I Seattle Seawolves hanno vinto ancora la Major League Rugby

Battuti in finale i San Diego Legion di Joshua Furno, con una meta all’ultima azione

ph. Griff Lacey/Twitter MLR

I Seattle Seawolves hanno vinto la seconda edizione della Major League Rugby, il campionato professionistico nordamericano, confermandosi dopo il successo nell’esordio di un anno fa. Nella finale giocata a San Diego, Seattle ha battuto 26-23 i San Diego Legion con una meta all’ultima azione in rolling maul, con il cronometro già oltre l’ottantesimo minuto.

La partita è stata aperta da due piazzati del sudafricano Pietersen per i Legion, in cui giocava da titolare Joshua Furno, ma i Seawolves hanno risposto con due mete di Coetzee al 23′ e Smith al 32′ per il 14-6 con cui si è chiuso il primo tempo. Nella ripresa sono stati i Legion però a fare un deciso scatto in avanti con le mete di Boyer e Manihera pe r il 14-20 al 65′.

Negli ultimi dieci minuti è successo un po’ di tutto: prima Hattingh ha segnato la terza meta per i Seawolves, ma senza la trasformazione di Staller (19-20). Davanti nel punteggio e con il pallone in mano, i Legion al 77′ hanno allungato sul +4 con un drop di Pietersen, ma il vantaggio costruito non è stato sufficiente: al minuto 81 una rolling maul a cui hanno partecipato quasi tutti i quindici in campo dei Seawolves ha portato in meta Trierweiler per il 26-23 decisivo.

I Seawolves – il cui giocatore più famoso è Samu Manoa, ex Northampton e Tolone – avevano chiuso al secondo poso la regular season della MLR, quest’anno a nove squadre, proprio dietro i San Diego Legion. Anche lo scorso anno Seattle si presentò ai playoff da seconda testa di serie, ma riuscì a battere in finale i Glendale Raptors che li avevano preceduti in classifica.

Come nel 2018, inoltre, anche quest’anno i Seawolves hanno perso entrambe le partite contro la vincitrice della regular season, trionfando poi in finale.

I risultati dei playoff

Semifinali
Rugby United New York v San Diego Legion 22-24
Toronto Arrows v Seattle Seawolves 17-30

Finale
Seattle Seawolves v San Diego Legion 26-23

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Australia: Dave Rennie è il nuovo allenatore dei Wallabies

Ora è ufficiale: l'allenatore lascia i Glasgow Warriors per tentare l'avventura internazionale

20 Novembre 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Australia: Samu Kerevi continuerà ad essere un Wallabies. Smentita “l’ipotesi Fiji”

Il centro allontana fermamente la possibilità di un futuro nella rappresentativa isolana

19 Novembre 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Jamie Joseph resterà in Giappone fino alla Rugby World Cup 2023

Il neozelandese ha rinnovato il contratto per restare alla guida dei Brave Blossoms, rinunciando alla candidatura per gli All Blacks

18 Novembre 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

World Rugby-Scozia: multa pagata e pace fatta

Il Governo ovale e la Federazione britannica chiariscono tutto tramite un comunicato

14 Novembre 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Schalk Brits si ritira, di nuovo

A 38 anni si ritira l'ex Saracens, neo campione del mondo che si era già ritirato nell'estate del 2018

14 Novembre 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Eddie Jones sulla finale mondiale: “Nella mia testa la rivedo ogni giorno”

Il CT dell'Inghilterra è tornato sulla partita persa contro gli Springboks, ammettendo che "mi sembra di vedere la Coppa davanti a me"

12 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019