Francia: Sebastien Vahaamahina squalificato (solo) 6 settimane

La squalifica avrebbe dovuto durare 10 settimane, ma è stata ridotta con una decisione particolare della commissione

Ph. REUTERS/Edgar Su

Il suo gesto è costato la semifinale mondiale alla Francia, ora arriva la batosta della commissione disciplinare che ha squalificato il seconda linea Sebastien Vahaamahina per 6 settimane.

Un mese e mezzo di stop, quindi, per il giocatore del Clermont dopo la gomitata a Aaron Wainwright. Il club francese non potrà quindi avere a disposizione il giocatore fino al prossimo 16 dicembre.

Nel comunicato emesso dalla commissione si legge che, poiché il fallo è stato intenzionale, Wainwright non ha subito infortunio conseguente al gesto ma si trovava in condizione di vulnerabilità, la sanzione di partenza era stata comminata in 10 settimane.

Come sempre succede in questi casi, la sanzione è stata poi decurtata. Le 4 settimane di sconto sono sopraggiunte in virtù del riconoscimento della propria colpevolezza, del comportamento esemplare di fronte alla commissione, ma anche di una considerazione della commissione per certi versi sorprendente.

Nel comminare le sanzioni, infatti, il corpo giudicante ha la possibilità, espressa al punto 19.5 (f) della Regulation 17, di mitigare una squalifica per “ogni altro tipo di fattore mitigante che la Commissione Disciplinare consideri rilevante ed appropriata.”

In calce alla lista dei fattori mitiganti la sanzione della commissione, il comunicato stampa recita: “Seguendo la norma 17.19.5 (f), l’essere stato espulso in un quarto di finale della Rugby World Cup avrà un significativo impatto su questo giocatore sia dal punto di vista personale che in Francia. Sarà per sempre ricordato come il giocare francese espulso nella World Cup del 2019 che è probabilmente costato alla Francia un posto in semifinale.”

“In accordo con quanto sopra – conclude il comunicato, sintetizzando così l’elenco dei fattori mitiganti, ivi compresa l’ultima considerazione – Concediamo una mitigazione del 35% della sanzione che risulta in una decurtazione di 4 settimane rispetto alla sanzione di entrata di 10 settimane.”

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Guai fuori e dentro il campo, ma Montpellier dà un’altra possibilità a Mohamed Haouas

L'avanti francese riparte dal club in cui è cresciuto dopo anni molto controversi

18 Aprile 2024 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: Tolone rinforza la mischia con due stelle inglesi

Kyle Sinckler e Lewis Ludlam sono destinati a lasciare la Premiership per una nuova avventura francese

30 Marzo 2024 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

I numeri incredibili degli spettatori TV nel Top 14

Il match clou della diciannovesima giornata ha fatto registrare ascolti da record

27 Marzo 2024 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Irlanda: Joey Carbery da possibile erede di Sexton a “emigrato” in Francia

Le mancate convocazioni all'ultima Coppa del Mondo e al Sei Nazioni avrebbero spinto il giocatore a lasciare Munster per il Top 14

27 Marzo 2024 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Il Top14 continua a fare la spesa in Premiership

Owen Farrell non è l'unico big inglese nella lunga lista di trasferimenti verso il rugby francese

27 Marzo 2024 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Un altro internazionale inglese verso la Francia

Montpellier continua nella sua collezione di terze linee che attraversano la Manica

21 Marzo 2024 Emisfero Nord / Top 14