Australia, verso la Rugby World Cup 2019: David Pocock sta lavorando per essere al Mondiale

Il capitano dei Wallabies procede nel suo lavoro di recupero aumentando le chance di vederlo alla prossima kermesse iridata

david pocock

ph. Sebastiano Pessina

Mai dare per morto David Pocock. L’infortunio al polpaccio lo ha segnato, ma non lo ha abbattuto. Il terza linea capitano dei Wallabies sembra infatti essere sulla strada giusta per il rientro all’attività agonistica mettendo nel mirino la Rugby World Cup 2019.

Il lavoro con Craig Purdam
A molti questo nome non dice niente, ma il curriculum di uno dei più grandi fisioterapisti australiani è bastato all’avanti della nazionale di Cheika per mettere i propri muscoli nelle sapienti mani del dottore che ha seguito varie delegazioni australiane nel corso di cinque Olimpiadi: “Ci sono poche persone che in Australia conoscono polpacci e caviglie come Purdam – ha detto Pocock – la sua conoscenza è preziosa. Stiamo svolgendo un lavoro un po’ più conservativo, meno di fretta. Abbiamo un buon piano, mi sto attenendo a quello che mi dice di fare e i progressi piano piano stanno arrivando. Ogni volta che superiamo una fase, passiamo a quella successiva.

L’obiettivo di tornare in campo
“Piuttosto che pensare a una data certa per il rientro – qualcuno aveva ipotizzato il 21 luglio contro il Sudafrica, nel Rugby Championship 2019 – vorrei pensare agli step da fare. Voglio assicurarmi di tornare a giocare quando sarò al meglio”.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: Cheika gioca d’azzardo per i quarti di finale

Dentro a sorpresa il 19enne Jordan Petaia con la maglia numero 13, fuori James O'Connor

17 Ottobre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: Il XV del Sudafrica per il Giappone

Mbonambi titolare contro la formazione di casa per il delicato quarto di finale degli Springboks

17 Ottobre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: Jones sceglie l’Inghilterra per i quarti

George Ford fuori a sorpresa, si rivede Henry Slade. C'è anche Mako Vunipola

17 Ottobre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: la formazione degli All Blacks per i quarti di finale

Hansen conferma Lienert-Brown e Goodhue come coppia titolare di centri, la stessa vista contro la Namibia

17 Ottobre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: Irlanda, Rob Herring sostituisce Sean Cronin

Problemi muscolari per la prima linea di Leinster

17 Ottobre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: gli arbitri dei quarti di finale

Definiti i direttori di gara per le quattro sfide iridate del weekend

16 Ottobre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019