Serie A: i Lyons Piacenza ottengono la promozione in Top12 battendo l’Accademia Nazionale

Netto il successo degli emiliani che si impongono in casa per 68-7

lyons piacenza serie a rugby

ph. Angela Petrarelli

Dopo due stagioni di purgatorio, i Lyons Piacenza torneranno nel massimo Campionato Italiano di rugby. E’ questo il verdetto emerso dalla semifinale di ritorno che gli emiliani hanno giocato in casa e vinto 68-7 contro l’Accademia Nazionale Fir.

La squadra allenata dal duo Solari-Baracchi ha quindi legittimato il 12-45 con cui si era imposta una settimana fa in quel di Calvisano di fronte a dei rivali comunque fortemente condizionati nel loro roster, a causa delle assenze di molti giocatori che saranno impegnati nel Mondiale U20 fra pochi giorni in Argentina.

Dunque il Top12 per i piacentini, che raggiungeranno fra gli altri i corregionali del Valorugby Emilia. Domani invece si capirà chi fra Colorno e Capitolina farà compagnia ai Lyons nel percorso promozione.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Campionati italiani: il calendario della Serie B

Quarantasei squadre in quattro gironi, le prime quattro promosse in Serie A: si parte il 17 ottobre

item-thumbnail

Il calendario della Serie A di rugby

Si parte il 17 ottobre prossimo

item-thumbnail

La composizione dei gironi della Serie A e della Serie B maschili per il 2021/22

Campionati al via il 17 ottobre, nessuna retrocessione prevista

item-thumbnail

Top10: Nick Scott lascia Colorno. Nuova avventura in Serie A

Nel secondo campionato italiano si muove anche Biella con un ingaggio proveniente dalla Nuova Zelanda

item-thumbnail

Top 10: Un rinnovo a Viadana. Due grandi ritorni a Noceto in Serie A

A Viadana rinnova un pilone cresciuto nella società giallonera, mentre a Noceto tornano a casa due giocatori di alto livello

item-thumbnail

Il San Donà riparte da San Donà: prima squadra fatta in casa, nessuna quota per i tesserati

La società ha compiuto 60 anni nel 2020: poteva essere un brutto compleanno, ma dopo la rinuncia al Top 10 ecco il nuovo corso