World Series 7s: due weekend europei per decidere la stagione

Sabato 25 e domenica 26, a Twickenham, la penultima tappa delle Sevens World Series 2019, con sfida Usa-Fiji in vetta e battaglia per qualificazioni olimpiche e salvezza.

Sevens World Series 2019 Londra

Due weekend nel Vecchio Continente sono decisivi per decidere chi sarà il campione delle World Series di rugby Sevens 2018-2019.
Sabato 25 e domenica 26 l’appuntamento è a Londra, nel tempio ovale di Twickenham; quindi sarà la volta di Parigi (1-2 giugno) per chiudere definitivamente i giochi.

Gli Stati Uniti si presentano in pole position, forti di una stagione in cui sono sempre arrivati alle semifinali. A tre lunghezze c’è il VII di Fiji che, dopo essersi visto sfumare il titolo lo scorso anno all’ultimo match, prova quest’anno a tornare al vertice, cercando di trovare una nuova vittoria sul suolo inglese.
Più staccati gli All Blacks, terzi a -12 dai figiani ma ancora virtualmente in gara, visti i 44 punti in palio complessivamente nelle ultime due tappe delle World Series.

I campioni in carica del Sudafrica –vincenti un mese fa a Singapore dopo una stagione di alti e bassi- si trovano in quarta posizione, a -24 dalla vetta. Per loro è soprattutto una sfida “a cinque cerchi” con l’Inghilterra, poiché quest’anno il quarto posto alle Series significa accesso diretto alle Olimpiadi del prossimo anno.
Sono 14 i punti che separano le due squadre, a vantaggio dei Blitzboks, ma i britannici sperano proprio nella tappa di casa e in quella a Parigi per tentare l’impresa e incrementare il numero di Nazionali europee a Tokyo 2020.

Prevista battaglia anche nelle parti basse della classifica, con Giappone, Galles e Kenya a giocarsi la salvezza in appena quattro punti.
L’ultima classificata di questa stagione, lascerà il posto tra i “Core Teams” 2019-2010 all’Irlanda, che sarà nuovamente il team ospite del weekend e che proprio a Londra un anno fa ottenne un incredibile terzo posto da record per un “Invitational Team”.

I gironi di Twickenham 2019 vedono il Sudafrica testa di serie nella Pool A, in cui si sfideranno anche Argentina, Canada e Giappone. Pronostici a favore delle Nazionali del Pacifico nella Pool B, con Francia e Kenya che devono cercare di strappare a figiani e samoani la qualificazione ai Quarti. Nella Pool C sono Inghilterra e Nuova Zelanda le favorite sulla carta, ma Scozia e Irlanda sono imprevedibili e andranno sicuramente alla ricerca di una buona prestazione “a due passi da casa”. Infine la Pool D, dove i leader a stelle e strisce della classifica generale dovranno vedersela con Australia, Galles e Spagna.

Le gare di qualificazione hanno inizio alle 10:30 (ora italiana) di sabato 25 maggio, con Australia-Galles, e proseguono tutto il giorno, fino alle 19:15 con la sfida tra Inghilterra e All Blacks. Domenica 26 la fase a eliminazione diretta: i Quarti di finale sono in programma a partire dalle 11:58; quindi appuntamento per le semifinali alle 15:48 e finali alle 18:32 (bronzo) e 18:57 (oro).

Trasmissione in diretta su DAZN per l’Italia; streaming gratuito sulla pagina Facebook ufficiale per i Paesi non coperti da alcun broadcaster.
Sul sito di World Rugby -nella sezione dedicata- tutti i dettagli e i calendari dettagliati delle varie sfide in programma.

 

Men’s Sevens World Series – Londra 2019

Gironi
Pool A: Sudafrica, Argentina, Canada, Giappone
Pool B: Fiji, Samoa, Francia, Kenya
Pool C: Inghilterra, Nuova Zelanda, Scozia, Irlanda
Pool D: Stati Uniti, Australia, Galles, Spagna

Classifica: Stati Uniti 145, Fiji 142, Nuova Zelanda 130, Sudafrica 121, Inghilterra 107, Samoa 87, Australia 80.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Madrid SVNS, tutto pronto per il gran finale del torneo mondiale 7s

Nel weekend si gioca a Madrid il gran finale del torneo SVNS 2024, ultimo atto prima delle Olimpiadi di Parigi. Dupont in campo con la Francia 7s

28 Maggio 2024 Rugby Mondiale / Sevens World Series
item-thumbnail

HSBC SVNS 2024: sorteggiati le pool del gran finale di Madrid

Ultimo atto per le migliori 16 squadre al mondo nella capitale spagnola

item-thumbnail

SVNS: Pumas e Black Ferns vincono la League 2024

Primi verdetti del circuito mondiale di rugby a sette, con gli argentini e le neozelandesi che vincono la SVNS League 2024, in vista della gran finale...

item-thumbnail

A Singapore si conclude la regular season del torneo SVNS 2024

A meno di 100 giorni dall'inizio delle Olimpiadi di Parigi, dal 3 al 5 maggio è in programma a Singapore il settimo turno del torneo SVNS 2024

30 Aprile 2024 Rugby Mondiale / Sevens World Series
item-thumbnail

Hong Kong SVNS 2024, doppietta per la Nuova Zelanda

La Nuova Zelanda torna a fare la voce grossa nel rugby a sette, conquistando una doppia medaglia d'oro nella tappa di Hong Kong del torneo SVNS 2024

item-thumbnail

Australia: il debutto di Michael Hooper nel Sevens

L'ex giocatore dei Waratahs ha fatto il suo esordio nel torneo di Honk Kong