Pro14: la formazione delle Zebre per la prima stagionale in casa

Esordi nel torneo per Michelangelo Biondelli e Massimo Cioffi. Quattro cambi in totale per Michael Bradley

zebre rugby

Joshua Renton e James Elliott durante Benetton-Zebre (ph. Ettore Griffoni)

Michael Bradley ha annunciato la formazione delle Zebre per la seconda giornata del Pro14, la prima in casa per i ducali. La franchigia federale affronterà i Dragons, che come la squadra di Parma si trova a 0 punti nella Conference A.

Rispetto alla partita persa contro l’Edimburgo, il coach irlandese ha cambiato quattro uomini per la sfida del Lanfranchi contro uno degli avversari più abbordabili del torneo. Le modifiche più importanti riguardano l’asse 10-15, dove ci saranno due esordi assoluti nel torneo: come apertura giocherà Michelangelo Biondelli, classe 1998, mentre come estremo ci sarà  Massimo Cioffi, classe 1997 e uno dei migliori dell’ultimo Top12 con il Rovigo, invitato a svolgere la preparazione con le Zebre quest’estate.

Sempre nel reparto arretrato ci sarà l’esordio dal primo minuto di Pierre Bruno: l’ex Calvisano vestirà la maglia numero 11 al posto di Bakelana, mentre l’altra ala sarà Walker. James Elliott scivola al centro al fianco di Enrico Lucchin, mentre non sarà della partita Ludovico Vaccari. In seconda linea, al fianco del confermato Kearney ci sarà George Biagi, per l’occasione anche capitano.

In panchina potrebbe fare il suo esordio Leonardo Mantelli del Colorno; trova posto nei 23 anche Federico Mori, che ha ben impressionato all’esordio con una bella meta in Scozia.

La partita sarà trasmessa alle ore 18 in diretta streaming su DAZN.

La formazione delle Zebre

15 Massimo Cioffi (0) (giocatore invitato tesserato con il Rugby Rovigo Delta)
14 Charlie Walker (1)
13 James Elliott (19)
12 Enrico Lucchin (1)
11 Pierre Bruno (2)
10 Michelangelo Biondelli (0)
9 Joshua Renton (17)
8 Giovanni Licata (24)
7 Johan Meyer (80)
6 Iacopo Bianchi (8) (permit player tesserato con le Fiamme Oro Rugby)
5 George Biagi (cap) (107)
4 Mick Kearney (1)
3 Alexandru Tarus (1)
2 Marco Manfredi (2)
1 Danilo Fischetti (6)

A disposizione
16 Massimo Ceciliani (20)
17 Daniele Rimpelli (28)
18 Giosué Zilocchi (18)
19 Samuele Ortis (15)
20 Apisai Tauyavuca (23)
21 Nicolò Casilio (1) (permit player tesserato con il Rugby Calvisano)
22 Leonardo Mantelli (0) (giocatore invitato tesserato con il Rugby Colorno)
23 Federico Mori (1) (giocatore invitato tesserato con il Rugby Calvisano)

Non disponibili per infortunio: Tommaso Boni, Francois Brummer, Tommaso Castello, Gabriele Di Giulio, Lorenzo Masselli, Ian Nagle, Renato Giammarioli, Marcello Violi

Convocati in nazionale: Mattia Bellini, Luca Bigi, Giulio Bisegni, Carlo Canna, Oliviero Fabiani, Andrea Lovotti, Maxime Mbandà, Edoardo Padovani, Guglielmo Palazzani, David Sisi

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Zebre: il presidente Michele Dalai rassicura “Stiamo bene, aspettiamo di poter rientrare”

Direttamente da Città del Capo ecco l'ultimo aggiornamento sulla situazione della franchigia ducale

26 Novembre 2021 United Rugby Championship / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre: verso il rinvio dei match in Sudafrica

Non si dovrebbe giocare nei prossimi weekend nella Rainbow Nation

26 Novembre 2021 United Rugby Championship / Zebre Rugby
item-thumbnail

Dove e quando si vedono le Zebre contro gli Stormers, in tv e streaming

Ducali che tornano in campo a distanza di un mese

24 Novembre 2021 United Rugby Championship / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre: i 30 convocati per le trasferte sudafricane contro Stormers e Sharks

Bradley si affida a un gruppo che annovera degli internazionali e qualche potenziale esordiente

23 Novembre 2021 United Rugby Championship / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre: lungo stop per Matteo Nocera

L'infortunio in nazionale ha costretto il pilone destro a sottoporsi ad un intervento chirurgico

22 Novembre 2021 United Rugby Championship / Zebre Rugby
item-thumbnail

Tornano in campo Benetton e Zebre: i prossimi impegni

Ritorna lo United Rugby Championship, e con esso le franchigie italiane, che giocheranno contro Glasgow e Stormers