Ci sono buone notizie per Nasi Manu dopo la chemioterapia

Il giocatore si dovrà sottoporre a controlli periodici, ma potrà gradualmente riprendere l’attività sportiva

nasi manu benetton treviso

ph. Benetton Treviso

Il Benetton Rugby ha rilasciato un comunicato stampa con degli aggiornamenti sulle condizioni di salute di Nasi Manu, il giocatore tongano operato lo scorso 31 agosto all’Ospedale Ca’ Foncello di Treviso a causa di un tumore all’apparato uro-genitale diagnosticatogli alla fine dell’estate.

Manu si era poi sottoposto a dei cicli di chemioterapia a Venezia, a cui il 30enne ha risposto favorevolmente dopo gli esami effettuati giovedì 14, come sottolinea la società. Il terza linea, che quest’anno non è mai potuto scendere in campo, potrà riprendere l’attività sportiva e allo stesso tempo si sottoporrà a periodici controlli medici per seguire la propria situazione clinica.

Il Benetton ha anche pubblicato alcune dichiarazioni di Nasi Manu: “Da quando lo scorso agosto ho scoperto di avere il cancro sino a ieri quando il mio dottore mi ha comunicato la buona notizia, non ho mai smesso di sentire il supporto da parte di tutti. Durante questo periodo difficile della mia vita non avrei potuto essere più supportato”.

“Grazie al mio club, Benetton Rugby, allo staff tecnico, alla dirigenza ed ai miei compagni di squadra. Grazie alla mia fantastica moglie, alla mia famiglia ed ai miei amici. Grazie a tutti i medici ed infermieri che mi hanno seguito nei reparti di oncologia a Treviso e Padova; non avrei potuto chiedere assistenza medica migliore”.

“Questa esperienza segnerà la mia vita per sempre e non dimenticherò mai tutto ciò che avete fatto per me. Vi sono riconoscente e spero di tornare presto in campo”.

Negli scorsi mesi, i giocatori del Benetton avevano fatto sentire la propria vicinanza al compagno di squadra rasandosi i capelli prima della sfida contro gli Harlequins, a dicembre, e stanno indossando una maglia speciale nel riscaldamento in suo onore.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Benetton Rugby, coach Crowley fissa l’obiettivo: “Ottenere almeno il risultato dell’anno scorso”

La composizione della rosa, i permit player e la crescita del Pro14: questi i temi toccati dall'allenatore dei veneti

22 luglio 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby, le parole di Amerino Zatta: “Le squadre straniere ci guardano con più attenzione”

Il presidente dei veneti si è concentrato anche sulla continuità e la credibilità del progetto biancoverde

18 luglio 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby, il ruggito di Ian Keatley: “Ho molta fiducia in questo club”

Il trequarti ha voglia di iniziare una nuova avventura mettendosi a disposizione anche a livello tattico

16 luglio 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Pro14: è iniziata ufficialmente la stagione di Benetton Rugby e Zebre Rugby

Tutti i dettagli sulle rose delle due franchigie

15 luglio 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton: Sgarbi e Tavuyara rinnovano fino al 2021

L'ala figiana e il centro veneto resteranno a Treviso almeno per altre due stagioni

2 luglio 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby: permit players ed invitati per la seconda parte del raduno

Dal 15 luglio, sei ragazzi reduci dal Mondiale Under 20 si aggregheranno al gruppo dei Leoni in Ghirada

28 giugno 2019 Pro 14 / Benetton Rugby