Pro14: Benetton Rugby vs Munster, i precedenti a Monigo

I veneti possono pareggiare il conto nelle partite casalinghe e spiccare il volo verso i playoff

benetton treviso munster

ph. Alfio Guarise

La sfida contro il Munster nella prossima giornata del Pro14 (venerdì 12, ore 20) potrebbe avvicinare ulteriormente il Benetton Rugby all’obiettivo dei playoff nel torneo celtico. Dopo aver ottenuto un pareggio a Dublino contro il Leinster, al termine di una grande prestazione, i Leoni tornano al Monigo per riceve un’altra big irlandese come la Red Army, che è in corsa per il primo posto nella Conference A, il quale le consentirebbe l’accesso diretto alle semifinali.

Come nel caso di Leinster, il Benetton affronterà una squadra impegnata su due fronti, visto che la franchigia di Limerick sarà di scena anche in Champions Cup tra due settimane contro i Saracens, per cui Johan van Graan presumibilmente doserà le risorse della sua rosa in vista del match europeo.

Benetton e Munster tornano a sfidarsi a Monigo dopo quasi due anni: non essendo nella stessa Conference nemmeno lo scorso anno, le due squadre si sono affrontate a Thomond Park nella stagione 2017/2018, in una partita dominata dalla Red Army per 32-3 nella prima giornata del torneo. Tra le mura di casa, storicamente i Leoni hanno avuto però un discreto rendimento contro Munster, soprattutto nel quadriennio iniziale. Il bilancio complessivo delle sfide a Treviso vede infatti tre vittorie per il Benetton e quattro per Munster, di cui tre consecutive.

Dei tre successi ottenuti, quello più importante per il Benetton è arrivata nel 2012/2013, quella delle dieci vittorie e dei 50 punti in classifica (un record durato cinque anni, fino alla scorsa stagione). In pieno periodo Sei Nazioni, con le due squadre svuotate di tanti giocatori importanti, i Leoni riuscirono a battere con un netto 34-10 Munster grazie alle mete di Nitoglia, Giusti, Semenzato, Toniolatti e La Grange, per quella che rimane tuttora uno dei successi più significativi considerando l’avversario e il punteggio.

I Leoni riuscirono addirittura a replicarsi l’anno successivo, quando seppero avere la meglio sui rivali irlandesi per 29-19, con le due mete messe a segno ancora una volta da un ispirato Nitoglia e le realizzazioni perfette al piede di Berquist, che si rese autore di diciannove punti a livello personale.

Ma ad aprire la strada a tutto fu l’affermazione del 13 febbraio 2011, quando i veneti furono capaci di spuntarla per di una sola lunghezza (19-18), in una partita tutto cuore e sofferenza; caratterizzata dalla grande difesa e dalle trasformazioni di De Waal, oltre che dalla marcatura pesante di Padro.

Ecco il quadro dei precedenti a Monigo

16/17 – Benetton Rugby 14 – Munster 34

15/16 – Ben 13 – Mun 16

14/15 – Ben 10 – Mun 21

13/14 – Ben 29 – Mun 19 (due mete di Nitoglia, Berquist perfetto al piede 5/5 + 2/2)

12/13 – Ben 34 – Mun 10 (mete di Nitoglia, Giusti, Semenzato, Toniolatti, La Grange + Di Bernardo 1/2 + 3/5)

11/12 – Ben 14 – Mun 35

10/11 – Ben 19 – Mun 18 (meta di Padrò, De Waal al piede infila un 4/5 dalla piazzola + 1/1 in conversione)

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton Rugby: arriva il rinnovo di un veterano biancoverde

L'avanti continuerà a fare parte del club per diverse stagioni

item-thumbnail

Benetton Rugby, Rhyno Smith: “A Treviso mi sento a casa. Ruolo? Apertura, estremo o ala”

Il sudafricano fa il punto della situazione in vista della partita contro Edimburgo parlando anche del suo inserimento in Italia

item-thumbnail

Benetton Rugby, le parole di Lamaro e Lucchesi dopo la vittoria su Glasgow

I due giocatori del Benetton commentano il successo ottenuto contro Glasgow

item-thumbnail

URC, Leonardo Marin di nuovo a tempo scaduto: Benetton batte Glasgow 19-18

Dopo il drop allo scadere con Edimburgo il numero 10 decide a tempo scaduto anche la gara contro l'altra formazione scozzese

item-thumbnail

URC: la presentazione di Benetton-Glasgow Warriors

Gara importante per i Leoni, che puntano al sorpasso in classifica e a difendere il loro campo contro dei Warriors infarciti di nazionali scozzesi

item-thumbnail

Benetton: la formazione dei leoni per la sfida contro i Glasgow Warriors

Possibile debutto dalla panchina per Alessandro Garbisi. Assente all'apertura Albornoz