Sei Nazioni 2019: Inghilterra-Francia, il XV transalpino

Le scelte di Brunel per la complessa trasferta di Twickenham

REUTERS/Gonzalo Fuentes

Jacques Brunel, capo allenatore della Francia, ha comunicato la formazione ufficiale con cui i transalpini scenderanno in campo, nel pomeriggio di domenica (ore 16, diretta su DMAX e Onrugby), in quel di Twickenham, al cospetto di un’Inghilterra apparsa in grande spolvero la scorsa settimana a Dublino.

Leggi anche: Sei Nazioni 2019: i galletti sono il solito rebus

L’ex CT azzurro ha rivoluzionato il XV dei galletti rispetto alla gara d’esordio contro il Galles, modificando pesantemente l’assetto dei trequarti, dove ritrovano posto sin dal primo minuto Bastareaud e Fickou. Confermatissima, invece, la mediana, con Parra e Lopez che mantengono la titolarità. Debutto da titolari, nel pacchetto degli avanti, per Bamba (pilone destro) e Camara (terza linea).

Inghilterra – Francia sarà trasmessa (con calcio d’inizio alle ore 16) da DMAX (canale 52 DDT) e in diretta streaming su OnRugby checirca mezzora prima del kick off, pubblicherà un’apposita notizia contenente il player per vedere e commentare la partita.

La formazione

Francia: 15 Huget, 14 Penaud, 13 Bastareaud, 12 Doumayrou, 11 Fickou, 10 Lopez, 9 Parra, 8 Picamoles, 7 Iturria, 6 Camara, 5 Lambey, 4 Vahaamahina, 3 Bamba, 2 Guirado (c), 1 Poirot.
A disposizione: 16 Bourgarit, 17 Priso, 18 Aldegheri, 19 Willemse, 20 Alldritt, 21 Dupont, 22 Ntamack, 23 Ramos.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Perché Rory Best non canta mai gli inni irlandesi

Il capitano della nazionale irlandese, senza mancare d'ironia, ha spiegato il motivo per cui rimane sempre in silenzio

14 agosto 2019 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Il Sei Nazioni è vicino ad un accordo da 500 milioni di sterline con CVC

la società d’investimento starebbe per acquisire una quota di minoranza (attorno al 15%)

13 luglio 2019 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

“La retrocessione al Sei Nazioni? Per ora è impraticabile”

Lo dice Bill Sweeney, il nuovo CEO della federazione inglese, al debriefing stagionale a Twickenham

14 giugno 2019 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Italia: Ghiraldini operato, comincia la corsa alla Rugby World Cup

Il tallonatore azzurro si è sottoposto all'operazione a Roma e proseguirà la riabilitazione a Tolosa

item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: cosa ci dicono i numeri di fine torneo

Il Galles bada al sodo, puntando sulla propria grande difesa. Tra i singoli spicca Braam Steyn nelle statistiche individuali

item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: Alun Wyn Jones vince il premio come miglior giocatore del torneo

Il capitano del Dragoni diventa il quinto gallese ad ottenere questo riconoscimento