Rugby World Cup 2019: nominato il team arbitrale per le partite iridate

Sono 21 gli ufficiali di gara scelti: Nigel Owens e Wayne Barnes arrivano alla la loro quarta selezione personale

ph. Sebastiano Pessina

La ventunesima squadra al Mondiale, sarà quella degli arbitri. World Rugby ha reso infatti noti i nomi dei fischietti, dei loro assistenti e dei TMO che avranno il compito di dirigere le sfide del torneo iridato, sino alla finale di Yokohama del prossimo 2 novembre.
Non una cifra a caso il 21, visto che sarà proprio questo il numero degli ufficiali coinvolti per la kermesse in Giappone. Oltre ai decani Barnes e Owens, spiccano i 4 direttori di gara francesi e il rappresentante nipponico Shuhei Kubo.

Clicca qui per leggere il calendario della Rugby World Cup 2019

Arbitri (12): Wayne Barnes (Inghilterra), Luke Pearce (Inghilterra), Jérôme Garcès (Francia), Romain Poite (Francia), Pascal Gaüzère (Francia), Mathieu Raynal (Francia), Nigel Owens (Galles), Jaco Peyper (Sudafrica), Ben O’Keeffe (Nuova Zelanda), Paul Williams (Nuova Zelanda), Nic Berry (Australia) e Angus Gardner (Australia) – hanno complessivamente diretto 457 Test internazionali.

Assistenti arbitrali (7): Matthew Carley (Inghilterra, sarà anche riserva del gruppo arbitrale), Karl Dickson (Inghilterra), Andrew Brace (Irlanda), Brendon Pickerill (Nuova Zelanda), Federico Anselmi (Argentina), Shuhei Kubo (Giappone) e Alex Ruiz (Francia) – sono stati assistenti in 130 Test internazionali.

TMO (4): Graham Hughes (Inghilterra), Rowan Kitt (Inghilterra), Ben Skeen (Nuova Zelanda) e Marius Jonker (Sudafrica) – hanno ricoperto l’incarico di TMO in 217 Test Internazionali.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Le Fiji hanno tagliato l’allenatore della difesa per problemi di budget

C'è grande attesa per la prestazione della squadra alla RWC, ma i soliti problemi finanziari sono dietro l'angolo

23 maggio 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Inghilterra, verso la World Cup 2019: tegola Mako Vunipola, fuori per almeno tre mesi

Il pilone si è infortunato nel corso della vittoriosa finale di Champions Cup con i suoi Saracens. Mondiale a rischio?

17 maggio 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: i 44 convocati della Scozia

Gregor Townsend ha scelto un primo gruppo di uomini per preparare il Mondiale. Quattro i Test Match in programma

7 maggio 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: i 42 convocati del Galles per preparare il torneo

Due giovani uncapped dei Cardiff Blues nella lista. I Dragoni si prepareranno anche in Svizzera e Turchia

30 aprile 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Francia: durante i raduni premondiali, Brunel potrà avere a disposizione un massimo di 37 atleti

La Federazione e la Lega sono arrivate a trovare un accordo sul numero degli atleti e le date per l'inizio della preparazione iridata

25 aprile 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Sudafrica: presentata la nuova maglia in vista della Rugby World Cup 2019

Verrà sfoggiata in Giappone e sarà visibile anche nel match della Pool B contro l'Italia

25 aprile 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
  1. wolframius 7 maggio 2019, 12:05

    Ben 4 francesi e 1 solo celtico…

    • Dusty 7 maggio 2019, 14:47

      La Francia ha lavorato molto bene in questi anni sulla formazione e promozione dei propri arbitri che in effetti arbitrano bene e hanno match probanti ogni settimana nel Top14 e credetemi quando dico che arbitrare in Francia non è una passeggiata sia nel Top14 che nel Pro D2 o Federal 1/2. Va anche detto che glia arbitri che vediamo vengono tutti da realtà dove il professionismo interessa anche la categoria arbitrale e questo credo conti moltissimo. Da noi purtroppo non è così ed inoltre il Top12 non è un campionato molto formativo per i direttori arbitrali. Speriamo che il successo di Treviso nel Pro14 aiuti i nostri giovani arbitri a trovare uno sbocco internazionale. Certo che Mitrea un posto negli assistenti lo avrebbe meritato ma forse ci sono aspetti a noi ignoti che spiegherebbero la sua mancata convocazione.

  2. pippuzzo 7 maggio 2019, 12:10

    Gauzere è quello di Italia-australia di novembre

    • balin 7 maggio 2019, 15:10

      forse anche il giapponese è stato assistente in quella occasione e se lo ricordo non è un gran buon segno, però è giapponese e visto che si gioca lì…..

  3. fan5712 7 maggio 2019, 12:32

    Quindi in totale 5 francesi…il rugby sta diventando una casta, se non lo fossi già abbastanza .
    Ci saranno sicuramente più episodi come in Scozia Australia della RWC2015, visto i test di novembre ed il 6N.

  4. LiukMarc 7 maggio 2019, 12:40

    OT: Intanto la Scozia tira fuori i primi 42 per il mondiale (con un centro di Northampton – giusto per dire dove giocano i loro giovani – e Thompson che rientra dall’infortunio).

  5. Bimbubam 7 maggio 2019, 13:05

    Oh, se volete ditemi che faccio dietrologia, ma per me Joy Neville èun arbitro migliore di almeno un terzo dei selezionati (e di metà degli assistenti) e non è stata selezionata perché donna e irlandese

    • aries 7 maggio 2019, 17:35

      Mi associo, anche per me una tra i migliori, ľho vista arbitrare una partita femminile in modo egregio!

      • Dusty 7 maggio 2019, 21:55

        Notoriamente arbitrare il femminile è più semplice che il maschile.

        • aries 8 maggio 2019, 06:58

          Sicuramente Dusty, hai ragione, comunque ľultima volta che ľhanno assegnata a Treviso, se non ricordo male e correggetemi se sbaglio, è stata una delle poche volte che non ho avuto da ridire sull’arbitraggio

          • LiukMarc 8 maggio 2019, 09:10

            Se non ricordo male abbiamo vinto, contro Glasgow o Edimburgo… 🙂

          • aries 8 maggio 2019, 09:55

            Porta anche bene! 😊

    • SilverShadow 7 maggio 2019, 20:20

      Concordo, ma d’altronde non la fanno arbitrare con regolarità nemmeno nel Pro14 ed è senza esperienza internazionale in campo maschile. Io mi sono scandalizzato di più quando ho visto che non era nel panel per la fase finale del Pro14, e invece c’è gente come Whitehouse…

      • Bimbubam 7 maggio 2019, 23:34

        Shithouse dovrebbe appendere il fischietto al chiodo. E già che c’è romperlo, caso mai gli venga voglia di riprenderlo

    • Dusty 7 maggio 2019, 21:52

      Mi spiace ma non sono assolutamente d’accordo. Brava ma c’è ne sono tanti al suo livello.

      • Bimbubam 7 maggio 2019, 23:32

        Per me è nella top 10 dei migliori arbitri al mondo. O almeno potrebbe esserlo, rimane il fatto che se la partita più importante che ha mai arbitrato a livello maschile è Norvegia Danimarca, non possiamo saperlo. Comunque quando l’ho vista arbitrare mi ha sempre lasciato una buona impressione, specialmente perché dialoga molto con i guardalinee e usa raramente il TMO, solo nei casi in cui non è certa sulla decisione o su input di un guardalinee, al contrario di certi arbitri che per qualunque cosa fermano il gioco per 5 minuti

  6. GDF 7 maggio 2019, 13:18

    Vorrei evidenziare l’ennesima strabordante vittoria dell’attuale CNAR, nessun italiano. Evvai.

  7. mic.vit 7 maggio 2019, 13:39

    non capisco…è la lista completa? non sono pochi??

  8. TommyHowlett 7 maggio 2019, 13:50

    Mitrea nemmeno tra gli assistant. Il nostro potere politico aumenta di giorno in giorno. Anche la Scozia è senza arbitri mondiali.

  9. moochienorris 7 maggio 2019, 14:59

    Clamorosa esclusione di Glen Jackson che, dopo la delusione, pare voglia smettere e dedicarsi ad allenare

  10. SilverShadow 7 maggio 2019, 20:21

    Concordo, ma d’altronde non la fanno arbitrare con regolarità nemmeno nel Pro14 ed è senza esperienza internazionale in campo maschile. Io mi sono scandalizzato di più quando ho visto che non era nel panel per la fase finale del Pro14, e invece c’è gente come Whitehouse…

  11. RigolettoMSC 7 maggio 2019, 22:00

    Mah… Per me è piuttosto ridicolo.
    Il Rugby è l’unico sport con un certo seguito dove gli arbitri sono più conosciuti della maggior parte dei giocatori e, sempre a mio modesto parere, non è una cosa sana. Arbitri che combinano la qualunque in una partita una e la settimana successiva sono lì a dirigere la gara più importante della giornata. Questi signori, pur nella massima buona fede a cui voglio sinceramente credere, grazie anche al peculiare regolamento di questo sport sono sostanzialmente i veri “deus ex machina” del gioco. E del resto lo sanno benissimo.
    Quando, riguardo alla gestione della forza arbitrale, il Rugby avrà imparato qualcosa dal tanto disprezzato calcio sarà comunque tardi.

    • Dusty 8 maggio 2019, 11:58

      Fermo restando che nella vita c’è da imparare da tutto e da tutti cosa ci sia da imparare dalla categoria arbitrale del calcio proprio no lo so.

      • RigolettoMSC 8 maggio 2019, 13:10

        Dalla gestione, non dagli arbitri in se, che comunque sono di gran livello (v. Chakjr ieri sera, ad esempio). Normalmente alla seconda vaccata, le coppe europee te le scordi, per dire. Non mi pare che nel Rugby avvenga la stessa cosa.

  12. fracassosandona 8 maggio 2019, 11:21

    Nic Berry ora è un ottimo arbitro, fino a pochissimi anni fa, prima del ritiro per infortunio, giocava titolare in top14 e in premiership… l’ARU lo ha portato nel giro di pochi anni a questo livello…
    a me piacerebbe che anche la nostra federazione riuscisse a fare questo tipo di investimento con giocatori non troppo compromessi fisicamente che però sono stati recentemente costretti a smettere di giocare…
    nomi di gente passata anche per le franchige o in u20 ce ne sono…

    • Dusty 8 maggio 2019, 12:06

      Tutti o quasi i nostri arbitri sono stati giocatori almeno a livello giovanile. Prendere un “residuo” e avviarlo alla carriera arbitrale richiede comunque un certo periodo di gavetta. Meglio puntare su arbitri giovani, fisicamente performanti che conoscano l’inglese fluentemente e mandarli in giro per il mondo ad imparare.

Lascia un commento