Rugby World Cup 2019: i 31 convocati della Namibia

A sorpresa non ci sarà Renaldo Bothma, uno dei migliori giocatori della squadra che si è ritirato dalla nazionale poche ore fa

ph. Sebastiano Pessina

Il CT della Namibia, Phil Davies, ha annunciato i 31 convocati per la Rugby World Cup 2019. Per i Welwitschias quella in Giappone sarà la sesta partecipazione a un Mondiale, tutte consecutive. Finora la squadra africana non ha mai vinto un match nella sua storia iridata e presumibilmente avrà l’unica chance di provarci contro il Canada nel Girone B, avversario più abbordabile tra All Blacks, Sudafrica e Italia.

Il gruppo è diviso in 18 avanti e 13 trequarti. La maggior parte dei giocatori milita nei Welwitschias, che oltre a essere il soprannome della nazionale è anche il nome di una squadra che partecipa alla Rugby Challenge sudafricana, l’ex Vodacom Cup (il campionato sudafricano che si gioca in contemporanea al Super Rugby).

Il giocatore più rappresentativo in assoluto, tuttavia, ha dichiarato forfait: il 30enne Renaldo Bothma, terza linea dei Saracens, a sorpresa ha annunciato il ritiro dal rugby internazionale, senza dare spiegazioni. Per gli africani si tratta di una perdita importante, vista l’esperienza e il talento di Bothma rispetto al resto della rosa.

I namibiani hanno altri cinque elementi della propria squadra che militano all’estero: PJ van Lill (seconda linea) e Torsten van Jaarsveld (tallonatore) al Bayonne, il centro Johan Deysel al Colomiers, il seconda linea Tjiuee Uanivi al Massy e il terza linea Janco Venter ai Jersey Reds.

L’uomo con più presenze è il mediano di mischia 33enne Eugene Jantjies, che parteciperà alla quarta Rugby World Cup della sua carriera.

– Per approfondire: la scheda sulla Namibia

Nel percorso di avvicinamento al Mondiale, la Namibia ha di recente battuto i Southern Kings 28-22 nel primo dei due Test Match in programma contro la franchigia sudafricana del Pro14. La prossima sfida tra le due squadre sarà in programma sabato 7 settembre.

La Namibia debutterà al Mondiale proprio contro l’Italia domenica 22 settembre alle ore 7:15.

I convocati della Namibia per la Rugby World Cup 2019

Avanti: Andre Rademeyer, Nelius Theron, Desiderius Sethie, A J de Klerk, Johannes Coetzee, Obert Nortje, Louis van der Westhuizen, Torsten van Jaarsveld, Tjiuee Uanivi, Johan Retief, Thomasau Forbes, Rohan Kitshoff, Max Katjijeko, Prince !Gaoseb, Wian Conradie, P J van Lill, Adriaan Booysen, Janco Venter.

Trequarti: Cliven Loubser, Helarius Kisting, Damian Stevens, Eugene Jantjies, Darryl de la Harpe, Johan Deysel (captain), Justin Newman, J C Greyling, Johann Tromp, Chad Plato, Lesley Klim, Janry du Toit, P J Walters

Il calendario della Namibia

Domenica 22 settembre – Namibia v Italia
Sabato 28 settembre – Namibia v Sudafrica
Domenica 6 ottobre – Namibia v Nuova Zelanda
Domenica 13 ottobre – Namibia v Canada

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Irlanda: “Troppa pressione al mondiale”, Best e Nucifora tornano sull’eliminazione

Il capitano e il direttore della performance della federazione irlandese sono tornati a parlare della deludente avventura nipponica

6 Dicembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Eddie Jones sulla finale mondiale: “Nella mia testa la rivedo ogni giorno”

Il CT dell'Inghilterra è tornato sulla partita persa contro gli Springboks, ammettendo che "mi sembra di vedere la Coppa davanti a me"

12 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

La multa per la risposta inglese all’haka è “colpa” di Joe Marler

Il pilone inglese ha raccontato - con la consueta grande personalità - di aver mal interpretato il piano studiato la sera prima del match

9 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup: Scozia multata di 70mila sterline per la vicenda Hagibis

La federazione minacciò di intentare causa alla federazione internazionale se non si fosse disputata la gara del girone A

7 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Slow Motion – Speciale RWC: la meta più bella della fase finale

I 90 abbaglianti secondi che sono serviti all'Inghilterra per prendere la testa della semifinale, raccontati nel dettaglio

6 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Springboks, Tendai Mtawarira saluta la nazionale

Il pilone si ritira dal rugby internazionale dopo la vittoria da protagonista del trofeo più importante

6 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019