Top 12, comincia il girone di ritorno: le formazioni dell’undicesima giornata

Tutte le big affrontano match insidiosi, per provare a mantenersi nelle zone altissime della graduatoria

La gara di andata tra Fiamme Oro e Mogliano (ph. Luigi Mariani)

Per il Top 12 inizia la prima giornata di ritorno di uno dei campionati più equilibrati degli ultimi anni. Dopo la pausa per Coppa Italia e Continental Shield, riprende quindi la lotta a tutti i livelli della classifica: per i playoff, per cercare di conquistare una posizione tranquilla al centro e per i punti salvezza.

Nella zona alta, le prime quattro squadre (racchiuse in due punti) hanno impegni sulla carta favorevoli alle loro ambizioni. La partita più complicata è senz’altro quella del Valorugby, reduce dalla conquista della prima finale di Coppa Italia della propria storia: i reggiani attendono i Medicei al ‘Mirabello’, in una partita che all’andata venne risolta allo scadere dagli emiliani.

Più agevole la sfida per il Petrarca, che comunque non può permettersi di sottovalutare il derby cittadino contro il Valsugana sia per il proprio stato di forma non eccelso (tre sconfitte nelle ultime quattro partite) sia per le insidie che possono nascondere gli uomini di Polla Roux. Calvisano (senza Fischetti, impegnato in Sudafrica contro le Zebre) dovrà evitare invece le trappole del Verona l’ultima in classifica, mentre la squadra forse più in forma del momento, il Rovigo, potrebbe non avere grandi problemi contro la Lazio.

Si preannuncia molto interessante la sfida tra Mogliano e Fiamme Oro, che all’andata si concluse con un largo 45-17 per i cremisi. Da quel momento molte cose sono cambiate, visto che gli uomini di Andrea Cavinato si sono stabilizzati a metà classifica nonostante delle infauste premesse, mentre i poliziotti hanno avuto un cammino non sempre lineare, pur con vittorie di prestigio. I biancoblu schierano ancora il mediano d’apertura Marco Marin (classe 2000) dal primo minuto.

Nella parte bassa, San Donà-Viadana è una sfida tra squadre che vogliono cercare di allontanarsi il più possibile dalla zona della classifica, ma vivono un momento davvero complicato: tra i veneziani debutta lo scozzese Scott Lyle, schierato come mediano d’apertura, mentre Frati schiera contemporaneamente tre playmaker come Apperley, Ormson e Di Marco.

Tutte le partite inizieranno alle ore 15: diretta streaming sui canali social della FIR e su OnRugby, dove pubblicheremo una notizia contenente i player per vedere le partite.

Valorugby – Medicei

Valorugby: Farolini (cap); Costella, Paletta, Vaega, Gennari; Rodriguez, Panunzi; Amenta, Favaro, Mordacci; Dell’Acqua, Balsemin; Du Plessis, Gatti, Muccignat
A disposizione: Festuccia, Braglia, Bordonaro, Wruble, Rimpelli, Messori, Fontana, Fusco.
all. Manghi

Medicei: Cornelli; Lubian, Rodwell, Cerioni (c), McCann; Newton, Esteki; Greef, Chianucci, Boccardo; Minto, Grobler; Montivero, Giovanchelli, Schiavon.
A disposizione: De Marchi, Broglia, Romano, Bottacci, Brancoli, Rorato, Mattoccia, Lupini.
all. Presutti

Arbitro: Tomò (Roma)
AA1 Gnecchi (Brescia), AA2 Imbriaco (Bologna)
Quarto uomo: Laurenti (Bologna)


Mogliano – Fiamme Oro 

Mogliano: Jackman; Pavan, Da Re, Zanatta, Guarducci; Marin, Gubaba; Bocchi, Corazzi (Cap.), Finotto; Delorenzi, Caila; Michelini, Ferraro, Di Roberto
A disposizione: Toai Key, Ceccato, Cincotto, Baldino, Carraretto, Fabi, Facchini, D’Anna
all. Cavinato

Fiamme Oro: D’Onofrio G.; Masato, Quartaroli, Forcucci, Bacchetti; Biondelli, Marinaro; De Marchi, Cristiano (cap.), Caffini; McCarthy, Fragnito; Nocera, Kudin, Zago
A disposizione: Moriconi, Iovenitti, Iacob, D’Onofrio U., Favaro, Parisotto, Vaccari, Massaro (Gasparini)
all.Guidi

Arbitro: Angelucci (Livorno)
AA1 Boraso (Rovigo), AA2 Toneatto (Udine)
Quarto uomo: Giacomini Zaniol (Treviso)


Verona – Calvisano

Verona: Cruciani T.; Buondonno, Pavan, Quintieri, Conor; McKinney, Soffiato; Riccioli (cap.), Rossi, Zago; Signore, Salvetti; Cittadini, Silvestri, D’Agostino.
A disposizione: Delfino, Furia, Girelli, Zanini, Spinelli, Cruciani M., Contri, Mortali
all. Doorey

Calvisano: Chiesa; Bruno, De Santis, Mazza, Susio; Pescetto, Casilio; Vunisa, Martani, Koffi; Venditti, Andreotti; Leso, Luccardi, Morelli.
A disposizione: Manfredi, Ferrari, Gavrilita, Cavalieri, Casolari, Consoli, Lucchin, Dal Zilio
all. Brunello

Arbitro: Federico Vedovelli (Sondrio)
AA1 Andrea Piardi (Brescia), AA2 Filippo Bertelli (Brescia)
Quarto uomo: Eugenio Scrimieri (Milano)


San Donà – Viadana

San Donà: Owen; Biasuzzi, Iovu, Bacchin E, Crisantemo; Lyle, Crosato; Derbyshire (cap), Zuliani, Menconi; Sutto, Stander; Thwala, Nicotera, Ceccato.
A disposizionePasqual, Zanusso, Dal Sie, Riedo, Bacchin G, Sturz, Petrozzi, Schiabel
all. Green

Viadana:  Di Marco, Menon, Pavan, Ormson (cap.), Spinelli, Apperley, Bacchi, Tupou, Moreschi, Ghigo, Chiappini, Gelati, Brandolini, Ribaldi, Breglia
A disposizione: Silva, Denti Ant., Garfagnoli, Devodier, Ruffolo, Gregorio, Giovannini, Ferrarini
all. Frati

Arbitro: Luca Trentin (Lecco)
AA1 Schipani (Benevento), AA2 (Taranto)
Quarto uomo: Russo (Treviso)


Petrarca Padova – Valsugana Rugby

Petrarca Padova: Menniti Ippolito; De Masi, Benettin, Bettin, Ragusi; Zini, Francescato; Trotta, Manni, Conforti; Saccardo, Cannone; Scarsini, Santamaria, Rizzo.
A disposizione: Braggiè, Marchetto, Mancini Parri, Gerosa, Goldin, Su’a, Favaro, Leaupepe
all. Marcato

Valsugana Rugby: Roden; Lisciani, Giacon, Dell’Antonio A, Beraldin; Citton, Scapin R.; Girardi, Sironi, Sturaro; Scapin M., Ferraresi; Varise, Pivetta (cap.), Swanepoel
A disposizione: Paparone, Michielotto, Caldon, Maso, Kurimudu, Rossi, Benetti, Paluello
all. Roux

Arbitro: Bottino (Roma)
AA1 Boaretto (Rovigo), AA2 Sgardiolo (Rovigo)
Quarto uomo: Cusano (Vicenza)


Lazio – Rovigo

Lazio: Bonifazi; Bonavolontà F.; Coronel, Borzone; Di Giulio; Ceballos, Bonavolontà D; Bruno; Filippucci (cap), Corcos; Duca, Blessano; Santana, Baruffaldi, Cafaro.
A disposizione: Marsella, Pettinari, Campanelli, Riedi, Brui, Lo Sasso, Vella, Gianni
all.Montella

Rovigo: Odiete; Barion, Majstorovic, Antl, Cioffi; Mantelli, Chillon; Ferro (cap.), Lubian, Vian; Canali, Nibert; Pavesi, Cadorini, Brugnara.
A disposizione: Momberg, Vecchini, Rossi, Mantovani, Venco, Piva, Dominguez, Borin.
all. Casellato

Arbitro: Bolzonella (Cuneo)
AA1 Nobile (Frosinone), AA2 Rosella (Roma)
Quarto uomo: Schilirò (Catania)

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Top 12: la fase finale su Raisport

Il massimo campionato italiano torna sulla televisione di stato per i playoff

18 aprile 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top12: i sei candidati al premio di Giocatore dell’Anno del 2018/19

Chi succederà a Michele Lamaro? Due candidature a testa per Rovigo e Fiamme Oro, una per Calvisano e Valorugby Emilia

17 aprile 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12: le dichiarazioni dei protagonisti della giornata 21

Grande orgoglio in casa Lazio, soddisfazione piena a Calvisano e Reggio Emilia

14 aprile 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top12: la Lazio si impone nel derby e tiene aperti i discorsi salvezza. Petrarca e Valorugby ottengono i playoff

Il Valsugana retrocede aritmeticamente, mentre Calvisano e Rovigo continuano il loro duello in testa alla classifica

13 aprile 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top12: la diretta streaming della ventunesima giornata

Tutte le partite del campionato italiano sono visibili anche su OnRugby: calcio d’inizio alle ore 16

13 aprile 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12: tutte le formazioni della ventunesima giornata

La lotta salvezza passa per Verona, San Donà e Roma, dove c'è il derby tra Lazio e Fiamme Oro. Calcio d'inizio alle ore 16

13 aprile 2019 Campionati Italiani / TOP12