Il nuovo ranking mondiale con il Galles al comando

I Dragoni sono la quarta squadra nella storia ad andare in vetta alla classifica. La Francia ha scavalcato la Scozia

galles rugby 2019

ph. Reuters

Il Galles è la quarta nazionale nella storia a diventare la numero uno del ranking mondiale. Dal momento dell’istituzione della classifica, nell’ottobre 2003, al comando si erano alternati Inghilterra, Sudafrica e Nuova Zelanda, con gli All Blacks che hanno passato al comando la maggior parte del tempo e consecutivamente gli ultimi dieci anni.

La vittoria contro l’Inghilterra è stata decisiva per i Dragoni di Warren Gatland, che dopo aver mancato il match point una settimana fa sono riusciti a superare gli All Blacks confermando la bontà del lavoro svolto nell’ultimo anno, in cui è arrivato anche il Grande Slam nel Sei Nazioni 2019. Il sorpasso è avvenuto per soli tre centesimi di punto.

Nella Top 10 ci sono stati altri due avvicendamenti: il Sudafrica si è ripreso la quarta posizione a causa della sconfitta dell’Inghilterra, mentre la Francia ha scavalcato la Scozia al settimo posto grazie al netto successo per 32-3 a Nizza di sabato sera.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Jamie Joseph resterà in Giappone fino alla Rugby World Cup 2023

Il neozelandese ha rinnovato il contratto per restare alla guida dei Brave Blossoms, rinunciando alla candidatura per gli All Blacks

18 Novembre 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

World Rugby-Scozia: multa pagata e pace fatta

Il Governo ovale e la Federazione britannica chiariscono tutto tramite un comunicato

14 Novembre 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Schalk Brits si ritira, di nuovo

A 38 anni si ritira l'ex Saracens, neo campione del mondo che si era già ritirato nell'estate del 2018

14 Novembre 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Eddie Jones sulla finale mondiale: “Nella mia testa la rivedo ogni giorno”

Il CT dell'Inghilterra è tornato sulla partita persa contro gli Springboks, ammettendo che "mi sembra di vedere la Coppa davanti a me"

12 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

La multa per la risposta inglese all’haka è “colpa” di Joe Marler

Il pilone inglese ha raccontato - con la consueta grande personalità - di aver mal interpretato il piano studiato la sera prima del match

9 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Sudafrica: lunghi stop per Handré Pollard e Lood De Jager

Sei settimane ai box per l'apertura. Ben più pesante, invece, il problema del seconda linea

8 Novembre 2019 Rugby Mondiale