Bledisloe Cup: la rivoluzionata formazione degli All Blacks per la sfida con l’Australia

Steve Hansen cambia parecchio rispetto alla gara di Perth, lasciando fuori diversi elementi di spicco

Rugby Union – Rugby Championship – Argentina v New Zealand – Jose Amalfitani Stadium, Buenos Aires, Argentina – July 20, 2019 New Zealand players perform the Haka REUTERS/Agustin Marcarian

Steve Hansen, head coach degli All Blacks, ha comunicato ufficialmente la formazione neozelandese che scenderà in campo sabato mattina all’Eden Park di Auckland contro l’Australia, per il secondo atto della Bledisloe Cup. Un XV, quello ‘tuttonero’, rivoluzionato rispetto alla sconfitta di Perth: Rieko Ioane, Ben Smith ed Owen Franks, tre elementi di fondamentale importanza nel team oceanico, infatti, non rientrano nemmeno nei 23 della distinta, lasciando spazio a Nepo Laulala, Sevu Reece e George Bridge. Ritrova una maglia da titolare, in mezzo al campo, invece, Sonny Bill Williams, al fianco di Anton Lienert-Brown, che si prende la 13. In seconda linea, Patrick Tuipulotu sostituisce lo squalificato Scott Barrett.

Leggi anche: Rugby in tv: il palinsesto del 16 e 17 agosto

“Questa settimana abbiamo lavorato molto sul nostro gioco e su tutto ciò che ne consegue. Abbiamo avuto un’ottima preparazione e siamo davvero soddisfatti. Non vediamo l’ora di affrontare una partita fondamentale, ed assolutamente da vincere in ottica Bledisloe Cup, come quella di sabato. Sappiamo che l’Australia sarà determinata e confidente nei propri mezzi dopo la loro vittoria a Perth. Un qualcosa che rende la sfida ancora più emozionante”, ha dichiarato Steve Hansen in conferenza stampa.

Leggi anche: Laboratorio Rugby Championship – Atto finale

La formazione degli All Blacks

Nuova Zelanda: 15 Beauden Barrett, 14 Sevu Reece, 13 Anton Lienert-Brown, 12 Sonny Bill Williams, 11 George Bridge, 10 Richie Mo’unga, 9 Aaron Smith, 8 Kieran Read (c), 7 Sam Cane, 6 Ardie Savea, 5 Samuel Whitelock, 4 Patrick Tuipulotu, 3 Nepo Laulala, 2 Dane Coles, 1 Joe Moody
A disposizione: 16 Codie Taylor, 17 Ofa Tuungafasi, 18 Angus Ta’avao, 19 Jackson Hemopo, 20 Matt Todd, 21 TJ Perenara, 22 Ngani Laumape, 23 Jordie Barrett

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Test Match: la formazione del Galles per l’incontro con il Sudafrica

Molte certezze per i Dragoni, che avranno alcuni giocatori poi pronti a esordire durante il match

item-thumbnail

Test Match: la formazione del Sudafrica per la sfida al Galles

Pieter-Steph du Toit sarà il capitano di una squadra con 4 potenziali esordienti

item-thumbnail

La formazione dell’Inghilterra per il test match col Giappone

Le scelte di Steve Borthwick per la prima sfida dell'estate internazionale

item-thumbnail

Francia, Galthié senza mezzi termini: 19 esordienti per i test estivi

La prima selezione transalpina per il tour in Sudamerica ha ancora più volti nuovi del previsto

item-thumbnail

Sam Whitelock non ha ancora finito: l’ultima è con i Barbarians

Il seconda linea chiude la propria carriera con il test match del club a inviti contro le Fiji

item-thumbnail

Summer Series 2024: Tommaso Boni convocato con gli USA

Dopo l'esordio dello scorso anno, ecco la conferma nel gruppo delle Eagles per il trequarti centro ex Zebre