione Disciplinare consideri rilevante ed appropriata.”

In calce alla lista dei fattori mitiganti la sanzione della commissione, il comunicato stampa recita: “Seguendo la norma 17.19.5 (f), l’essere stato espulso in un quarto di finale della Rugby World Cup avrà un significativo impatto su questo giocatore sia dal punto di vista personale che in Francia. Sarà per sempre ricordato come il giocare francese espulso nella World Cup del 2019 che è probabilmente costato alla Francia un posto in semifinale.”

“In accordo con quanto sopra – conclude il comunicato, sintetizzando così l’elenco dei fattori mitiganti, ivi compresa l’ultima considerazione – Concediamo una mitigazione del 35% della sanzione che risulta in una decurtazione di 4 settimane rispetto alla sanzione di entrata di 10 settimane.”

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Rugbymercato: il futuro di Ben Youngs sarà nel Top14?

Si rincorrono sempre di più le voci sull'arrivo del mediano di mischia inglese nel campionato transalpino

3 Dicembre 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14, parole e numeri: l’esordio di Sergio Parisse e i piazzati di Plisson

La prestazione del capitano azzurro e quella del giocatore francese hanno caratterizzato il decimo turno del campionato francese

3 Dicembre 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top14: i quattro personaggi dell’inizio di stagione

Dagli allenatori ai giocatori: in un campionato che non perde mail il suo fascino, anche nell'anno del Mondiale

29 Novembre 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top14: è Cheslin Kolbe il miglior giocatore della stagione 2018/2019

Nella tradizionale "Nuit du Rugby" sono stati assegnati tutti i riconoscimenti relativi al rugby d'Oltralpe

26 Novembre 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Sergio Parisse verso l’esordio con il Tolone

Il capitano azzurro partirà dalla panchina contro gli Scarlets in Challenge Cup. Patrice Collazo: "Ha recuperato al 100%"

21 Novembre 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top14, Racing 92: Leone Nakarawa è rientrato in Francia, ora si attende il provvedimento

Fra dieci giorni circa la società comunicherà la misura presa per il ritardo nel rientro dalle vacanze post Mondiale

13 Novembre 2019 Emisfero Nord / Top 14