Chris Ashton rinuncia alla convocazione con l’Inghilterra

Il giocatore non risponderà alla chiamata di Eddie Jones per il camp di preparazione al mondiale

ph. Action Images/Andrew Boyers

Chris Ashton non farà parte del camp inglese che preparerà la Rugby World Cup 2019 in Giappone. Dopo aver lasciato la Francia per tornare in Inghilterra e ottenere la convocazione nel primo gruppo di giocatori chiamati da Eddie Jones, Ashton fa marcia indietro.

Il motivo è che il giocatore preferisce rimanere al fianco della compagna, incinta del secondo figlio: “Quando sono tornato da Tolone l’anno scorso è stato per due motivi: prima di tutto per la mia famiglia e poi per provare a realizzare il sogno di giocare di nuovo per l’Inghilterra.”

“Mia moglie è incinta e non credo sia giusto che io mi impegni ad essere lontano ad un camp in questo momento.”

“Mettere la maglia bianca è sempre stato speciale. Sono grato a Eddie [Jones] per avermi dato l’opportunità di farlo di nuovo. Nel frattempo auguro a Owen [Farrell] e ai ragazzi il meglio per la loro preparazione nei prossimi mesi.”

Chris Ashton ha ottenuto 44 caps con la nazionale inglese, segnando 20 mete. In questa stagione ha segnato 10 mete in 13 presenze con i Sale Sharks.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Eddie Jones sulla finale mondiale: “Nella mia testa la rivedo ogni giorno”

Il CT dell'Inghilterra è tornato sulla partita persa contro gli Springboks, ammettendo che "mi sembra di vedere la Coppa davanti a me"

12 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

La multa per la risposta inglese all’haka è “colpa” di Joe Marler

Il pilone inglese ha raccontato - con la consueta grande personalità - di aver mal interpretato il piano studiato la sera prima del match

9 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup: Scozia multata di 70mila sterline per la vicenda Hagibis

La federazione minacciò di intentare causa alla federazione internazionale se non si fosse disputata la gara del girone A

7 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Slow Motion – Speciale RWC: la meta più bella della fase finale

I 90 abbaglianti secondi che sono serviti all'Inghilterra per prendere la testa della semifinale, raccontati nel dettaglio

6 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Springboks, Tendai Mtawarira saluta la nazionale

Il pilone si ritira dal rugby internazionale dopo la vittoria da protagonista del trofeo più importante

6 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

La storia unica di Makazole Mapimpi, campione del mondo

Cresciuto molto lontano dal rugby che conta, a 27 anni non aveva mai avuto un contratto professionistico. È diventato titolare e protagonista negli Sp...

6 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019