Sei Nazioni 2019: una sorpresa tra i 33 convocati dell’Italia per preparare la sfida all’Irlanda

Conor O’Shea ha chiamato anche un mediano di mischia inedito, in forza a Gloucester

ph. Sebastiano Pessina

Conor O’Shea, head coach della nazionale italiana, ha diramato la lista dei convocati in vista della sfida all’Irlanda, in programma domenica 24 febbraio allo Stadio Olimpico di Roma.

Nel gruppone azzurro tornano Giulio Bisegni e Tito Tebaldi, ma soprattutto si vede, in qualità di invitato, Callum Braley, 24enne mediano di mischia di Gloucester, ex Under 20 britannica campione del Mondo nel 2013 e 2014 (la selezione giovanile inglese, all’epoca, non bloccava la possibilità di vestire maglie diverse da senior), qualificato per gli azzurri tramite le origini del nonno.

Una convocazione commentata così, dallo stesso Braley, sui canali stampa ufficiali di Gloucester:

Italia – Irlanda sarà trasmessa (con calcio d’inizio alle ore 16) da DMAX (canale 52 DDT) e in diretta streaming su OnRugby checirca mezzora prima del kick off, pubblicherà un’apposita notizia contenente il player per vedere e commentare la partita.

La lista dei convocati

Piloni
Simone FERRARI (Benetton Rugby, 19caps)
Andrea LOVOTTI (Zebre Rugby Club, 31caps)*
Tiziano PASQUALI (Benetton Rugby, 15caps)
Nicola QUAGLIO (Benetton Rugby, 9 caps)*
Cherif TRAORE’ (Benetton Rugby, 7 caps)*

Tallonatori
Luca BIGI (Benetton Rugby, 17 caps)
Leonardo GHIRALDINI (Stade Toulousian, 101 caps)

Seconde Linee
Dean BUDD (Benetton Rugby, 18 caps)
Federico RUZZA (Benetton Rugby, 9 caps)*
David SISI (Zebre Rugby Club, 2 cap)
Alessandro ZANNI (Benetton Rugby, 109 caps)

Flanker/n.8
Marco BARBINI (Benetton Rugby, 3 caps)
Maxime MBANDA’ (Zebre Rugby Club, 15 caps)*
Sebastian NEGRI (Benetton Rugby, 14 caps)
Sergio PARISSE (Stade Francais, 136 caps) – capitano
Abraham Jurgens STEYN (Benetton Rugby, 27 caps)
Jimmy TUIVAITI (Zebre Rugby Club, 2 caps)

Mediani di Mischia
Callum BRALEY (Gloucester Rugby, esordiente) – invitato
Edoardo GORI (Benetton Rugby, 69 caps)*
Guglielmo PALAZZANI (Zebre Rugby Club, 30 caps)
Tito TEBALDI (Benetton Rugby, 29 caps) 

Mediani di Apertura
Tommaso ALLAN (Benetton Rugby, 45 caps)
Carlo CANNA (Zebre Rugby Club, 32 caps)
Ian MCKINLEY (Benetton Rugby, 6 caps) 

Centri
Michele CAMPAGNARO (Wasps, 40 caps)*
Tommaso CASTELLO (Zebre Rugby Club, 16 caps)
Luca MORISI (Benetton Rugby, 22 caps)*
Marco ZANON (Benetton Rugby, esordiente)* 

Ali/Estremi
Giulio BISEGNI (Zebre Rugby Club, 11 caps)
Angelo ESPOSITO (Benetton Rugby, 17 caps)
Jayden HAYWARD (Benetton Rugby, 14 caps)
Edoardo PADOVANI (Zebre Rugby Club, 17 caps)*
Luca SPERANDIO (Benetton Rugby, 5 caps)*

*è/è stato membro dell’Accademia Nazionale “Ivan Francescato”

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Test Match: l’Italia può solo tornare a vincere contro la Russia

E gli azzurri dovrebbero farlo anche con un certo margine, in teoria. Calcio d'inizio alle ore 18:25, diretta tv su Rai 2

17 agosto 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

La panchina dell’Italia per il Test Match contro la Russia

Conor O'Shea ha annunciato la formazione completa per l'incontro di San Benedetto del Tronto

15 agosto 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Test Match: la formazione dell’Italia per la sfida contro la Russia

Conor O'Shea si affida ai titolari per la seconda uscita della nazionale. Minozzi in campo all'ala, in seconda Ruzza e Sisi

13 agosto 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Come torna l’Italia dall’Irlanda?

Con qualche risposta da alcuni singoli, ma senza certezze in più. In compenso i dubbi restano più o meno sempre gli stessi

12 agosto 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Dopo Irlanda-Italia: le parole di Conor O’Shea in conferenza stampa

Elogi per Benvenuti e la difesa. "Non li abbiamo mai attesi sulla linea, ma abbiamo concesso due mete troppo facili"

11 agosto 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

L’Italia perde 29-10 in Irlanda nel primo Test Match

In una sfida fra formazioni sperimentali, gli azzurri marcano due mete nel primo tempo ma si spengono alla distanza

10 agosto 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale