Rugby World Cup 2019: la formazione degli All Blacks per il duello contro il Sudafrica

Confermati, in cabina di regia, Aaron Smith e Richie Mo’unga. Ben Smith partirà dalla panchina, mentre Rieko Ioane è fuori dai 23

ph. Reuters

Steve Hansen, head coach della Nuova Zelanda Campione del Mondo in carica, ha annunciato ufficialmente la formazione degli All Blacks per la sfida d’esordio nella Rugby World Cup 2019, al cospetto del Sudafrica.

Leggi anche: Rugby World Cup 2019: calendario e orari del torneo iridato

A Yokohama (sabato 21, ore 11.45, diretta tv sulla RAI), la compagine ‘tuttanera’ si presenterà con un XV estremamente competitivo, molto simile a quello visto in campo nella seconda sfida di Bledisloe Cup, dominata contro l’Australia. La cerniera mediana sarà composta, nuovamente, dalla coppia Aaron Smith-Richie Mo’unga, con Beauden Barrett confermato nel ruolo di estremo, a completare un triangolo allargato fresco ed esuberante, assieme a George Bridge e Sevu Reece. In mezzo al campo, invece, la prima maglia numero 12 se la prenderà Ryan Crotty, con Anton Lienert-Brown a secondo centro.

Nuova chance, a numero 6, per Ardie Savea, in terza linea in compagnia degli inamovibili Kieran Read, il capitano, e Sam Cane, mentre, in prima, il ruolo di pilone destro sarà affidato, almeno in apertura, a Nepo Laulala. Fuori addirittura dei 23, invece, Rieko Ioane.

Leggi anche: Nuova Zelanda, si pensa al post Rugby World Cup: è corsa a due per la panchina

“Da quando ci siamo trasferiti Tokyo, questa settimana, siamo passati alla ‘modalità Test Match’ abituale. Abbiamo trascorso un’ottima settimana di allenamenti, con il caldo e la pioggia. Le strutture sono state eccellenti. La sfida contro il Sudafrica, uno dei nostri nemici storici e più rispettati, nel Test di apertura della Coppa del Mondo di Rugby 2019, ci eccita molto. Ogni volta che giochiamo contro gli Springboks è una battaglia serrata, un vero braccio di ferro”, ha dichiarato Steve Hansen in conferenza stampa.

Leggi anche: Rugby World Cup 2019: la formazione del Sudafrica per la sfida contro la Nuova Zelanda

La formazione degli All Blacks

Nuova Zelanda: 15 Beauden Barrett, 14 Sevu Reece, 13 Anton Lienert-Brown, 12 Ryan Crotty, 11 George Bridge, 10 Richie Mo’unga, 9 Aaron Smith, 8 Kieran Read (c), 7 Sam Cane, 6 Ardie Savea, 5 Scott Barrett, 4 Sam Whitelock, 3 Nepo Laulala, 2 Dane Coles, 1 Joe Moody
A disposizione: 16 Codie Taylor, 17 Ofa Tu’ungafasi, 18 Angus Ta’avao, 19 Patrick Tuipulotu, 20 Shannon Frizell, 21 Thomas Perenara, 22 Sonny Bill Williams, 23 Ben Smith

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

OnRugby Relive: Inghilterra v All Blacks, Rugby World Cup 2019 semifinal

Rivivi una delle partite rimaste nella storia della Coppa del Mondo

3 Maggio 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Richie Mo’unga e quei pochi attimi fatali

Il numero 10 è tornato nel dettaglio su un'azione della semifinale mondiale contro l'Inghilterra: un raro spaccato di cosa significa giocare a tale li...

14 Aprile 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Eddie Jones: “La nostra Rugby World Cup stava per impolodere”

Ma poi, svela l'head coach, la psicologa della squadra ha risolto la situazione

8 Aprile 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: 5 mete incredibili del Mondiale giapponese

Dalla realizzazione di Kenki Fukuoka a quella di George Bridge: la possibilità di rivivere alcuni momenti iridati

20 Marzo 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Il discorso di Rassie Erasmus prima della finale Mondiale

Cos'ha detto Erasmus ai suoi ragazzi prima di battere l'Inghilterra e diventare Campioni del Mondo? E cosa ci faceva a Murrayfield sabato scorso per S...

12 Febbraio 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: Kyle Sinckler non ricorda quasi nulla della finale

Il pilone inglese ha raccontato i momenti dopo l'uscita dal campo a causa di una concussion

19 Dicembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019