La raccolta fondi del Benetton Rugby per l’Istituto Oncologico Veneto

Le speciali magliette per Nasi Manu sono in vendita all’asta: il ricavato andrà alla struttura dov’è stato in cura il giocatore tongano

Se in questi giorni, scorrendo tra i vostri social, notate sulle pagine dei giocatori del Benetton delle aste per l’acquisto una maglia speciale, sappiate che è per una buona causa. Tutta la rosa biancoverde è impegnata infatti in una raccolta fondi il cui ricavato verrà interamente devoluto all’Istituto Oncologico Veneto, per finanziare un progetto destinato alla lotta contro le neoplasie dell’apparato uro-genitale nei casi di ragazzi in giovane età.

L’Istituto Oncologico Veneto è la struttura presso cui ha svolto i cicli di chemioterapia Nasi Manu, il terza linea a cui la scorsa estate era stato diagnosticato un tumore all’apparato uro-genitale, e le magliette messe all’asta dai singoli giocatori sono quelle usate da qualche mese durante il riscaldamento delle partite, per dimostrare la vicinanza della squadra al tongano.

La maglia usata nel riscaldamento per Nasi Manu

Il giorno di Benetton-Munster, in programma venerdì 12 aprile, verrà poi consegnato l’assegno all’Istituto Oncologico Veneto con la somma ricavata dalle singole aste. Per partecipare, è sufficiente seguire gli account social dei biancoverdi e fare la propria offerta, oppure potete partecipare alla raccolta fondi collaterale lanciata da Dean Budd, capitano dei Leoni, su Facebook.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Benetton, Zatta furioso: “Contro Munster puniti da 2-3 fischi discutibili”

Il presidente biancoverde: "Vedo il bicchiere mezzo pieno, non do insufficienze a ragazzi che non giocavano da tanto"

item-thumbnail

Benetton, Zanon: “Troppi palloni puliti concessi a Munster”. Lazzaroni: “Playoff alla nostra portata”

Due dei protagonisti del match hanno analizzato la sconfitta in conferenza stampa

item-thumbnail

Benetton, Bortolami: “Certe decisioni cambiano le partite. Sono inc…ato, ma orgoglioso dei ragazzi”

Il tecnico biancoverde: "Izekor il mio player of the match, ma tutti hanno fatto una grande partita"

item-thumbnail

URC, il Munster chiude la striscia positiva del Benetton: 30-40 a Monigo

I Leoni giocano bene in attacco, ma alla distanza vengono schiacciati fisicamente dagli avversari. Punto di bonus offensivo all'80'

item-thumbnail

URC: la preview di Benetton-Munster

Match significativo per la graduatoria di United Rugby Championship

item-thumbnail

URC, Benetton: la formazione per la sfida contro Munster

Bellini-Mendy-Smith l'elettrico triangolo allargato, si rivedono Gallo, Steyn e Piantella