Benetton, tutti con Nasi Manu

La squadra biancoverde in sostegno del compagno di squadra: tutti rasati a zero per accompagnarlo nella cura

Benetton Rugby

Tutto il Benetton senza capelli. E’ l’idea che i Leoni biancoverdi hanno lanciato, realizzando un video apparso sui canali social della squadra nel pomeriggio di venerdì, per sostenere il proprio compagno di squadra Nasi Manu, colpito ad agosto da un tumore e che si sta sottoponendo, dopo l’intervento chirurgico, alle cure chemioterapiche.

Dal sostegno in campo, quindi, a quello fuori dal campo. Un gesto importante perché le tante parole spese sui valori del mondo ovale non rimangano solo fiato sprecato, proprio come dice il post del Benetton Rugby su Twitter.

Nessuno risparmiato: sotto i colpi di macchinetta dei barbieri d’eccezione, ecco tutti i giocatori, ma anche Kieran Crowley. Tutti insieme, con in fondo un cartello in tre lingue per dire “ti supportiamo fino in fondo”.

Anche da OnRugby i migliori auguri e tutto il sostegno possibile a Nasi Manu.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Le nuove maglie dell’Irlanda per la Rugby World Cup 2019

Classica la prima, decisamente più particolare, invece, la seconda

12 luglio 2019 Foto e video
item-thumbnail

La #BottleCapChallenge del rugby

La sfida dell'estate ha contagiato anche alcuni giocatori della palla ovale, a modo loro ovviamente

10 luglio 2019 Foto e video
item-thumbnail

Le maglie delle Fiji per la Rugby World Cup 2019

Potrebbero essere tra le più iconiche (ovviamente) dell'intero torneo

10 luglio 2019 Foto e video
item-thumbnail

Super Rugby: gli highlights della finale Crusaders-Jaguares

Come i neozelandesi hanno vinto il terzo titolo di fila, ma anche il decimo nella propria storia

7 luglio 2019 Foto e video
item-thumbnail

La breakdance di Scott Robertson, episodio terzo

Ormai è un classico: il tecnico dei Crusaders si è esibito per festeggiare il terzo titolo consecutivo nel Super Rugby

6 luglio 2019 Foto e video
item-thumbnail

L’incredibile coast to coast da 103 metri di Renzo Du Plessis

Il flanker sudafricano ha marcato una meta spettacolare, correndo, ovale in mano, da un'estremità all'altra del campo

5 luglio 2019 Foto e video