David Strettle si ritira

L’ala dei Saracens appenderà gli scarpini al chiodo dopo 17 annate pro

Reuters/ph. Adam Holt

David Strettle ha annunciato ufficialmente il proprio ritiro dal rugby giocato al termine di questa stagione. Il trequarti dei Saracens, per lunghi periodi uno degli attaccanti più temibili d’Europa, ed ancora oggi in grande forma (chiedere informazioni a Munster), ha deciso di chiudere a 35 anni una carriera professionistica iniziata nell’ormai lontano 2002, con la maglia dei Rotherham Titans, lasciando un segno tangibile sul gioco sia a Londra con Harequins e Saracens (club nel quale è tornato quest’anno) che in Francia, con la prestigiosa maglia di Clermont.

David Strettle, peraltro, ha archiviato nel corso della carriera anche 14 caps con la nazionale inglese, sublimati da due marcature pesanti, contro Irlanda ed Argentina, oltre che una presenza di peso con la nazionale 7s.

L’internazionale britannico ha spiegato i motivi della sua decisione attraverso un bel video apparso sui social dei Saracens, nel quale ha ripercorso anche alcune tappe della sua carriera.

“Ho parlato con mia moglie ed abbiamo deciso che questo è il momento giusto per dire addio al rugby. Ci sono diverse altre avventure, nella vita di tutti i giorni, che mi aspettano. Peraltro, c’è stato un periodo, a Clermont, durante il quale pensavo di ritirarmi. Tutto quello che è accaduto nella mia carriera da quel punto, di fatto, è stato un incredibile bonus per me, e poter tornare ai Saracens è stato letteralmente incredibile. Quando sono entrato a far parte del club c’era un motto noto come ‘ELE’ – Everyone Loves Everyone – ed è un qualcosa di veritiero qui. Non ci sono prime donne, nessuno è trattato meglio degli altri. I saracens avranno sempre un posto speciale nel mio cuore e conserverò sempre numerosi ricordi. Non vedo l’ora, peraltro, di giocare queste partite di fine anno per generarne degli altri”, ha dichiarato Strettle.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Guida al Top 14 2019/2020

Tutti contro Tolosa: si comincia a giocare già da sabato 24, finale il prossimo 26 giugno a Parigi

21 agosto 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Inghilterra, Cipriani: “Proverò la mia resilienza”

Escluso dal mondiale, il numero 10 di Gloucester non vuole commiserazione ma rilancia per il futuro

16 agosto 2019 Emisfero Nord
item-thumbnail

Haskell: “Cipriani è il miglior numero 10 d’Inghilterra”

Il terza linea, escluso dalla prossima Rugby World Cup, ha detto la sua sulle scelte operate da Eddie Jones

6 agosto 2019 Emisfero Nord
item-thumbnail

Doping, Top 14: le controanalisi di Hendré Stassen rimangono positive

Il terza linea sudafricano ha assunto testosterone e verrà probabilmente licenziato dallo Stade Français

25 luglio 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

I London Irish si assicurano anche le prestazioni di Steve Mafi

L'avanti tongano arriva dal Pro14, torneo nel quale ha brillato con la maglia di Castres

25 luglio 2019 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

La famiglia Du Preez trasloca a Sale

Dagli Sharks sudafricani a quelli della Premiership, i gemelli Jean-Luc e Daniel rispondono così all'addio del padre alla panchina del Super Rugby

21 luglio 2019 Emisfero Nord / Premiership