Sei Nazioni 2019: la formazione dell’Italia per la sfida alla Scozia

100esima presenza per Leonardo Ghiraldini e ritorno per Sergio Parisse. Esordio dal primo minuto per David Sisi

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Camoto 31 Gennaio 2019, 15:05

    Ha dismesso la fotocopiatrice!
    Evviva!!

    • DropMan 31 Gennaio 2019, 15:08
    • gasport 31 Gennaio 2019, 15:21

      Redazione, correggete gentilmente il testo che non rispecchia quello che è la formazione, mi era venuto un infarto con Castello 13

    • fracassosandona 31 Gennaio 2019, 15:55

      sono andato io a rompergliela personalmente, dopo che ho visto i 26 convocati…

      • Camoto 31 Gennaio 2019, 16:08

        Sospettavo il tuo intervento, dopo la denuncia che hai fatto partire.
        Grazie 🙂

      • gian 31 Gennaio 2019, 16:28

        mi dicono che nel cassetto in ufficio, di copie già fatte ne abbia una risma 😀

      • Nuvole! 31 Gennaio 2019, 17:33

        fracasso, sei un vandalo! .P

  2. xnebiax 31 Gennaio 2019, 15:06
    • xnebiax 31 Gennaio 2019, 15:09

      Con i giocatori a disposizione non penso si possa fare di meglio.

      • ginomonza 31 Gennaio 2019, 17:05

        guarda che sopra ci sono coach che hanno vinto tutto nel mondo del rugby : Che pena!

  3. DropMan 31 Gennaio 2019, 15:06

    Ah ma guarda un po’! O’Shea mischia un po’ le carte; mai avrei pensato che rinunciasse a Zanni e Benvenuti. Speriamo che Sisi mostri di essere pronto per il livello e se al suo fianco ci fosse stato Ruzza sarebbe stato perfetto. Campagnaro all’ala purtroppo ha dimostrato di essere sacrificato, soprattutto con il gioco dell’Italia.

    • LiukMarc 31 Gennaio 2019, 15:12

      Probabile che Sisi sia destinato agli 80 minuti, quindi magari vedremo una seconda linea con Ruzza nella ripresa. Anche io non avrei mai pensato avrebbe rinunciato ai due che citi tu, di certo non per lo zebrato e per Esposito. Ma meglio cosi, un po’ di turnover

    • TommyHowlett 31 Gennaio 2019, 17:58

      Così facendo la massima qualità attualmente disponibile tra i nostri trequarti è garantita. Morisi e Castello sono due ottimi centri, Campagnaro è il nostro fuoriclasse. In generale, di meglio credo che COS, una volta tanto, non potesse fare

  4. LiukMarc 31 Gennaio 2019, 15:07

    Ci ho azzecato solo a pensare che potesse mettere Campagnaro all’ala, ma credevo togliesse Esposito, non Benvenuti.
    Per il resto speriamo che la nostra mischia regga, sia in chiusa che in gioco aperto, singolarmente i padroni di casa sono superiori ai nostri (sulla carta) praticamente sempre – con qualche eccezione che mi riservo di avere.

  5. Dusty 31 Gennaio 2019, 15:07

    Questa formazione sancisce in maniera definitiva il pieno ritorno di Luca Morisi al rugby che conta. Il resto non mi interessa. E comunque è una formazione che mi piace tanto tanto.

  6. brd_fab 31 Gennaio 2019, 15:09

    Sorprendente in positivo. Mai avrei immaginato rinunciasse a benvenuti. Mi sembrano scelte non conservative, mi sa che si sente al punto o la va o la spacca, nel quale non è più il tempo dei passettini.
    Speriamo

  7. andreac 31 Gennaio 2019, 15:11

    mi piace molto, michelino all’ala mi ha stupito positivamente. bene ragazzi adesso tocca a voi, anche se depressi siamo sempre dalla vostra parte

  8. gattonero 31 Gennaio 2019, 15:14

    Zanni fuori(non credevo),dentro Sisi e Ruzza in panca(anche se li avrei invertiti), Campagnaro ala, Morisi secondo centro…vedremo come andrà.

    • narodnik 31 Gennaio 2019, 15:24

      Stupito pure io,in positivo,almeno prova qualcosa di diverso.

    • pippuzzo 31 Gennaio 2019, 15:31

      Rizza è principalmente un 5 se zanni non sta bene a 4 giusto Sisi.

    • tony 31 Gennaio 2019, 15:37

      @gatto Sisi è un 4 Ruzza un 5 quindi eventualmente in alternativa a Budd.

      • kinky 31 Gennaio 2019, 17:59

        Beh dai Tony, io invece mi aspetto nel secondo tempo Ruzza e Budd insieme!

  9. LiukMarc 31 Gennaio 2019, 15:18

    Appunto polemico: contare quanti zebrati ci sono. Sappiamo che in Fir quelli che dovrebbero farsi “due domande” si sprecano, ma considerando quante gliene hanno fatte passare al Benetton nel recente passato (ok, ora ci mettono discreti soldi, niente da dire), fa riflettere come la formazione sia di fatto “Treviso con aggiunte”

    • brd_fab 31 Gennaio 2019, 15:22

      Però su questo argomento non va mai bene niente. Se avesse messo pari e pari sarebbe stato un pazzo e tutti avrebbero gridato all’ intromissione di gavazzi. In più ottimo lavoro di treviso ma lo staff della nazionale ha contribuito a creare quel risultato, che è venuto proprio perché lavorano assieme. Insomma dai non siamo polemici a tutti i costi

      • LiukMarc 31 Gennaio 2019, 15:38

        Ni @brd_fab. Nel senso che io mica ce l’ho con Co’S, secondo me ha scelto la formazione migliore con quelli che aveva. E ha fatto bene cosi. Il punto è che purtroppo si paga una certa sproporzione nelle prestazioni (e stato di forma) tra le due franchigie, ed è palese come il serbatoio stia diventando un po’ troppo diverso. Poi ci auguriamo che sia una solo una “fase” momentanea.
        Comunque ero volutamente polemico (lo dico con la faccina sorridente), io mi auguro solo di rivedere i vari Canna, Biagi (per cui stravedo e che doveva essere almeno nei 26/31 per me) e compagnia a far concorrenza a quelli di Treviso.

        • pippuzzo 31 Gennaio 2019, 16:55

          Il dislivello economico si sente. Basti pensare ad Appiah. A tv era partito come 4a scelta, ora si ritrova 3a scelta per l’infortunio a Zani; a pr sarebbe stato la seconda scelta per tutta la fase pre 6N e se la sarebbe giocata con Cruze durante questo periodo e quello immediatamente successivo, per almeno un paio di mesi, avrebbe giocato il doppio dei minuti. Cmq. Hai indubbiamente ragione, questa formazione è l’esatta fotografia del momento delle nostre franchigie. Spero anche però che oshea trovi un po’ più di fluidità e coraggio nelle scelte. L’altro giorno contro i Kings Licata ha fatto un partitone in un mare di confusione zebrata, e Biagi ha dimostrato le sue qualità pur con visibili limiti alla distanza, non possono non essere tenuti in considerazione. Altri tra i migliori bianconeri sono fuori, ma sapranno tornare a lottare per giocare in nazionale.

    • Nuvole! 31 Gennaio 2019, 15:27

      “Treviso ed ex-Trevisani con Lovotti e Castello” 😛

    • Nuvole! 31 Gennaio 2019, 16:10

      Considera anche che Minozzi, Bellini e Violi, infortunati di lungo corso e probabili titolari se fossero stati in forma, sono tutti Zebrati.

  10. ColdColdMan 31 Gennaio 2019, 15:18

    Sono contento giochino Morisi Campa e Castello insieme. Però Esposito veramente io lo sopporto poco. Non mi sembra adatto per il rugby internazionale (non parlo dell’esordio col Galles, dove a parte l’errore aveva giocato bene, ma di partite con Scozia 2017, Australia, Sudafrica l’anno scorso), sia in attacco che in difesa. Benvenuti quest’anno ha giocato malissimo, mi ricordo in particolare contro i Quins. Però secondo me dà comunque più garanzie di Esposito. Tra l’altro, o Padovani va ala, o ce lo teniamo per 80 minuti. Poi spero mi smentisca e segni 3 mete!
    Quello che è senza senso veramente è però Tuivaiti. Quanto ci starebbero bene lì Mbanda o Barbini dai!!!

    • Dusty 31 Gennaio 2019, 15:25

      Rispondo a te per rispondere ai tanti che hanno dubbi su Tuivaiti. Ma davvero non pensate che COS possa averlo visto in questi giorni essere più utile alla causa nazionale dei pur bravi Barbini e Mbandà?

      • gian 31 Gennaio 2019, 15:46

        ha fatto una scelta ed avrà i suoi motivi, detto questo, mbandà non è ancora al massimo ed è un flanker puro e, visto che sia negri che steyn, possono giocare 8, poteva avere più senso “tattico”, barbini è altrettanto 8 e 6 ed è molto più bravo a variare tema, oltre a difendere benino anche al largo, oltre che da guardia, tuivaiti è il più “limitato” dei tre, visti gli altri presenti, se, però va bene al game plan di COS, ben venga lui, ma non diciamo che è la prima scelta assoluta dopo polledri

        • cammy 31 Gennaio 2019, 17:55

          Con tutta l’ammirazione che ho di Barbini.. come flanker in fase difensiva meglio Tuivaiti.. se fosse mancato Parisse già era un’altro discorso..

          • gian 31 Gennaio 2019, 18:08

            jimmy sicuramente più fisico, barbini più tecnico, sul fatto di cosa sia “meglio” ognuno ha la sua idea e, comunque, dipende da cosa vuoi dal giocatore, per cui mi va benissimo quello che affermi; offensivamente è la copia di steyn e negri, come stile, barbini è completamente diverso, molto più come parisse, forse anche più 3/4 di sergione; tuivaiti è stato scelto per sue caratteristiche peculiari, ma che sia superiore ai due esclusi, non credo, mettiamoli almeno allo stesso livello e decidiamo per il tipo di lavoro che vogliamo che faccia chi entra in campo; personalmente avrei scelto un altro tipo di terza, invece di replicare, giusto per poter cambiare gioco, se mi servisse

          • cammy 31 Gennaio 2019, 18:24

            Ma infatti non voglio assolutamente dire meglio uno o l’altro complessivamente.. tra campo e panchina di giocatori che han fatto n8 di ruolo ce ne sono 5.. ovvio che mancava un flanker + ruvido tipo steyn o negri.. ed ecco perchè non la vedo così scandalosa come scelta..

  11. Niven 31 Gennaio 2019, 15:28

    Ma basta andare contro a Jimmy Tuivaiti per alcuni di questo sito come se fosse raccomandato. Merita di essere lì. E un buon giocatore, un bravo professionista ed un giocatore che ci mette l’anima. E giusto che abbia possibilità di dimostrare di poter dire la sua. Piuttosto io avrei fatto giocare Bigi e Ghiraldini alla fine. Contano poco le statistichr dei record, mi dispiace, conta di più costruire alternative a chi il prossimo anno probabilmente non giocherà più da titolare.

  12. sanfrancesco 31 Gennaio 2019, 15:33

    Avrei voluto Ruzza nei 15 per Sisi, per il resto ok,
    voglio vedere una bella partita di Esposito dai!

  13. gian 31 Gennaio 2019, 15:37

    mio dio, questa volta mi ha completamente spiazzato, una convocazione fatta con il prestampato, ma una squadra decisamente diversa e sorprendente, la prima linea quella era, al più il dubbio tra pasquali e ferrari partenti e traorè e quaglio in panca (a scanso di malesseri a sx), seconde ottima la partenza di sisi e la panca di ruzza, dispiace per zanni come giocatore, ma avrei fatto lo stesso, io però avrei messo in panca budd, ma ci può stare, la terza era già incisa sulle tavole della legge, su tuivaiti è stato detto anche troppo e visto che 4 sono, direi che era abbastanza logico, mediana e cerniera in panca di rigore, sorpresona nella linea, usare tutti e tre, vista la situazione ali, è una cosa che avrei pensato, ma non avrei mai creduto di veder fare a COS, niente da dire, soluzione interessante (poi magari sarà un fallimento, ma ci stà), esposito e hayward indiscutibili viste le chiamate, benissimo padovani in panca (che con palazzani e McK che a 15 ci possono stare, non era per niente scontato), che può coprire tutto il triangolo allargato con campa che può rientrare in mezzo…
    questa volta, vada come vada, con quelli che si è portato dietro non penso potesse fare scelte migliori, almeno proviamo soluzioni diverse da quelle che, finora, non hanno funzionato molto

  14. And 31 Gennaio 2019, 15:37

    OT: Bisegni è out x infortunio?

  15. Marte_ 31 Gennaio 2019, 15:40

    Daje, sensazioni positive. Certo che Sisi un giro di giostra a Novembre glielo poteva far fare. Ma forse è stato convinto dalla sua leadership alle Zebre proprio in quel periodo. Bene la coppia di centri e Campa all’ala, vediamo di innescarlo. Speriamo che Esposito ci stupisca, come ala vedo meglio Sperandio che ha fornito prestazioni meno convincenti con la maglia 15.
    Curioso di vedere come ci disporremo con gli ingressi di MK e Padovani. Teoricamente Allan potrebbe andare anche fra i centri e uno fra Padovani e Hayward all’ala. Boh vediamo

    • gian 31 Gennaio 2019, 16:02

      dipende da chi sostituiscono, se McK x allan, padovani può sostituire chiunque, perché campa può scivolare tra i centri se esce uno tra morisi e castello, se escono esposito o campa, va ala, se esce hayward va 15, inoltre sia palazzani che McK sanno giocare 15, quindi, in caso d’emergenza, può comunque riscalare a 14

  16. mic.vit 31 Gennaio 2019, 15:45

    si va all’autoscontro lì in mezzo per prendere calci piazzabili o touche da trasformare in rolling maul? bene, abbiamo un piano A…spero che sia previsto anche un piano B che passi per McK, Padovani, Palazzani…
    attendiamo con fiducia e passione…portiamola a casa!!!

  17. fracassosandona 31 Gennaio 2019, 15:53

    mi auguro che Angelo Esposito smentisca sul campo tutti i suoi detrattori…
    ha le doti per farlo e glielo auguro di cuore, anche se preferisco ricordarmi quanto più agile era da giovane, prima che lo imbolsissero di massa magra superflua…

    Osho ci soprende con quello che si è portato dietro, avrebbe potuto fare qualcosa di più divertente con quelli che ha lasciato a casa ma speriamo che la storia dia ragione a lui e non a noi…

    quanto alle barzellette: ci sono un inglese, un irlandese, due sudafricani, tre neozelandesi che si trovano a Roma… incontrano uno scozzese con la mamma italiana e un italiano d’argentina ormai calvo e si chiedono: dopo 10 anni di accademia e l’attenta selezione di oltre trecento predestinati, com’è che fra noi ci sono solo sei asterischi?

    il mio plauso personale va ai signori Lovotti Ghiraldini Ferrari Bigi Pasquali Palazzani Tebaldi e Castello, che stanno giocando il 6N nonostante siano italiani e non abbiano fatto “il militare” a Parma…

    • LiukMarc 31 Gennaio 2019, 15:56

      A onor del vero, Pasquali ha fatto parte della leva in Inghilterra 🙂

    • balin 31 Gennaio 2019, 16:02

      nel tuo plauso dimentichi almeno un altro italiano, che è arivato lì superando tanti tanti altri nonostante 😉

      Mi aspettavo scelte più conservative, tipo Zanni, felice di essermi sbagliato (ma Zanni resta grande).

      • umberto 31 Gennaio 2019, 16:10

        Zanni è fuori per un piccolo infortunio

        • gian 31 Gennaio 2019, 16:27

          ah ecco, mi stavo preoccupando che COS avesse cambiato così drasticamente modus operandi

      • fracassosandona 31 Gennaio 2019, 16:10

        fioi, non volevo essere preciso, parlavo dei 23 della lista odierna e mi sono accorto che nel comunicato mancavano i consueti asterischi… poi ho capito perché…

    • Parvus 31 Gennaio 2019, 19:53

      sagace fracasso.

  18. wolframius 31 Gennaio 2019, 15:57

    Ci ho preso per 14/15 (non che ci volesse un indovino eh).

  19. SilverShadow 31 Gennaio 2019, 16:26

    Nella conferenza mandata in onda su facebook, vilimente (si fa per dire) tagliata appena cominciate le domande in inglese, O’Shea fa intendere che Campagnaro potrebbe scivolare a centro e Padovani entrare ad ala.
    Le domande in italiano le ha fatte un unico giornalista (qualcuno sa chi è?) che ha posto delle belle domande ma nessuna “scomoda”… aspettiamo sabato pomeriggio?

    • gian 31 Gennaio 2019, 16:36

      non è che servisse la conferenza stampa per capire che padovani fa da cambio al triangolo allargato e campagnaro, in caso, rientrare tra i centri, anzi potrebbe essere anche un cambio programmato, fai perquotere castello per 50/60 minuti, poi fai slittare morisi a 12, campa a 13, padovani 14, McK 10 e esposito ala chiusa che fa sempre la sponda interna e gli giochi 20 min di agilità, magari li sorprendi…

      • LiukMarc 31 Gennaio 2019, 16:44

        Quando vedrò l’Italia giocare con un minimo di regolarità con degli schemi che prevedano un loop dei mediani, o (come dici tu) una sponda o passaggio interno all’ala, pago da bere ai colleghi (anche a te gian se ci vediamo) 🙂

      • onit52 1 Febbraio 2019, 01:26

        ….ultima parte : sogno in una notte di pieno inverno.

    • Redazione 31 Gennaio 2019, 16:55

      Matteo Mangiarotti di OnRugby

      • SilverShadow 31 Gennaio 2019, 17:07

        Grazie Redazione e grazie Mangiarotti allora!

  20. kinky 31 Gennaio 2019, 16:34

    Tutto molto interessante. Bene

  21. Du Preez 31 Gennaio 2019, 16:43

    Onestamente mi chiedo come possa essere così amato Oshea..di 8 giocatori di mischia 5 sono naturalizzati (per quanto mi riguarda parisse non è italiano). Nei trequarti altri 2…gli allenatori precedenti sono sempre stati criticati ma per lui nessuna critica. Aldilà di questo per me Esposito rappresenta uno dei peggiori giocatori ad aver indossato la maglia della nazionale e Morisi 13 con lo spostamento di Campagnaro all’ala non mi convince molto. Spero di sbagliarmi..e poi va beh vedere ancora in campo Parisse vuol proprio dire che Oshea non sta cambiando assolutamente nulla..è vecchio e non ha più voglia di sporcarsi le mani..giocatore super sopravvalutato (so che nessuno sarà d’accordo con me)..infine terza linea fisica ma nessun fetcher..l’unico dei 15 che può mettere le mani sul pallone è castello..un po’ poco visto che rallentare il pallone alla Scozia sarà fondamentale per essere efficaci in difesa..forza Italia sempre e comunque

    • ginomonza 31 Gennaio 2019, 17:14

      il dio del rugby ha parlato.
      Amen

      • Atley73 31 Gennaio 2019, 17:34

        Mi sembra doveroso riportare qui un mio post già pubblicato nella pagina “la formazione della Scozia”: Parisse è italiano , così come Allan. Negri ha il doppio passaporto quindi, manco lui è un equiparato e altrettanto, credo, Sisi. Poi se volete fare il contropelo alla FIR e dire che non sono di formazione rugbistica italiana è un altro paio di maniche, ma a sto punto fate altrettanto con le altre nazionali. Quindi, in questa nazionale ci sono 3 equiparati. Molti connazionali non hanno fatto scuola rugby in Italia e giocano per la nazionale? meglio, tuttavia oggi sono italiani e giocano per l’Italia. Punto. Quanto alle carenze della FIR siamo tutti d’accordo.
        Giusto per la precisione, nel dizionario della lingua italiana, equiparto è la persona straniera che ha ottenuto la cittadinanza nel paese in cui è emigrata. Quindi, evitate di scrivere le solite cose un tanto al kilo.

        • Atley73 31 Gennaio 2019, 17:39

          Errata corrige: naturalizzato è la persona straniera eccetera eccetera.

    • andreac 31 Gennaio 2019, 17:30

      l’unico commento dove non condivido quasi nulla:
      parisse è italiano figlio di italiani
      esposito da quando è rientrato il suo l’ha fatto e anche bene
      campagnaro ha giocato diverse volte ad ala soprattutto con exeter ed ha fatto bene con diverse mete a rapporto.
      parisse è un campione, riconosciuto dal mondo che ha l’unico difetto di avere giocato in una squadra con standard più bassi rispetto alle altre, ma ce ne fossero…
      che fanno il grillotalpa ce ne sono diversi, tutta la prima linea ed anche la seconda ma anche campagnaro e morisi sono dei bei rompi balle in ruck.

    • brd_fab 31 Gennaio 2019, 17:45

      Che parisse non sia italiano dopo più di 130 caps con l’italia quando gli scozzesi fanno esordire un australiano che è lì da tre anni…

    • ginomonza 1 Febbraio 2019, 13:09

      Du Preez,
      Parisse è così tanto sopravvalutato che fa parte del XV ideale del 6Nazione come no 8 scelto dai tifosi delle nazioni partecipanti.

  22. kinky 31 Gennaio 2019, 18:02

    Io me la gioco vincente su Superbru! Daje!!!!!!!

    • Cippi 31 Gennaio 2019, 18:27

      Ciao kinky,
      E di quanto, se posso domandare? 🙂
      .. io direi +5

  23. massimiliano 31 Gennaio 2019, 18:06

    dai ragazzi, in bocca al lupo, affrontiamola col cuore!

  24. cammy 31 Gennaio 2019, 18:10

    Dopo aver atteso molte partite prima di vedere campagnaro titolare nel 2017.. lo stesso x Polledri nel 2018.. facendoti pensare che vuole inserirli gradualmente… invece all’improvviso arriva la folgorazione sulla via di Edimburgo.. qualche dubbio me lo lascia.. mentre sulla trequarti abbiamo un solo giocatore in grado di battere l’avversario di potenza e velocità in mezzo al campo e lo defenestriamo all’ala.. boh non mi piace..

  25. try 31 Gennaio 2019, 18:21

    Io avrei tolto Castello per mettere morisi a 12 e rimesso campa a 13 (oppure se proprio vogliamo mettere campa ad ala, che può starci, avrei messo Zanon a 13).
    Castello è un ottimo giocatore quando deve difendere, le sue qualità sono principarlmente quelle.
    Ma se nn osiamo un minimo con la Scozia contro chi vogliamo farlo?

    • try 31 Gennaio 2019, 18:26

      Lascio perdere Tuivaiti. Non lo capirò mai. Senza volerne per il ragazzo, ma questa gestione proprio non ha senso.
      Ditemi quello che volete, ma io naturalizzare un oltre trentenne, discreto giocatore, nulla più, quando abbiamo un Lamaro che avrebbe placcato anche l’aria, oppure un Barbini, è inconcepibile.

    • LiukMarc 31 Gennaio 2019, 18:26

      Considerando i centri (e l’apertura) che hanno loro (forse meno grossi di altri, ma mobili, veloci, tecnici), io mi preoccuperei di difendere eccome. Però vero che Castello l’anno scorso era molto più “attaccante”, ma temo anche lui paghi delle Zebre non in formissima in questa stagione.

    • cammy 31 Gennaio 2019, 18:57

      Secondo me lo sceglie non solo x come difende.. ma anche x come attacca.. solo linee dirette rischiando quasi nulla come piace a OS..

      • try 31 Gennaio 2019, 19:11

        non è che Morisi non sappia attaccare per linee dirette. Solo che sa fare anche altro…

        • cammy 31 Gennaio 2019, 20:20

          Indubbiamente.. dipende se a OS interessano anche le altre cose.. probabilmente nelle caratteristiche che interessano a lui Castello lo vede meglio..

  26. Parvus 31 Gennaio 2019, 20:01

    negri a terza centro, steyn e lamaro terze ali.
    parisse impact player.

  27. Parvus 31 Gennaio 2019, 20:19

    buona notte a tutti, e buon lavoro per domani.

  28. ermy 31 Gennaio 2019, 20:31

    Anche se non è tutta farina del DOR COS apprezzabile il tentativo di variare…
    Unico neo la presenza di Tuivaiti…

    • try 31 Gennaio 2019, 22:37

      Tuivaiti, Tuivaiti…
      ma ci rendiamo conto?
      Cazzo me lo sogno anche di notte.

  29. Nuvole! 31 Gennaio 2019, 23:26

    Lovotti contro WP Nel sará un confronto importantissimo.

  30. onit52 1 Febbraio 2019, 01:26

    ….ultima parte : sogno in una notte di pieno inverno.

  31. TheTexanProp 1 Febbraio 2019, 05:07

    CoS ha cambiato qualcosa e ha messo in campo il meglio che poteva con la lista che aveva fatto. Spero in una partita decente di Parisse che ormai a mio parere e’ cotto fisicamente ma continuero’ ad “amarlo” per cio’ che ha fatto e sopportato per questa nazionale. Esposito deve mettere a tacere gli haters e puo’ farlo, anzi deve. Nel complesso spero in una nazionale infuriata, con la bava alla bocca, e non come quelle che ho visto ultimamente andate in campo per fare il compitino contro la mediocre Georgia e per prenderle contro le altre. A mio parere in questo momento storico manca soprattutto la voglia in nazionale. Spero che la Benetton abbia impresso un po’ di voglia a questi ragazzi e che i Zebrati abbiano voglia di una riscossa personale per le partite tristissime recenti. Incrocio le dita per un ottima partita dell’ Italia. Make me proud guys.

Lascia un commento

item-thumbnail

Italia: un cambio di capitano all’orizzonte?

Kieran Crowley sta valutando l'opzione in vista dei Test Match di novembre

19 Ottobre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Kieran Crowley: “Nazionale A funzionale alla crescita dei giovani. Ci serve trovare identità. Importanti gioco al piede e limitare gli errori”

Abbiamo parlato con l'head coach azzurro, a cinque giorni dal via del raduno in vista di novembre

19 Ottobre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: gli arbitri per i test match dell’autunno internazionale

Ufficializzati quest'oggi da World Rugby

15 Ottobre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Convocati Italia: alla scoperta delle scelte di Kieran Crowley

All'ordine del giorno i ritorni di Minozzi, Fuser, Boni e Campagnaro da una parte, le assenze di Allan, Violi e Pasquali dall'altra

13 Ottobre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Kieran Crowley: “Contento del gruppo, Allan fuori per motivi personali”

L'head coach in conferenza stampa fissa gli obiettivi dei test autunnali e rivela che l'apertura rimarrà a Londra

13 Ottobre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Nazionale Italiana Rugby: i convocati per i Test Match di novembre 2021

Crowley forma un gruppo di 34 giocatori: illustri ritorni e 4 potenziali esordienti

13 Ottobre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale