World Rugby ha dato il via libera all’utilizzo dei Goggles ad ogni livello di rugby

Un passo importante nell’ottica di rendere il rugby sempre più inclusivo

Ian McKinley (ph. Sebastiano Pessina)

World Rugby, il governo ovale mondiale, ha approvato un emendamento che rivoluzionerà le regole del gioco, consentendo ufficialmente ai rugbisti di qualsiasi livello di indossare i Goggles, speciali occhiali protettivi che permettono a chiunque abbia problemi di vista da un occhio di giocare in modo più confortevole.

Leggi anche: La RFU introdurrà l’innovativa ‘half game rule’

Questo cambiamento è il traguardo di un percorso durato cinque anni, con oltre 2000 praticanti  che hanno aderito a questo lungo ed importante periodo di prova. Un lasso temporale nel quale, i feedback degli utenti, miscelati alle competenze ed al lavoro di Raleri, azienda italiana del settore ottico, e degli atenei di Ulster e Bradford, hanno contribuito al perfezionamento del design, dell’efficacia e della sicurezza di un prodotto, il cui grimaldello per aprire le porte del rugby mondiale è stato l’azzurro Ian McKinley, primo giocatore di livello internazionale ad indossare i goggles.

L’ex Leinster ha salutato con grande entusiasmo questa modifica regolamentare, attraverso un video di ringraziamento apparso sui canali social di World Rugby.


“L’approvazione di questo emendamento è un progresso molto significativo per il rugby e per lo sport di contatto in generale. Sono lieto di vedere gli occhiali protettivi incorporati nelle nostre leggi. Questa è una forte dimostrazione dell’impegno del World Rugby per l’innovazione del gioco e il benessere dei giocatori, ma anche un passa un passaggio importante nella nostra missione di rendere il rugby uno sport più inclusivo a tutti i livelli. Questo progetto pionieristico è stato lanciato per affrontare un problema specifico e con l’aiuto di Raleri, delle università di Ulster e Bradford, abbiamo sviluppato con successo un prodotto che consentirà a più persone di giocare a rugby in modo sicuro e confortevole. Ringraziamo tutti coloro che sono coinvolti, in particolare i giocatori, per il loro sostegno e la loro passione nel rendere questa idea una realtà”, ha commentato Bill Beaumont, chairman di World Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

I personaggi più influenti nel rugby mondiale

Nella lista stilata dalla rivista Rugby World ci sono ben cinque francesi nelle prime dieci posizioni

6 Agosto 2022 Rugby Mondiale
item-thumbnail

World Rugby: “Sulla questione concussion non siamo fermi, ma occorre fare chiarezza”

La Federazione Internazionale esce allo scoperto spiegando in che direzione sta lavorando

2 Agosto 2022 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Giochi del Commonwealth 2022: assegnate le medaglie d’oro nel Rugby Seven

I campioni olimpici delle Fiji devono accontentarsi dell'argento

1 Agosto 2022 Rugby Mondiale
item-thumbnail

L’ex nazionale irlandese Jackman: “25 concussion nella mia ultima stagione, sono stato stupido”

Bernard Jackman: "In campo cercavo di prendere tempo per ritrovare l'equilibrio e tornare a giocare, una follia"

1 Agosto 2022 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Scott Robertson: “Voglio vincere la Coppa del Mondo e voglio farlo con due nazioni diverse”

Il coach neozelandese non nasconde l'ambizione di allenare una nazionale, anzi due

29 Luglio 2022 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Rugby World Cup 2023: rose di 33 convocati per squadra

Ogni nazionale potrà portare due giocatori in più rispetto alle edizioni precedenti e giocherà a distanza di almeno cinque giorni tra una gara e l'alt...

27 Luglio 2022 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023