Sei Nazioni 2019: Cory Hill salterà le ultime due partite

Il Galles perderà il seconda linea dei Dragons, decisivo con la sua meta nella vittoria contro l’Inghilterra

ph. Sebastiano Pessina

Cory Hill, seconda linea del Galles, dovrà saltare le ultime due partite del Sei Nazioni 2019 a causa di un infortunio alla caviglia rimediato nel finale di partita contro l’Inghilterra. Il 27enne dei Dragons era stato uno dei migliori in campo per i Dragoni nella vittoria di sabato al Principality Stadium, rendendosi grande protagonista con la meta del sorpasso del 14-13 al 68esimo minuto della sfida.

– Leggi anche: la meta di Cory Hill contro l’Inghilterra, dopo un’azione lunga 257 secondi

Per sostituire Hill, che salterà dunque le sfide decisive per il titolo contro Scozia e Irlanda, Warren Gatland ha a disposizione Adam Beard degli Ospreys e Jake Ball degli Scarlets; il primo ha giocato da titolare la prima partita contro la Francia, e i due insieme sono partiti dall’inizio contro l’Italia all’Olimpico.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

“La retrocessione al Sei Nazioni? Per ora è impraticabile”

Lo dice Bill Sweeney, il nuovo CEO della federazione inglese, al debriefing stagionale a Twickenham

14 giugno 2019 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Italia: Ghiraldini operato, comincia la corsa alla Rugby World Cup

Il tallonatore azzurro si è sottoposto all'operazione a Roma e proseguirà la riabilitazione a Tolosa

item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: cosa ci dicono i numeri di fine torneo

Il Galles bada al sodo, puntando sulla propria grande difesa. Tra i singoli spicca Braam Steyn nelle statistiche individuali

item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: Alun Wyn Jones vince il premio come miglior giocatore del torneo

Il capitano del Dragoni diventa il quinto gallese ad ottenere questo riconoscimento

item-thumbnail

Le avventure di Russellberry Finn

Sabato abbiamo visto di cosa può essere capace la Scozia quando il suo 10 è in stato di grazia

item-thumbnail

Sei Nazioni : il calendario e gli orari delle edizioni 2020 e 2021

L'Italia aprirà la sua avventura post Mondiale contro il Galles, a Cardiff, l'1 febbraio 2020