Gli highlights dell’ultima giornata del Sei Nazioni

Dalle dolorose immagini dell’Olimpico alle emozioni di Galles e Scozia: la quinta giornata in tre video

ph. Sebastiano Pessina

Negli highlights del quinto ed ultimo turno del Sei Nazioni 2019 la possibilità di rivivere le tante emozioni che hanno contraddistinto una giornata per molti versi sorprendente.

A Roma cala il sipario sull’ultimo torneo dei senatori azzurri, che si conclude con un’altra sconfitta, stavolta arrivata in maniera quasi incredibile. Se il dolore è ancora fresco, rivedere le immagini della partita di ieri all’Olimpico potrebbe fare ancora male.

Si passa quindi alle emozioni di gioia di un Galles eccezionale, capace di annientare l’Irlanda, e di una Scozia caparbia che riesce in una formidabile impresa nel fortino di Twickenham. Ecco tutte le immagini e le mete del Super Saturday.

Italia v Francia

Galles v Irlanda

Inghilterra v Scozia

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Top12: gli highlights della quinta giornata

Tutte le migliori giocate di un turno di campionato che ha regalato diversi spunti d'interesse

2 Dicembre 2019 Foto e video
item-thumbnail

Pro14: gli highlights della vittoria delle Zebre a Newport

Tutte le cinque mete che hanno regalato il successo ai ducali contro i Dragons

2 Dicembre 2019 Foto e video
item-thumbnail

Pro14: gli highlights di Benetton Rugby v Cardiff Blues

I momenti cruciali del beffardo pomeriggio di Monigo per i Leoni di Kieran Crowley

2 Dicembre 2019 Foto e video
item-thumbnail

Valsugana – Villorba: il big match di Serie A femminile in dieci istantanee

Riviviamo la sfida di Padova attraverso le foto più belle scattate da Ettore Griffoni

2 Dicembre 2019 Foto e video
item-thumbnail

Il Gatland’s Gate al Principality Stadium

La Federazione gallese ha voluto omaggiare l'allenatore neozelandese dedicandogli un ingresso nello stadio a Cardiff

1 Dicembre 2019 6 Nazioni – Test match
item-thumbnail

Champions Cup: gli highlights di Benetton-Northampton

Quattro mete a testa per Leoni e Santi, ma poi a fare la differenza è il piazzato a tempo scaduto di Biggar

24 Novembre 2019 Pro 14 / Benetton Rugby