Top12: i risultati delle amichevoli del fine settimana. Calvisano vince su Rovigo, il Petrarca dilaga su Mogliano

Bene Viadana, Fiamme Oro e Medicei impattano

ph. Luca Sighinolfi

Nel fine settimana appena concluso si sono giocate ben quattro amichevoli che hanno coinvolto le formazioni di Top12. I team nostrani si stanno preparando al meglio in vista dell’inizio del massimo torneo domestico, che scatterà il prossimo 19 ottobre. Andiamo quindi a vedere come sono andate le cose.

Il primo test ha visto coinvolto il Viadana che allo Zaffanella ha ricevuto una compagine di Serie A come il Biella Rugby. I lombardi si sono imposti 53-12, in una sfida dilazionata su i tre tempi – due da 30′ e uno da 20′ – dove Ferrarini e Ciofani si sono sicuramente distinti, mettendo a segno due mete a testa, insieme a un Ceballos già apparso in forma e preciso nelle trasformazioni.
Im Exchange Viadana 1970 v Rugby Biella 53-12 (53-5) (26-5)
Rugby Viadana 1970: Apperley (52’ Donica); Suare (65’ May), Spinelli (18’ Forte), Zaridze (60’ Panizzi), Finco (37’ Ciofani); Ceballos (35’ Cima), Bronzini (cap.) (65’ Paternieri), Casado Sandri (35’ Gelati) (65’ Anello), Schinchirimini (31’ Ghigo), Ferrarini (37’ Wagenpfeil), Mannucci (31’ Bonfiglio) (65’ Blessano), Devodier (53’ Grassi), Novindi (37’ Ribaldi), Garziera (65’ Muciaccia), Denti Ant. (37’ Breglia) All. Jimenez
Rugby Biella: Araujo; Rigutti, Ongarello, Benettin, Galfione; Evans, Della Ratta; Cassutti, Coda Zabetta, Vezzoli; Benchea, Panaro; Vaglio Moin (cap.), Zorzetto, Zacchero All. Birchall
Marcatori: p.t. 2’ m. Rigutti (0-5), 8’ m. Ferrarini tr. Ceballos (7-5), 13’ m. Spinelli tr. Ceballos (14-5), 15’ m. Ferrarini (19-5), 30’ m. Garziera tr. Ceballos (26-5), 34’ m. Bonfiglio tr. Ceballos (32-5), 42’ m. Ciofani tr. Cima (39-5), 60’ m. Gelati tr. Cima (46-5), 53’ m. Ciofani tr. Cima (53-5), 65’ m. Vezzoli tr. Musso (53-12)

A Badia Polesine, è andato in scena un antipasto della “classicissima” fra Rovigo e Calvisano. A spuntarla sono stati gli ospiti, bravi a regolare la compagine allenata da Casellato e Properzi con il punteggio di 19-28. Determinante nell’equilibrio della gara è stato il primo tempo: dopo la meta di Odiete, i campioni d’Italia in carica hanno infatti reagito con le segnature pesanti ad opera di Pescetto, Luccardi e Consoli potendo anche contare sull’ottima prestazione di Nando Casolari, eletto Man of the Match. A nulla è valso quindi il tentativo di rientro, nella ripresa, dei Bersaglieri.
FEMI-CZ Rugby Rovigo v Kawasaki Robot Rugby Calvisano 19-28 (5-21)
FEMI-CZ Rovigo:
 Rossi, Nicotera, Pavesi, Mantovani, Parolo, Lubian, Liut, Ferro, Visentin, Ambrosini, Lisciani, Antl, Angelini, Odiete, Menniti-Ippolito. Sono entrati: Lugato, Cadorini, D’Amico, Nibert, Vian, Michelotto, Citton, Mastandrea, Modena, Moscardi All. Casellato, Properzi
Kawasaki Robot Rugby Calvisano: Barducci, Luccardi, Cittadini, Venditti, Van Vuren, Casolari, Martani, Vunisa, Consoli, Pescetto, Susio, Mazza, De Santis, Balocchi, Chiesa. Sono entrati: Morelli, Antonini, Michelini, Leso, Gavrilita, Wessels, Semenzato, Koffi, Panceyra, Trulla, Regonaschi, Brugnara All. Brunello
Marcatori: p.t. 13’ m. Odiete (5-0), 17’ m. Pescetto tr. Pescetto (5-7), 22’ m. Luccardi tr. Pescetto (5-14), 27’ Consoli tr. Pescetto (5-21); s.t. 51’ m. Cadorini tr. Menniti-Ippolito (12-21), 57’ m. Cadorini tr. Menniti-Ippolito (19-21), 71’ m. Panceyra tr. Chiesa (19-28)

Nello scenario del Campo Moretti di Civitavecchia, da registrare c’è l’inusuale pareggio per 7-7 tra Fiamme Oro e Medicei. Partita chiusa ed equilibrata con le mete di Nocera, per i padroni di casa a tempo scaduto nel primo tempo, e Mattoccia, per gli ospiti in apertura di ripresa, a determinare il botta e risposta tra i cremisi e i toscani.
Fiamme Oro Rugby v Toscana Aeroporti “I Medicei” 7-7 (7-0)
Fiamme Oro Rugby: Azzolini; Mba (64’ Parisotto), Guardiano, Forcucci (48’ Gabbianelli), D’Onofrio G.; Di Marco, Parisotto (54’ Masato); Cornelli, Cristiano, De Marchi (33’-41’ Chianucci); D’Onofrio U. (48’ Stoian), Fragnito; Nocera (48’ Vannozzi), Taddia (22’-31’; 41’ Kudin), Iovenitti (48’ Mariottini) All. Guidi
Toscana Aeroporti I Medicei: Tuculet; Mattoccia, Panetti A. (31’ Di Puccio), Rodwell, Cornelli (39’ Panetti M.); Netwon, Esteki; Greeff, Brancoli, Venco; Signore, Chiappini; Battisti (31’ Sassi), Schiavon, De Marchi All. Presutti
Marcatori: p.t.  40’+1’ m. Nocera tr Azzolini (7-0); s.t. 43’ m. Mattoccia tr Newton (7-7)

A Udine, infine, si sono affrontate Mogliano e Petrarca Padova. La formazione di Marcato si è imposta nettamente per 40-5 mostrando tutta la sua forza. Di Broggin, Leaupepe, Trotta, Nostran, Beralfin e Minazzato le mete di marca padovana, a cui ha saputo rispondere in maniera isolata quella di Scagnolari in casa moglianese
Mogliano Rugby 1969 v Petrarca Padova 5–40 (5-28)
Mogliano Rugby 1969: Da Re; Pavan, Scagnolari, Cerioni, Guarducci; Ormson, Crosato; Tuilagi, Corazzi (Cap.), Zago; Caila, Favretto; Ceccato, Cincotto, Betti
A disp: Malossi, Michielotto, Michelini, Delorenzi, Finotto, Mengotti, Fabi, Garbisi, Marin, Pratichetti, D’Anna All.: Costanzo
Petrarca Padova: Coppo; Leaupepe, De Masi, Brogin, Beraldin; Garbisi, Chillon; Trotta (cap), Fioriti, Nostran; Buttunini, Galletto; Swanepoel, Cugini, Franceschetto
a disp: Rizzo, Carnio, Scarsini, Saccardo, Conforti, Minazzato, Grigolon, Navarra, Fadalti, Capraro, Ragusi, Marchetto All: Marcato
Marcatori: pt. m. 5′ Broggin, tr. Garbisi (0-7); 10′ m. Leaupepe, tr. Garbisi (0-14); 24′ m. Trotta, tr. Garbisi (0-21); 30′ m. Nostran, tr. Garbisi (0-28); 40′ m. Scagnolari (5-28) st. 60′ m. Beralfin, tr. Fadalti (5-35); 67′ m- Minazzato

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Top12, Rovigo: presentati Mtyanda e Leiger. I Bersaglieri vanno all’assalto dello scudetto

I rossoblu si preparano alla ripresa del campionato accogliendo due rinforzi all'interno della loro rosa

19 Novembre 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top12, Rovigo: tegola Antl, fuori un mese. Infermeria piena per i Bersaglieri

La pausa del campionato servirà ai veneti per recuperare i pezzi in vista della ripresa di fine mese

13 Novembre 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

La classifica marcatori del Top12 (in aggiornamento)

Chi segna più mete e più punti nel massimo campionato italiano?

12 Novembre 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Quanto hanno giocato i permit player finora?

Nella prima parte sono stati molto utilizzati da Benetton e Zebre. Intanto, comincia a svilupparsi anche il meccanismo inverso

12 Novembre 2019 Pro 14
item-thumbnail

Top12: le dichiarazioni dei protagonisti dopo la quarta giornata

Per Casellato il Rovigo ha vinto con "la forza del gruppo". Delusione per Brunello, mentre per Marcato la pausa arriva al momento giusto

11 Novembre 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top12: gli highlights della quarta giornata

Tutte le mete (e sono state tante) e le azioni principali nell'ultimo weekend del campionato italiano

11 Novembre 2019 Foto e video