E’ tornato il Top 12

Presentata a Padova la nuova edizione del massimo campionato italiano: partenza il prossimo 19 ottobre

ph. Federugby

Padova, stabilimento Birra Peroni. E’ dalla sede del main sponsor del massimo campionato italiano, il Top 12, che prende il via la stagione 2019/2020 del torneo, alla presenza dei capitani delle squadre e delle massime autorità federali, oltre a una rappresentanza di giocatrici della Serie A femminile.

Sarà il campionato italiano maschile numero 90 quello che aprirà i battenti il prossimo 19 ottobre, con undici squadre a caccia dei campioni in carica del Calvisano.

“Il Top 12 ha rappresentato, rappresenta e continuerà a rappresentare in futuro uno degli asset portanti del nostro movimento- ha annunciato dal palco il presidente FIR Alfredo Gavazzi – Sin dalla mia prima elezione ho evidenziato la necessità di lavorare a un rilancio del torneo, credo che la partnership triennale con Birra Peroni e la messa in onda integrale sulle nostre piattaforme che ha caratterizzato la scorsa edizione e che auspichiamo porti alcune novità per il 2019/20 siano coerenti con la nostra visione del nostro massimo campionato.”

“La passata edizione è stata emozionante ed equilibrata sia in chiave scudetto che nella lotta per la salvezza, con uno spettacolare spareggio conclusivo: un campionato incerto, equilibrato, in grado di offrire emozioni giornata dopo giornata non può che giovare all’immagine e all’appeal della competizione”.

Come nel corso della passata edizione, la formula del campionato è rimasta invariata: le dodici squadre si affronteranno in un girone d’andata e uno di ritorno fino al prossimo 3 maggio, per poi lasciare spazio alle semifinali (andata e ritorno) in programma per il 16/17 e il 23/24 maggio 2020 e alla finale (partita secca in casa della squadra meglio classificata nella regular season), di scena il 30 maggio 2020.

“Mi auguro che anche quest’anno assisteremo a incontri dall’esito incerto e che il Top 12 continui soprattutto a costituire una piattaforma per i migliori giovani che emergono dai Club e dalle strutture formative federali per mettersi in mostra e continuare ad inseguire il proprio sogno di vestire la maglia di una delle nostre franchigie e della nostra Nazionale. A tutti gli atleti ed alle Società, un sincero in bocca al lupo” ha concluso Gavazzi.

Il programma della prima giornata
19 ottobre – ore 16.00

Kawasaki Robot Calvisano v HBS HBS Colorno

Mogliano Rugby 1969 v Lazio Rugby 1927

Argos Petrarca Padova v Toscana Aeroporti I Medicei

Fiamme Oro Rugby v Lafert San Donà

Valorugby Emilia v IM Exchange Viadana 1970

Sitav Rugby Lyons v Femi-CZ Rugby Delta

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Jody Rossetto lascia il mondo del rugby a 25 anni

Il pilone ex-Petrarca Padova deve chiudere la sua carriera per via di problemi fisici. "Era giusto fermarsi ora"

12 Agosto 2020 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Mogliano, Endrizzi: “Vogliamo essere la prima delle scomode”

Il DS biancoblu dipinge un ruolo da outsider per la propria squadra in vista della nuova stagione

11 Agosto 2020 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Valorugby, colpo di mercato: arriva Alberto Chillon

Il mediano di mischia, passato anche dalle Zebre, è l'ultimo tassello per l'ambiziosa formazione di Reggio Emilia

11 Agosto 2020 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Rugby Viadana: dal mercato arrivano altri due giocatori in prima linea

Gialloneri sempre attivi sul mercato. Ingaggiati i due piloni Enzo Gentile e Thomas Sassi provenienti dai Medicei

10 Agosto 2020 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Mogliano: colpo Piva in mediana, in arrivo anche un nuovo pilone argentino

Va sempre più completandosi la rosa dei veneti

9 Agosto 2020 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top12: mercato, i cambiamenti ufficiali nelle rose del torneo

Grandi movimenti nella prima settimana di agosto

9 Agosto 2020 Campionati Italiani / TOP12