Serie A: i Lyons Piacenza superano 12-45 l’Accademia Nazionale nella semifinale d’andata dei playoff

Gli emiliani si impongono in trasferta marcando sette mete. Promozione vicinissima

lyons piacenza

ph. Angela Petrarelli

La promozione verso il Top12 è più vicina per i Lyons Piacenza. La squadra allenata dal duo Solari-Baracchi è riuscita infatti a passare in trasferta per 12-45 (0-5) in quel di Calvisano, sul campo dell’Accademia Nazionale nella semifinale d’andata dei playoff del Campionato di Serie A incamerando il massimo bottino disponibile in vista del match di ritorno della prossima settimana.

Gli emiliani fanno da subito la voce grossa andando in meta prima con Della Ragione e poi con Guillomot (autore anche della conversione) nella prima mezz’ora contenendo senza troppi problemi il rientro dell’Accademia, finalizzatosi nella segnatura di Capone a cui però – un minuto prima della fine dell’intervallo – rispondeva Grassotti mandando le squadre al riposo sul 5-19.
Un gap difficile da colmare per gli uomini di Raineri, privi nel loro roster di molti elementi impegnati nella preparazione del Mondiale U20, come ha dimostrato la ripresa dove i piacentini hanno dilagato. Bruno, Via G. (Votato Man of the Match) e Masselli scavavano infatti un solco ampio sino al 5-38.
Un colpo definitivo, sistemato nelle battute finali sul 12-45 appunto; per effetto delle mete di Gemma da una parte e Potgieter dall’altra.

Accademia Nazionale Ivan Francescato v Sitav Rugby Lyons 12-45 (0-5)
Calvisano, Pata Stadium, 25 maggio 2019
Serie A, Semifinale di andata  
Marcatorip.t 10’ m Della Ragione (0-5), 26’ m Guillomot tr. Guillomot (0-12), 30’ m Capone (5-12), 39’ m Grassotti trasf. Guillomot (5-19); s.t.  45’ m Bruno (5-24), 48’ m  Via G. tr Guillomot (5-31), 56’ m Masselli tr. Guillomot (5-38), 72’ m Gemma tr. Bientinesi (12-38), 78’ m Potgieter trasf. Guillomot (12-45)
Accademia Nazionale “Ivan Francescato”: Bientinesi, Petrozzi, Batista, Bertaccini, Capone, Zaridze, Jelic, Maurizi, Zuliani, Zecchini, Zambonin, Butturini (52’ Steolo), Florio (64’ Avaca), Bonanni, Gemma. All. Raineri
Sitav Rugby Lyons: Via G, Via A., Della Ragione (62’ Malta), Subacchi (72’ Conti), Bruno (Cap.), Guillomot, Efori (65’ Gherardi), Masselli (69’ Tarantini), Lekic (62’ Bedini), Bance. Pedrazzani (v.cap), Grassotti (75’ Benelli), Greco (36’ Salerno), Rollero (65’ Canderle), Potgieter. All. Solari, Baracchi

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Top12: i primi due acquisti dei Lyons

A Piacenza arrivano due piloni sinistri, Romulo Acosta e Enrico Cafaro

item-thumbnail

Serie A: i Lyons hanno vinto la finale contro il Colorno

Decisivo il primo tempo e il piede di Guillomot, oltre a due mete di Bruno e Subacchi

item-thumbnail

Serie A, la finale: Lyons Piacenza-Colorno Rugby vale il titolo

Entrambe le squadre sono già sicure della promozione in Top12. La preview della partita: dichiarazioni e formazioni

item-thumbnail

Filippo Frati: l’arrivo al Cus Milano e la voglia di far tornare protagonista la squadra meneghina

Il tecnico ha deciso di sposare il progetto del club, che ripartirà dalla Serie B

item-thumbnail

Verona e Valsugana: obiettivo tornare in Top12 il più presto possibile

Dopo la retrocessione entrambe le compagini venete puntano a tornare nel massimo campionato domestico italiano

item-thumbnail

Serie A: Colorno batte la Capitolina e centra la promozione in Top 12

Prima storica promozione nella massima serie per il club emiliano