Rinnovi importanti ai vertici di Ovalia: Itoje resta ai saracens, Coles agli Hurricanes (e con gli All Blacks)

Due stelle del rugby internazionale hanno firmato il prolungamento con i rispettivi club

itoje saracens

ph. Reuters

Nel corso delle ultime ore, in giro per Ovalia, sono arrivati due importantissimi rinnovi di contratto, tra Inghilterra e Nuova Zelanda.

In quel di londra, Maro Itoje, versatile avanti della nazionale inglese, ha firmato un significativo prolungamento con i Saracens sino al termine della stagione ’21/’22.

Il formidabile 24enne, prodotto dell’accademia del club e ormai punto fisso per McCall (ed Eddie Jones), si è dichiarato entusiasta di questa firma. “Sono molto felice di restare con i Saracens. Faccio parte del club da dieci anni ormai, non vedo l’ora di scoprire cosa ci riserverà il futuro”, ha dichiarato il ragazzo londinese.

In Nuova Zelanda, invece, il tallonatore campione del Mondo Dane Coles ha deciso di restare con gli Hurricanes (e di conseguenza nel giro degli All Blacks) sino al 2021. Il fuoriclasse oceanico si è detto estremamente motivato in vista delle prossime annate agonistiche, anche e soprattutto dopo l’infortunio che l’ha costretto ai box per diversi mesi tra fine 2017 ed inizio 2018. “Sento di dover andare a caccia ancora di diversi traguardi qui in Nuova Zelanda. Avendo saltato totalmente l’ultima stagione ho capito quanto valore aveva per me scendere in campo con la maglia degli Hurricanes. Voglio avere altro tempo a disposizione per indossarla nuovamente”, ha dichiarato al sito degli All Blacks, con i quali, quindi, giocherà per almeno altre due stagioni dal termine della Rugby World Cup 2019.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Inghilterra, World Cup 2019: i 29 convocati per il primo training camp

Comincia il viaggio di avvicinamento di Eddie Jones e dei suoi verso il Mondiale: confermati i periodi di allenamento a Treviso

20 giugno 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Nations Championship, SANZAAR dichiara unita: “E’ un’opportunità persa”

Il consorzio internazionale dell'Emisfero Sud spiega il suo punto di vista rispetto alla mancata creazione della nuova competizione

20 giugno 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Francia: l’esclusione di Bastareaud è la prima scelta di Galthiè da futuro ct?

Oltralpe si interrogano sul perchè della mancata convocazione del giocatore di Tolone

20 giugno 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

World Rugby: no al Nations Championship, si tornerà sul calendario 2020-2032?

L'organizzazione internazionale è chiamata a fare una scelta. Torna sul tavolo la bozza pensata qualche anno fa

20 giugno 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

La Nations Championship, il torneo proposto da World Rugby, non si farà

Lo ha annunciato l'organizzazione internazionale: è mancata l'unanimità nel voler proseguire nel progetto

19 giugno 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Nations Championship: venerdì 19 giugno ci sarà una prima importante deadline

World Rugby aspetta una risposta dalle federazioni di riferimento

19 giugno 2019 Rugby Mondiale